MICAT·IN·VERTICE
il web journal del Centro MareNectaris
La Biblioteca di MareNectaris
Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

La Voce della Grandezza

Vi è qualcosa, al nostro interno, proprio in questo momento, che ci sta incitando in Alto e in Avanti.

Nella geografia interiore del nostro mondo, oltre al Mitote incontrollato e alla nebbia calata sul nostro Intento per annacquarci e trasformarci in numerelli, noi non possiamo negare che esiste un’altra Forza. Un’altra espressione. Un’altro territorio interiore, che parla con una Voce che non senti, e trasmette con un Suono che non ascolti.

Se tu dovessi investigare la provenienza di questa Voce, certamente essa potrebbe incuriosire il tuo Pensiero. Purtroppo, il nostro inconveniente come esseri umani è che non pensiamo. Il Pensiero non è ruminare in una mente distratta e sonnolenta parole e concetti senza alcuno scopo, o brandelli di frasi ripetute da altre persone – o Forze – nel nostro apparato ricettivo. Questo è il Pensiero di bassa lega, il Pensiero che non è degno dello Spirito dell’essere umano, il Pensiero di un ruminante.

Il Pensiero è una Potenza. Esso è movimento di Vibrazione che si apre alle Emanazioni dell’oggetto verso cui è diretto. Quando il Pensiero viene usato in questo modo, esso entra nelle Emanazioni del suo oggetto, e per questo accresce Consapevolezza di esso. E dunque, proiettando Pensiero verso questa nostra Voce interiore, questa Voce misteriosa, tenue, sottile, meravigliosa, sempre presente eppure sempre silenziosa, ecco che diventiamo sempre più consapevoli della sua esistenza, del suo operato, di quale è il suo Intento.

…continua a leggere…

Nella Biblioteca di MareNectaris
Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri

Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.
Virtù Superiori
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri

36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.
Concentrazione
di Ernest Wood
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri

Un percorso verso la Meditazione - corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà.
Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.
Il Grande Sogno Personale
di Giulio Achilli

Vai alla pagina ufficiale dell'opera

Capitolo tratto dal libro Virtù Superiori
C'è qualcosa di preciso, di intimo, di unico, che sono chiamato a compiere su questa Terra meravigliosa; qualcosa che è legato solamente al mio Spirito, che appartiene a me ed a me solo. Il mio compito, il mio sacro dovere, è scoprire questo qualcosa di unico e tirarlo fuori dalle profondità in cui riposa; e poi esprimerlo a piena potenza, affinchè la messe ritorni a beneficio, utilità e servizio della Vita tutta. Questo è il mio Grande Sogno Personale.
Crescita Personale
di Giulio Achilli

Vai alla pagina ufficiale dell'opera

Lo sviluppo cosciente e deliberato di un Ponte interiore verso stati di Coscienza superiori
Il termine Crescita Personale ha in questo contesto un significato ben preciso: lo sviluppo cosciente e deliberato di un Ponte interiore verso stati di Coscienza superiori. Questo processo coincide con ciò che tutte le tradizioni esoteriche radicate nella Verità chiamano creazione e sviluppo di un'Anima: la creazione e lo sviluppo di una sottile Quintessenza interiore che possa mantenere la Coscienza di Sè alla dissoluzione del corpo fisico, e si ponga in cosciente e deliberato accordo con la sua propria evoluzione.

L’essere umano come Campo di Energia

Più volte, nei miei libri [di Giulio Achilli] ed anche nei documenti di questo web-journal, l’essere umano viene avvicinato alla definizione di Campo di Consapevolezza ed Energia. Ovvero, un essere umano è in Realtà un Campo coeso di Consapevolezza ed Energia. Ma che cosa intendiamo con queste parole, con questa definizione? Essa è il segnale stradale verso che cosa?

Tutti gli esseri umani incominciano il proprio Viaggio di auto-scoperta dallo stesso punto: si percepiscono un corpo fisico all’interno del quale succede qualcosa. La propria definizione di sè stessi è confinata a questa Percezione, che di fatto non è neanche una Percezione, ma una abitudine di pensiero meccanico. L’identificazione di sè stessi, della totalità di sè, con il proprio corpo fisico è così radicata e così forte da essere in genere l’ultima ad essere messa in discussione. Questo è naturale: perchè il corpo fisico, ovvero Materia, è il mezzo di Percezione diretto e finale del dolore, del piacere, delle sensazioni più basilari e terrestri della Vita.

