MICAT·IN·VERTICE
il web journal del Centro MareNectaris
La Biblioteca di MareNectaris
Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

Il Vertice Occulto – [ parte II ]

La Forza involutiva di cui il Vertice Occulto è vettore agisce naturalmente anche in Italia, e si manifesta attraverso tutte le istituzioni che riesce a contaminare. E nulla è più facile da contaminare di quelle istituzioni che si trovano a gestire grandi flussi di denaro.

Il denaro è l’arma principale con la quale il Vertice Occulto corrompe il tessuto sociale in generale, e l’integrità personale nel particolare; questo accade non già perchè il denaro è cattivo o dannoso di per se stesso, pensiero che viene inculcato nella testa delle persone per mantenerle in stato di indigenza. Questo accade perchè le ridicole leggi imposte sul denaro lo rendono un fenomenale strumento di predazione energetica.

La principale legge imposta sul denaro da parte del Vertice Occulto è questa: il denaro posso dartelo solo io, e solo se me lo restituirai con un interesse. Questo semplice assioma ha messo in ginocchio l’Italia, l’Europa, gli Stati Uniti, il mondo intero, perchè ha privato ogni nazione della sua sovranità monetaria, ovvero del potere di mantenere in equilibrio il proprio stato interiore. Il percorso compiuto dall’Italia in questo senso è parlante, se lo si osserva oggettivamente: a partire dal 1946 in avanti, abbiamo lentamente e progressivamente ceduto parti sempre più grandi della nostra sovranità nazionale all’esterno dei nostri confini, ovvero all’esterno di noi stessi, nella simmetria tra essere umano e organismo nazione. E da questo, ne deriva per semplice conseguenza che siamo diventati tossicodipendenti; come organismo nazione, e a discendere, quali singoli esseri umani.

Oggi, in Italia, ci troviamo a fronteggiare le conseguenze di questa tossicodipendenza indotta dal Vertice Occulto; prima, ci hanno inondato di denaro; poi, lo hanno letteralmente bruciato; in seguito, sono venuti a chiederci denaro più interessi, sulla base delle loro stesse regole e delle loro stesse deliberazioni.

Il Vertice Occulto non lavora per le persone; la base della piramide è considerata zero dalla Forza Involutiva che esso incarna. Per il Vertice Occulto, fondamentalmente, l’essere umano comune è una batteria energetica di predazione, alla quale alimentarsi a piacimento. Se un essere umano non lavora per uscire da questa predazione, non può aspettarsi che lo faccia qualcun altro per lui, nè può aspettarsi che lo faccia chi è nel pieno dell’accettazione di questa tossicodipendenza servile, come l’attuale presidente del consiglio Mario Monti, come Giorgio Napolitano, e come tutta la schiera di partiti e partitini che aleggiano nel tessuto sociale italiano attuale cercando di raccattare più briciole possibili da una tavola che non gli appartiene, e che gli stanno portando via.

Molte persone che occupano attualmente posizioni di grande responsabilità in Italia, nell’industria, nelle telecomunicazioni, nell’Energia, sono al lavoro per il Vertice Occulto, e non hanno alcun interesse per il cittadino; alcune di queste persone lavorano coscientemente in questa nera direzione, e sono ormai prigioniere della Ruota del Karma alla quale la Forza Involutiva vuole aggiogare il maggior numero di esseri umani possibile in questa epoca. Altre lavorano per il Vertice Occulto in maniera incosciente, ovvero adeguandosi e rispettando meccanicamente le sue regole e le sue deliberazioni per quanto assurde e contrarie al senso di essere umani esse siano. Del resto, quando si ha il potere di stampare tutto il denaro che si desidera senza che per esso ci sia alcuna copertura di valore reale, che cosa se non una personale Integrità può rispondere alle sirene di una silenziosa corruzione?

Se l’attuale scenario politico-economico attuale in Italia ci mostra un insieme di esseri umani che non ha compreso, o non vuole vedere che il sistema economico-finanziario mondiale è completamente disfunzionale, piegato al volere di una Forza Involutiva che non ha alcun interesse nei cittadini e nel loro benessere; se tutte le istituzioni che dovrebbero amministrare il bene comune sono contaminate da una servile tossicodipendenza da soldi facili; se nessuno sembra riconoscere l’ovvietà, ovvero che questo sistema economico non funziona, produce sofferenza su scala globale e sta portando al collasso l’intero pianeta; allora, che cosa possiamo fare in merito?

Per esempio, cominciare a scegliere come nostri rappresentanti nelle istituzioni, laddove non siamo ancora stati equiparati ad analfabeti in grado di mettere soltanto croci su carta, donne e uomini che fanno parte di liste civiche locali, che operano in movimenti dal basso, composti da persone che si conoscono nella loro integrità, e nel loro modo di intendere una nuova società. La semplice regola del topo e del labirinto ci insegna che se non vogliamo ottenere gli stessi risultati, dobbiamo smettere di agire le stesse azioni; e se dal 1946 ad oggi la maggioranza degli italiani ha dato fiducia ad esseri umani che hanno distrutto il tessuto sociale ed economico di questa nazione meravigliosa che si chiama Italia, che senso può avere continuare a sceglierli ancora?

L’attuale presidente del consiglio italiano, una vita e una carriera strettamente legata al Vertice Occulto, agisce in accordo con l’attuale presidente della repubblica e con dei partiti ben precisi. Questi partiti sono gli stessi che hanno governato con lo stesso programma in compagini differenti negli ultimi venti anni. Il risultato dell’opera di tutti questi soggetti è chiaro, palese, inequivocabile, e sotto gli occhi di chiunque lo voglia vedere.

Il prossimo 6 maggio si terranno in molti comuni italiani le elezioni amministrative.

Quali risultati vogliamo generare?

Nella Biblioteca di MareNectaris
Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri

Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.
Virtù Superiori
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri

36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.
Concentrazione
di Ernest Wood
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri

Un percorso verso la Meditazione - corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà.
Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.
Parsec
di Giulio Achilli

Vai alla pagina ufficiale dell'opera

Libro I - Verso il Deserto di Moab
Parsec è un libro di poesie che racconta dell'inizio del viaggio di un essere umano nel Grande Deserto di Moab.
Il viaggio verso la totalità di sè stessi, verso il luogo dove la menzogna si stempera e scompare, verso il luogo che ci appartiene per diritto come esseri umani.
Verso la dimora degli Dei.
Lo Sfidante
Vai alla pagina ufficiale dell'opera

Chi sta usando la tua mente? - il sito ufficiale del film-documentario
Ogni essere umano che appare in Vita sul nostro meraviglioso pianeta Terra ha diritto ad una vita piena, felice, intensa, che gli permetta di esprimersi nella sua unicità irripetibile, che gli porti il dono della Saggezza, e che gli permetta di contribuire fattivamente al miglioramento delle condizioni di Vita dell'intera comunità umana. Ma questo diritto, questo naturale retaggio ad una vita maestosa, gli è stato offuscato. Da che cosa? Che cosa si frappone tra noi e la vita che desideriamo, i sogni che vogliamo realizzare, la Pace che desideriamo raggiungere?