NOVITÁ VIA EMAIL 
SOSTIENI IL CENTRO 
CONTATTI 
Crescita Personale e Formazione Spirituale verso la Realizzazione del SÈ
NOVITÁ: Prendi il Governo della tua mente ~ Armonizza il Pensiero con i tuoi obiettivi
Micat·in·Vertice
Il Blog del Centro MareNectaris
MareNectaris ~ Intento·Energia·Presenza

Sonno, veglia, e stato di Coscienza di Sé


Pubblicato in data 12/03/2023
Ascolta il podcast del documento
Ascolta il Podcast del documento 
Resta in aggiornamento con la nostra newsletter
Resta in aggiornamento

Ascolta il podcast del documento

In genere, un essere umano è convinto di essere sveglio e di essere consapevole; perchè mettendo in relazione il suo stato di veglia con quello del sonno fisico, misura delle differenze percettive e delle possibilità che distinguono i due stati. Apparentemente, nello stato di veglia può fare qualcosa che nel sonno non può fare. Apparentemente, scivolando nel sonno fisico, la Coscienza e le Percezioni sensoriali si spengono, cosa che non avviene nello stato di veglia.

Ciò porta a distinguere ai suoi occhi questi due stati in termini di Consapevolezza. Cioè a dire, quando sono sveglio sono consapevole, quando dormo non lo sono.

La Scienza Iniziatica ci indica che tale distinzione è un inganno percettivo. Un Lavoro Spirituale su sè stessi operato su Linee corrette ci conduce presto a realizzare con lucida chiarezza che quello che l’essere umano chiama stato di veglia è uno stato di sonno reattivo nella sua mente. Nello stato di veglia ordinario un essere umano dorme nella sua mente, nello stato di sonno ordinario egli dorme nel suo corpo fisico. Quando una persona dorme nella sua mente, le stesse reazioni reattive automatiche si mettono in moto da sole in conseguenza degli stessi stimoli, ogni giorno, ogni volta, per tutta la Vita. E così, la persona vive sempre nello stesso modo, veglia o sonno fisico.

Immagina di osservare una persona che reagisce sempre nello stesso modo a seguito di uno stesso stimolo, senza avere alcuna consapevolezza o controllo su tale reazione. Immagina di osservare questo meccanismo in funzione sempre nello stesso modo per anni e anni. In termini di Consapevolezza, come chiameresti questa condizione? Questo non può chiamarsi altro che sonno. Premo un tasto di una persona, ottengo una reazione reattiva disfunzionale. Diciannove anni dopo, premo lo stesso tasto nella stessa persona, ed ottengo il medesimo risultato reattivo disfunzionale.

Il Cammino Spirituale può condurti un giorno a vedere davvero, con i tuoi occhi, un essere umano reagire sempre nello stesso modo a seguito di una stessa causa, ogni volta così da anni e anni, senza avere alcuna consapevolezza o controllo su tale reazione. Con una punta di ironia, o con un velato orrore di fondo, potresti vedere con i tuoi occhi che quell’essere umano sei tu. E da qui, una Realizzazione, come un Satori: lo stato di veglia non implica la Consapevolezza. Lo stato di veglia non implica la capacità di cambiare il proprio comportamento, che può originare soltanto dalla Consapevolezza. Per cambiare sè stessi, è necessario salire ad un altro livello di Coscienza.

Un Esercizio Spirituale molto semplice ci rende chiaro ed autoevidente come nello stato di veglia noi dormiamo nella nostra mente per la maggior parte del Tempo. Questo Esercizio può accompagnarci a comprendere che l’ordinario stato di veglia è molto più simile al sonnambulismo di quanto possiamo pensare. Con le dovute e giuste precauzioni, possiamo praticare questo Esercizio ovunque, in qualsiasi momento: seduti, persino camminando.

Poniamoci in stato di quiete, ovunque siamo ed in qualsiasi modo preferiamo, ed impegniamoci per almeno due minuti ininterrotti a spostare la nostra Attenzione dalle chiacchiere senza sosta della mente per stabilizzarla nelle Percezioni del Momento Presente raccolte dai nostri sensi fisici e sottili. Suoni; odori; oggetti e cose che vediamo con gli occhi; il contatto della pelle con il mondo, con il vento, con il Sole.

Percepiamo il mondo QUI ed ORA attraverso i nostri sensi; invece di affondare con la nostra Attenzione nei pensieri automatici della Mente di Superficie, usciamo dalla mente. Stabilizziamo Attenzione sulla Percezione dai sensi, momento per momento. Questo conduce la mente a rallentare, calmarsi, avvicinarsi ad uno stato di Silenzio Interiore.

