Resta aggiornato sulle novità
Sostieni il Centro
MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale e Formazione Spirituale verso la Realizzazione del SÉ
il web journal del Centro MareNectaris
Ricarica la tua Energia
La pratica della Decantazione: ritornare centrati, energizzati e focalizzati tra i nostri impegni quotidiani
un libro di Giulio Achilli
Portare la Presenza nel quotidiano
clicca qui per i dettagli sul percorso

Lo Stadio Terra

Nella pratica del Ch’i Kung secondo la Tradizione taoista, i livelli di avanzamento nella raffinazione e nella disponibilità di Energia Interiore sono divisi in tre parti fondamentali.

Queste tre distinzioni non sono però circoscritte al solo ambito della pratica del Ch’i Kung. A ben analizzarle e comprenderle, ognuna di esse è espressione di un elemento astratto ben preciso, e di un ben preciso livello in cui un essere umano si colloca nella sua Crescita Personale, non solo nell’ambito circoscritto della pratica di questa Disciplina. Quindi è molto utile studiare e comprendere questi livelli, o stadi, come sono generalmente conosciuti: perchè essi ci danno preziose indicazioni che poi possono essere trasposte nell’intero tessuto della nostra Vita quotidiana.

Il primo stadio di lavoro nella pratica del Ch’i Kung è conosciuto come lo Stadio Terra. Lo Stadio Terra sono i fondamenti. Sono le radici da cui l’albero può crescere in potenza ed in deliberazione verso il Cielo. Tutti noi siamo affascinati e rimaniamo estasiati dalla contemplazione di un grande albero e delle sue imponenti chiome: ma siamo naturalmente portati ad ignorare il fatto energetico fondamentale che sottende l’opportunità che questo albero ha di essere così bello, forte e potente: le sue radici. Il suo radicamento nella Terra. Tanto più in alto un albero si spinge, tanto più forti e profonde sono le sue radici.

Nella pratica del Ch’i Kung, lo Stadio Terra è lo stadio di Lavoro in cui si elaborano e si perfezionano quei fondamenti che poi impatteranno l’intero svilupparsi della Disciplina, nello stesso modo in cui le radici impattano lo svilupparsi di un albero: la corretta postura; la corretta respirazione; i movimenti fondamentali; l’integrazione tra lo Yi (l’Intento) e il movimento (l’Azione); il movimento rilassato ma non molle; e a la via così.

Lo Stadio Terra è considerato così importante dai taoisti che nelle antiche scuole di arti marziali gli Aspiranti venivano fatti lavorare spesso per anni in una sola, singola postura, che poteva essere la posizione del Cavaliere, o la posizione WuJi, il vuoto prima della Manifestazione. Se l’Aspirante resisteva per anni alla fretta di imparare, e seguiva disciplinatamente questa sola, unica indicazione, questa era la prova vivente, in Azione, del suo cristallino Intento di imparare. E allora, il suo Insegnante o Maestro cominciava ad aprirgli lo Scrigno Mirabile delle sue conoscenze. Si era assicurato nei fatti di non avere a che fare con una zucca vuota.

Ma naturalmente, restare per anni ad approfondire e studiare in Azione, ovvero praticando, la posizione del Cavaliere, produce molteplici effetti, sia materiali che sottili, nel sistema psicofisico del praticante. Questo lo sa bene soltanto chi tra noi conosce e pratica da anni arti marziali interne. Apparentemente, visto dall’esterno, non succede nulla: ma internamente, nei lunghi momenti di pratica silenziosa, l’Energia Jing si sta raffinando, e il Campo del Cinabro Inferiore si sta vitalizzando di Energia. Le radici diventano potenti, e affondano nel nutrimento della Terra.

L’elemento astratto della pratica del Ch’i Kung dello Stadio Terra è ben riassunto in questa frase dell’Insegnante George Charles:

Lo Stadio Terra corrisponde ad uno studio o ad una pratica normale od ordinaria. L’individuo, influenzato dal suo retaggio ereditario, sociale, medico, dalle sue abitudini, dal suo modo di vivere e di lavorare, è spesso perturbato sia dal punto di vista fisico, sia da quello psichico. Mangia troppo, dorme poco e male, non sa più respirare, e non sa più quale atteggiamento assumere in funzione delle circostanze della Vita di tutti i giorni. In una parola, egli è, e rimane, in uno stato di mancanza di Equilibrio e non sa perchè.

E’ esattamente questo il luogo interiore in cui ci ritroviamo, il giorno in cui cominciamo ad aprire gli occhi. Ed è da qui che occorre muovere; è questo il luogo più armonioso da cui procedere, perchè è il luogo in cui siamo davvero, non quello dove immaginiamo o ci illudiamo di essere. Un albero non può crescere se non ha posto in sicurezza ed in profonda stabilità le sue radici: e allo stesso modo noi non possiamo crescere se non abbiamo prima sciolto o risolto i nostri disequilibri psicofisici fondamentali, riassunti mirabilmente nel passaggio precedente.

L’inconveniente è che per sciogliere o risolvere i nostri disequilibri psicofisici fondamentali possono occorrere degli anni. Ma quasi nessuno di noi ha la Pazienza e la Serenità necessarie. Tutti noi corriamo abbacinati verso miriadi di nuove tecniche e nuove tisane psicologiche, ma quasi nessuno si dedica in Silenzio a sciogliere i suoi specifici blocchi emotivi, a normalizzare ed approfondire la sua respirazione, a rilassare muscoli e tendini contratti in modo involontario, seguendo un percorso costante nel tempo. Le luci ci distraggono, ci abbagliano, e dunque corriamo verso di loro lasciando tutto il resto. Restare nella posizione del Cavaliere per anni, anche in modo simbolico, non ci appartiene e non ci interessa.