Ma se la totalità di me stesso, se la parte più importante e fondamentale di me è assoggettabile al mio corpo fisico, ne deriverebbe che tra me e una pietra non c’è alcuna differenza. Anche se in una forma molto più complessa, anche se in organizzazione molto più intelligente, tra gli elementi fisici che costituiscono le pietre e gli elementi fisici che costituiscono il mio corpo fisico non vi è alcuna differenza. Siamo uguali, siamo la stessa cosa: ossigeno, carbonio, idrogeno, azoto, calcio, fosforo, eccetera.

E invece tra me e una pietra vi è una enorme differenza: ed essa è proprio determinata da quello che non si percepisce con i sensi fisici, ovvero dall’attività di altri elementi, di altre strutture, dentro e intorno al mio corpo fisico. La Scienza Iniziatica ci insegna che oltre al corpo fisico vi sono tutta una serie di strutture energetiche altamente attive ed altamente coese correlate ad esso, in azione vibrante e continua in ogni momento, la cui attività complessiva, totale, è assimilabile al concetto di Campo di Energia. Un essere umano è un Campo di Energia, di cui una parte, una parte, si manifesta come corpo fisico.

…continua a leggere…

 

La Persistenza

La Persistenza, o meglio sarebbe dire la sua mancanza, è la seconda trappola che attende al varco i Viaggiatori sulla strada che unisce il Sapere a Essere.

La prima trappola – leggi questo documento – è fermarsi al primo gradino: lasciare il Sapere soltanto nella neocorteccia cerebrale. Non collegare a questo Sapere un grammo di Azione Conforme. Un processo di questo tipo equivale di fatto ad una passeggiata mentale, che può essere di sollievo, può aiutare, ma non è trasformativa. Continuiamo ad essere come siamo sempre stati, aggiungendo soltanto scaglie di Sapere che il Tempo cancellerà.

Il secondo gradino della scala, il secondo passo del Cammino, è l’Azione Conforme al Sapere. Su cento che partono, novanta restano al primo gradino, e un gruppo di dieci coraggiosi si arrampica sul secondo. Ma se già prima le condizioni non erano certo facili, ora si entra in territori dove è assolutamente necessaria la presenza di una qualità interiore specifica, senza la quale non è letteralmente possibile proseguire. Ovviamente, nessuno la menziona, se non trasversalmente, perchè approfondire la sua importanza e la sua fondamentale utilità equivale a svuotare l’uditorio. E non sto parlando della Disciplina, che di fatto è la sua sorella.

L’Azione Conforme al Sapere insegnato dalla Scienza Iniziatica presuppone e incoraggia la coltivazione e la maturazione della qualità interiore della Persistenza.

…continua a leggere…

 

La Risonanza in pratica – Accettazione

Il film-documentario La Legge di Risonanzaclicca qui per accedere al sito ufficiale – introduce gli assiomi fondamentali di questa Legge Universale. Questi assiomi, ovviamente, devono essere messi alla prova e verificati nel tessuto della propria esistenza, nella Vita quotidiana, perchè altrimenti possono essere consolatori, possono innescare sentimenti migliori, ma non sono trasformativi, ovvero non modificano di un epsilon ciò che noi siamo, e ciò che conseguentemente facciamo.

Noi non siamo interessati alla conoscenza fine a sè stessa. Noi siamo interessati alla trasformazione materiale di noi stessi in qualcosa di splendidamente superiore. Se non abbiamo questo interesse attivo, prenderemo questi assiomi come conoscenza più o meno mentale, che poi abbandoneremo quando andremo a vivere le nostre situazioni quotidiane come le stiamo vivendo – sempre allo stesso modo – da decenni a questa parte.