Dopo pochi secondi, la Mente di Superficie inizierà a reclamare la nostra Attenzione, scatenando pensieri del tipo “basta perdere tempo in questo modo” ~ “ok, due secondi bastano” ~ “va bè, ho capito, questa cosa mi è chiara” ~ sta cosa non fa per me. Piuttosto, facciamo …” ecc. ecc. Non ascoltiamo questi reclami. Ritorniamo continuamente, in questi due minuti, a stabilire la nostra Attenzione nella Percezione dai sensi.

La pratica di questo Esercizio con una certa costanza nel corso di più giorni farà emergere alla Coscienza una serie di realizzazioni interessanti e profonde relative agli stati di Coscienza accessibili ad un essere umano.

1. Durante la pratica dell’Esercizio, le preoccupazioni, lo stress, la fretta, i pensieri fuori controllo per alcune persone anche nemici di sè, tutto questo letteralmente svanisce. Ma allora chi è che crea tutto questo? Esiste nella Realtà? Oppure esiste soltanto quando Attenzione è affondata nella nostra mente?

2. Le nostre Percezioni, la nostra Presenza, la nostra integrazione con il mondo intorno a noi, si potenziano esponenzialmente durante l’Esercizio. Quale è la prova? Il nostro RICORDO molto più lucido e intenso delle Percezioni ricevute durante la pratica, che permane quando essa è finita. Cioè a dire, se in genere una giornata passa via e di essa ci ricordiamo poco o nulla ~ stato di veglia ~ negli istanti dell’Esercizio la nostra Consapevolezza, e successivamente il nostro Ricordo dell’esperienza, sono molto più amplificati e chiari. Non è forse come se fossimo stati più svegli, più attenti, più vivi di fronte alla nostra Vita, nei momenti dell’Esercizio?

La pratica di questo Esercizio Spirituale, semplice soltanto in apparenza, è una Porta che apre al terzo stato di Coscienza accessibile ad un essere umano, dopo lo stato di sonno fisico e lo stato di veglia: lo stato della Coscienza di Sè come IO·SONO. La Coscienza di Sè come di IO·SONO è uno stato di Coscienza superiore allo stato di veglia ordinario, perchè in questo stato Attenzione e Consapevolezza operano attivamente ad un potenziato livello di intensità. Lo stato di veglia può non implicare nè Attenzione, nè Consapevolezza: un essere umano può essere desto dal sonno fisico, ma completamente addormentato dentro la sua mente. Lo stato di Coscienza di Sè è uno stato di Coscienza superiore, perchè in questo stato un Individuo sente e ricorda sè stesso come ESSERE, attraverso un retto utilizzo di Attenzione e Consapevolezza.

Per salire alla Coscienza di sè stessi come IO·SONO, occorre come prima cosa tirare fuori Attenzione dalla nebbia mentale in cui cade costantemente annegata, in questo modo addormentando la nostra Consapevolezza. La pratica spirituale regina del Governo della Attenzione è la Meditazione; l’Esercizio Spirituale presentato in questo documento funziona anch’esso allo scopo.

Salire allo stato di Coscienza di Sè alimenta la massa animica solare di un Individuo, aumenta il suo Stato di Essere, costruisce il suo Corpo di Gloria. Aumentare il proprio Stato di Essere significa crescere spiritualmente, evolvere, ascendere verso lo Spirito. Esattamente ciò che desideriamo per la nostra Vita, e il motivo per cui lavoriamo su noi stessi con grande dedizione.

Estrai Attenzione dalla tua mente; stabiliscila nel Momento Presente attraverso le Percezioni dei sensi, e mantienila qui. Questo è un Esercizio di Meditazione molto potente, che puoi praticare ovunque e in qualsiasi momento, che costruisce la capacità di accesso allo stato di Coscienza di Sè. Uno stato di veglia potenziato, perchè in esso si attivano tutte le Qualità Superiori di un Individuo, tra cui Attenzione e Consapevolezza.

Lo stato di Coscienza di Sè come IO·SONO è dove i Samurai dello Spirito vogliono vivere la loro Vita, quanto più spesso la loro Energia gli permette. Perchè questa posizione interiore potenzia i loro risultati, potenzia la loro mente, affila la loro Attenzione, apre ed estende la loro Consapevolezza; e così la Vita diventa profonda, efficace, di qualità, piena fino all’orlo. Straordinaria, come è in Realtà.