Lo Stadio Terra è il fondamento e la radice dello Stadio Uomo, da cui mediamente l’essere umano naturale dista eoni. Il senso e l’importanza della pratica nello Stadio Terra, lo lascio in chiosa alla chiarezza cristallina di un altro passaggio di George Charles.

Lo scopo della pratica dello Stadio Terra consiste nel rendere all’essere umano quello che non avrebbe dovuto perdere: un Equilibrio fisico, energetico e psichico normale od ordinario. E’ in effetti “anormale” non potersi più piegare, o sedersi a terra e sollevarsi senza timore di un indolenzimento o di una lombaggine, essere stanco e non poter più dormire senza ricorrere a calmanti e sonniferi, salire rapidamente qualche piano di scale senza rischiare l’affanno, essere in collera senza motivo, o al contrario lasciarsi prendere per il naso da una qualunque cosiddetta “autorità competente”…

Ricordiamo le nostre radici, quando volgiamo lo sguardo verso il Cielo.

Ad maiora.

Condividi questo contenuto su:
Nella Biblioteca di MareNectaris
La Disciplina del Diario
di Giulio Achilli
in edizione cartacea del Giardino dei Libri
In questo libro troverai indicazioni, consigli e modalità operative per trasformare il tuo Diario personale in uno strumento di profonda Consapevolezza, Auto-Osservazione, e progresso verso il tuo Grande Sogno Personale. Se tenuto nel modo opportuno, infatti, esso diviene un autentico faro di Luce gettato sulla nostra struttura psicologica,che porta comprensione su ciò che siamo diventati, e chiarezza sul Destino che vogliamo costruire per noi stessi.

La Grandezza Interiore
di Giulio Achilli - Wallace Delois Wattles
Salire al meglio di sè stessi per vivere una Vita di senso e di valore
Questo libro ha l'Intento di trasmettere al lettore-ricercatore una sacra possibilità: quella di riscoprire, riconoscere ed alimentare il principio della propria Grandezza Interiore. Attraverso strumenti, Meditazioni, comprensioni, processi pratici da vivere nel quotidiano, procederemo verso la percezione della nostra vera Grandezza Interiore, del nostro intimo, profondo valore. Con la traduzione integrale dell'opera La Scienza di Essere Grandi, di Wallace Wattles, sempre curata da Giulio Achilli.

Ricarica la tua Energia
di Giulio Achilli
La pratica della Decantazione: ritornare centrati, energizzati e focalizzati tra i nostri impegni quotidiani
La Decantazione è una pratica semplice insegnata dalla Scienza Iniziatica, da inserire tra le proprie attività ed impegni quotidiani, al fine di purificare e ricaricare la propria Energia Interiore al massimo della efficienza possibile ed accessibile nel momento.
Questo libro presenta una descrizione teorica della Decantazione, e numerosi approfondimenti pratici e operativi di questo strumento. Con un ampio approfondimento su come Energia e Decantazione si collegano alla Sacra Scienza dell'Alchimia, alla Quarta Via di Georges Ivanovic Gurdjieff, e agli Insegnamenti del Maestro Gesù il Cristo; ed uno studio su come applicare la Decantazione per aprirsi ai Piani del Genio.

Il Grande Sogno Personale
di Giulio Achilli
Capitolo tratto dal libro Virtù Superiori
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
C'è qualcosa di preciso, di intimo, di unico, che sono chiamato a compiere su questa Terra meravigliosa; qualcosa che è legato solamente al mio Spirito, che appartiene a me ed a me solo. Il mio compito, il mio sacro dovere, è scoprire questo qualcosa di unico e tirarlo fuori dalle profondità in cui riposa; e poi esprimerlo a piena potenza, affinchè la messe ritorni a beneficio, utilità e servizio della Vita tutta. Questo è il mio Grande Sogno Personale.

Introduzione alla Meditazione
di Giulio Achilli
Il divino strumento del Ritorno alla Verità del Sè
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Meditazione è creare uno spazio interiore di Silenzio ed Ascolto, in cui il Sè Superiore, l'Anima, la Triade Superiore, il vero Viaggiatore, può cominciare finalmente ad emergere, a riversarsi nella nostra Coscienza, ed infine a manifestarsi, nel divino scopo per cui ha assunto la sua attuale forma umana. Come da sempre desidera ed anela. Come da sempre ci incita a fare.

Documento precedente

Proposte dalle produzioni del Centro

Chi sta usando la tua mente? - il sito ufficiale del film-documentario

di Giulio Achilli
Espandere e liberare la nostra creatività personale e spirituale

di Giulio Achilli
Capitolo tratto dal libro Virtù Superiori

di Giulio Achilli
Lo sviluppo cosciente e deliberato di un Ponte interiore verso stati di Coscienza superiori

di Giulio Achilli
Entrare nella Coscienza e nella Presenza di Vita profondamente in sè stessi

di Giulio Achilli
Guarire e purificare Anima in accordo alla Vita

di Giulio Achilli
L'esperienza quotidiana di una pratica spirituale fondamentale

di Giulio Achilli
Un percorso di Alchimia operativa in 16 Passi per trasformare il Piombo delle avversità in ORO di Crescita Personale e Spirituale

di Giulio Achilli
Condurre la mente verso il Silenzio attraverso le Percezioni del Mondo



Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net