Quindi occorre comprendere con maggiore profondità come utilizzare la Legge di Risonanza in pratica, ovvero nello specifico del nostro quotidiano, e delle nostre Aspirazioni di Vita. Il campo di applicazione di questa Legge è tanto vasto quanto la Vita stessa; ma esistono alcuni aspetti che dobbiamo integrare il più rapidamente possibile nella nostra comprensione. Perchè altrimenti ci sembrerà che sia tutto falso, quando invece ad essere falsa è la nostra comprensione del fenomeno. Un pò come credere che la gravità non esiste perchè gli uccelli non ne sono consapevoli.

…continua a leggere…

 

Energia e Lavoro Interiore

Uno dei pilastri fondamentali di qualunque tipo di crescita e sviluppo umano è anche quello che viene abitualmente considerato di meno nella gestione pratica della nostra esistenza. Tutti diciamo di voler ottenere questo o quello; ma quando dobbiamo arrivare a mettere le mani nella moneta reale che occorre versare per ottenerlo, ci ritiriamo e non facciamo alcun investimento di questa moneta. Chiedendo poi a noi stessi, o anche a Dio Benedetto dandoGli la colpa, perchè le cose non cambiano.

La moneta reale di qualsiasi sviluppo umano in qualsiasi ambito è ENERGIA. Fino a quando un essere umano non comincia a concepire sè stesso come un Campo di Energia – invece che come un ammasso di carne più o meno viva – egli vive come se fosse uno di quei [ Jeeg ] robot degli anni ’80 che avevano armi infinite da sparare senza limiti: dilapida costantemente tutto il suo patrimonio in situazioni ed atteggiamenti assurdi come se ne avesse senza limiti, fino a che non ne rimane che un esile rivolo, sufficiente appena a strascicarlo nelle faccende quotidiane e nulla più.

ENERGIA è uno dei pilastri fondamentali nell’edificazione del Tempio del Viaggiatore, perchè è la coesione interna che mantiene integra la struttura della sua Vita come la sta edificando. Il Tempio del Viaggiatore si solleva verso lo Spirito e rimane stabile se vi è Energia sufficiente a sostenerlo: se Energia manca, non soltanto il Tempio cessa di sollevarsi, ma comincia ad andare in rovina, che nella nostra Vita equivale a diventare narcotizzati, meccanici, abitudinari, inclini all’auto-compiacimento e viventi solo·per·me·stesso.

La Fisica Naturale, che è espressione dello Spirito tanto quanto la Scienza Iniziatica – sono solo gli scienziati che ancora non se ne rendono conto – ci aiuta a comprendere ancora meglio che cosa sia Energia: perchè la Fisica Naturale si trova costantemente a fare i conti con questa elusiva, nascosta, meravigliosa qualità della Vita. Approfondiamo insieme questa comprensione.

…continua a leggere…

 

Le 2 trappole tra Sapere ed Essere – Parte III

Che cosa significa Essere? Che cosa separa il Sapere un qualcosa, dall’Essere quel qualcosa? Che cosa significa sapere che la Responsabilità della mia Vita è Totale, ed essere totalmente responsabile della mia Vita? Ci siamo mai chiesti quale sia la differenza, o se ne esista una?

La differenza esiste, e come; ma per comprenderla, mi devono essere chiari alcuni processi che accadono nei miei Veicoli Inferiori, ovvero nel corpo fisico, nella mente e nelle emozioni. Perchè quello che accade ordinariamente è esattamente questo: noi confondiamo sapere qualcosa con essere quel qualcosa. In materia di Crescita Personale e Formazione Spirituale, questa confusione è letale, per cui prima viene chiarita e dissipata, meglio è.

La Scienza Iniziatica avvicina un Aspirante attraverso il Sapere. Utilizzando l’esempio della Responsabilità – uno dei tanti esempi possibili – che ci accompagnerà in questo documento, la Scienza Iniziatica avvicina un Aspirante e gli comunica, attraverso varie forme, che deve assumersi la Responsabilità Totale della sua Vita – totale, il 100% – perchè se non lo fa, non può resistere sul Cammino della Realizzazione del Sè. L’Aspirante accetta questa conoscenza, questo Sapere; ne riconosce il senso e l’utilità nella sua Vita quotidiana; ma poi, accade qualcosa nella sua interiorità, e questo Sapere diventa lettera morta. Scendiamo un poco più in profondità in questo processo, per comprendere perchè tutto questo accade.

…continua a leggere…