Condividi questo contenuto su:

Nella Biblioteca di MareNectaris
Una Luce nei momenti di crisi
Trasformare il Piombo degli ostacoli e delle avversità in ORO di Crescita Personale e Spirituale
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
Questo libro ha l'Intento di aiutarti nella navigazione di un momento di crisi o di avversità che puoi stare attraversando nella Vita. Ti darà una carta per orientarti, per avere delle indicazioni su come agire, cosa Sentire, cosa coltivare per uscirne fuori: il Percorso di Alchimia operativa in 16 passi, che potrai seguire nel tuo quotidiano in modo trasparente, silenzioso e concertato.
Meditazioni, Preghiere, Formule, Affermazioni di Potere, azioni concrete e operative, insieme a motti di Alchimia Spirituale e Insegnamenti Spirituali da apprendere e meditare; per (ri)emergere alla Vita più forte, più saggio, più potente, più amorevole di quanto tu ora possa immaginare. Per uscire dal buio, e muovere verso il Mare della Serenità, e della Pace nel Cuore.

La pratica della Meditazione
Il Cammino di Trasmutazione verso la Realizzazione del SÉ ~ manuale operativo completo per l'inizio e per il medio percorso
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
In questo libro troverai tutto ciò che ti occorre per poter apprendere, strutturare e praticare in autonomia il nobile e divino strumento della Meditazione; iniziando dai primissimi passi in modo armonioso, e orientando da subito la pratica in accordo agli Insegnamenti della Scienza dello Spirito.

Nella parte teorica sono approfonditi in dettaglio tutti gli elementi fondamentali della Meditazione; come la Meditazione trasforma e armonizza la mente e le emozioni; la costruzione dell'Osservatore Interiore; la padronanza della Attenzione; il Lavoro di Trasmutazione di sè stessi attraverso la Retta Consapevolezza, il vero Cuore della Meditazione insegnato dal Maestro Buddha Shakyamuni. Conosceremo che cosa è la Meditazione, i suoi reali benefici, i tre segni dell'esistenza sofferente e separata che la Meditazione svela e purifica, gli ostacoli alla pratica lungo il Cammino e come gestirli.

Nella parte operativa è descritto nel dettaglio tutto ciò che occorre per costruire e strutturare la propria pratica di Meditazione in completa autonomia: la postura fisica da scegliere, dove praticare, per quanto Tempo, come progredire in Armonia, gli inconvenienti da conoscere e come evitarli. Sono inoltre introdotte e descritte nel dettaglio oltre 20 pratiche di Meditazione, integrate perfettamente nel percorso, che il meditante può sperimentare in completa autonomia attraverso istruzioni dettagliate per ognuna di loro.

Ricarica la tua Energia
La pratica della Decantazione: ritornare energizzati e centrati nello Spirito tra i nostri impegni quotidiani
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
La Decantazione è una semplice pratica insegnata dalla Scienza Iniziatica, da inserire tra le proprie attività ed impegni quotidiani, al fine di purificare e ricaricare la propria Energia Interiore al massimo della efficienza possibile ed accessibile nel momento.
Questo libro presenta una descrizione teorica della Decantazione, e numerosi approfondimenti pratici e operativi, per operare questo strumento in autonomia nel proprio personale quotidiano.
Con un ampio approfondimento su come Energia e Decantazione si collegano alla Sacra Scienza dell'Alchimia, alla Quarta Via di Georges Ivanovic Gurdjieff, e agli Insegnamenti del Maestro Gesù il Cristo; ed uno studio su come applicare la Decantazione per aprirsi ai Piani del Genio.

Virtù Superiori
36 Discipline per la costruzione di un'Anima
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.

Prendi il Governo della tua mente
Purifica e governa il tuo Pensiero per crescere nella Vita e nello Spirito, ed esprimere pienamente la tua Eccellenza
Con elementi di Protezione del Campo Mentale dalle influenze negative
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
Prendi il Governo della tua mente è un libro che ha lo scopo di presentarti Insegnamenti e strumenti operativi fondamentali di Purificazione e Governo delle Potenze del tuo Pensiero. Attraverso di essi, potrai costruire una mente alleata alle tue Aspirazioni e al tuo massimo potenziale; una mente che ti sostiene nella tua Realizzazione umana e spirituale, e nella espressione della tua Eccellenza nel Campo di Sfida della tua Vita; una mente che ti aiuta ad espandere sempre più la tua Consapevolezza Spirituale, attraverso i modelli di Valore e Ispirazione che infonderai nei tuoi Pensieri.

In questo libro imparerai i 3 Princìpi di Energia Essenziali per la Purificazione ed il Governo del tuo Pensiero; che cosa è il RE.DEL.REGNO.INTERIORE, come costruirlo, e perchè la sua instaurazione è fondamentale; la Potenza dello Stato di Centratura Interiore, e come coltivare questo Stato nella tua Vita di ogni giorno; 7 Linee di Lavoro operative e pratiche per stabilire il Governo della tua mente: un Governo di Pace, Armonia, Forza, Ispirazione, Espansione continua verso i tuoi ideali, e le tue più Alte Aspirazioni.



Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net