MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale - Lavoro Interiore - Formazione Spirituale
il web journal del Centro MareNectaris
Ricarica la tua Energia
il nuovo libro di Giulio Achilli
La pratica della Decantazione: ritornare centrati, energizzati e focalizzati tra i nostri impegni quotidiani
La Decantazione è una pratica semplice inserita tra le proprie attività ed impegni quotidiani, al fine di purificare e ricaricare la propria Energia Interiore al massimo della efficienza possibile ed accessibile nel momento.
Questo libro presenta una descrizione teorica della Decantazione, e numerosi approfondimenti pratici e operativi di questo strumento, in modo da poterlo comprendere in profondità, e poi utilizzare rapidamente e con Consapevolezza nel quotidiano. A questi aspetti, è aggiunto un ampio approfondimento su come i concetti di Energia e di Decantazione si collegano alla Sacra Scienza dell'Alchimia, alla Quarta Via di Georges Ivanovic Gurdjieff, e agli Insegnamenti del Maestro Gesù il Cristo.
Il Processo di Accettazione
il video-percorso su YouTube

La reazione che si oppone al Lavoro Spirituale

La reazione che si oppone al Lavoro SpiritualeQuando un essere umano intraprende il suo Cammino Spirituale – che è volto a trovare un senso e uno scopo superiore ad una Vita che altrimenti è soltanto apparente Entropia – si apre alla possibilità di sperimentare pratiche, esercizi, strumenti, che lo avvicinino progressivamente a quelle nuove esperienze e percezioni di carattere superiore che sta cercando.

Quindi, in accordo alle proprie personali predilezioni, l’Aspirante comincia a sperimentare strumenti come la Meditazione, la Preghiera, la Presenza, il Silenzio Interiore; incomincia a costruire nuove attitudini nella sua psicologia, ovvero nella sua Anima Terrestre, che siano funzionali ad una potente e significativa espressione di sè nel quotidiano: inizia la sua personale costruzione delle Virtù Superiori.

In queste sue prime esperienze, l’Aspirante può sperimentare degli stati interiori molto intensi e profondi; delle comprensioni lucide e penetranti, su sè stesso e sulla sua Vita. Vi è una relativa poca difficoltà a sostenere esercizi come la Meditazione e la Presenza, e la pratica conduce a tutta una serie di conseguenze positive ed incoraggianti. Lo stato emotivo è ottimo, e incoraggiante. Ci si sente pieni di entusiasmo, e di Energia, come aver scoperto un nuovo mondo meraviglioso e totalmente sconosciuto.

Ma poi, improvvisamente, arriva un momento in cui la polarità della pratica cambia verso. Progressivamente, senza accorgercene, le nostre pratiche spirituali cominciano ad attenuare la loro intensità; la Concentrazione si perde, quelle esperienze luminose e positive si allontanano, e si fa una grande fatica laddove prima tutto sembrava fluire senza sforzo. L’entusiasmo della pratica spirituale si affievolisce, l’Energia si abbassa, e non ci sostiene più. Che cosa sta accadendo?

Per comprendere che cosa sta accadendo, occorre prima di tutto considerare questo aspetto fondamentale: alcune forze che si muovono all’interno della nostra Personalità non sono affatto felici che un essere umano muova verso lo Spirito. Queste forze interiori avverse prosperano nel buio, e nel cibarsi di un certo tipo della nostra Energia Interiore che le Discipline di Lavoro Spirituale cominciano a raffinare ed eliminare.

Quindi, all’inizio, esse permettono – in modo guardingo – che l’Aspirante faccia le sue prime esperienze di Lavoro Interiore con una certa libertà. Ma superata una soglia di guardia in cui cominciano a sentirsi minacciate dalla Consapevolezza crescente dell’individuo, esse alzano i bastioni della loro difesa, e si muovono affinchè un essere umano ritorni da dove era partito all’inizio; ovvero, ritorni nel luogo interiore in cui esse ricevono il loro nutrimento energetico così come sono abituate a ricevere da decenni. Rimettendo l’Aspirante a dormire.

Per esempio, se il nostro Campo di Energia è abituato a certe emozioni di bassa intensità, queste emozioni sono diventate cibo delle cellule del corpo fisico, perchè le emozioni concorrono direttamente a sintetizzare ormoni e neurotrasmettitori che influenzano la formazione dell’alimentazione cellulare. Pratiche come la Presenza, la Meditazione, la Preghiera, il Silenzio Interiore, la coltivazione di stati di sentimento deliberati e superiori, possono equivalere per le nostre cellule ad un cambio repentino e drastico di alimentazione; e se questa dieta continua, incominciano ad avere fame del vecchio cibo, e quindi a protestare.

Questo è soltanto uno degli aspetti di reazione che si mette in moto quando un Aspirante inizia le sue pratiche spirituali. Ma il suo esempio è utile a farci comprendere che è del tutto normale che si inneschi una reazione interiore che si oppone alle nostre pratiche spirituali; è del tutto normale, perchè attraverso le nostre pratiche spirituali stiamo modificando l’intera struttura del nostro Campo di Energia, in tutti i suoi tre Veicoli Inferiori del corpo fisico, della mente, e dei sentimenti. Noi non iniziamo il nostro Lavoro Interiore trovando un Campo limpido, pulito ed accogliente; in noi si sono insediate nel Tempo un grande numero di Forze che sono avverse a questo percorso di Ritorno allo Spirito che abbiamo innescato.

La pratica spirituale, di qualsiasi tipo essa sia, è un Lavoro Interiore di completa riconfigurazione del nostro Campo di Energia; nel particolare, il Campo di Energia va purificato, ripulito e sovralimentato nei suoi tre Veicoli Inferiori. Vista da questa particolare prospettiva, la pratica spirituale non è un esperimento fine a sè stesso, o un tentativo più o meno fortunato. Si tratta di un Lavoro di lungo corso, di lungo corso, in cui dobbiamo conoscere ed essere preparati ad una possibile serie di reazioni interiori di opposizione, che possono sprigionarsi ciclicamente, e che hanno lo scopo di farci ritornare nell’ovile del niente.

Alla Luce di questo, ciò che è importante non è la reazione interiore di opposizione alle nostre pratiche spirituali, che può arrivare e può verificarsi; ciò che è importante, e che fa la differenza, è se sapremo continuare il nostro percorso e il nostro Cammino nonostante sia emersa questa reazione, e durante i periodi in cui essa tenta di farci recedere indietro in ogni modo.

Giunti ad una certa soglia, certe Forze Interiori non permettono più ad un Aspirante di proseguire il suo percorso di crescita di Consapevolezza in modo liscio, lineare, senza sforzo e con uno stato interiore di entusiasmo e fiducia. La Triade Superiore che si sta risvegliando equivale alla fine del loro dominio sul Campo di Energia in cui si sono insediate, e quindi esse reagiscono opponendosi, per mantenere il predominio.

Se un essere umano non è cosciente di questo aspetto, viene costantemente ricacciato indietro dalla reazione interiore di opposizione di queste Forze alla sua pratica spirituale; egli percepisce interiormente questa reazione come una perdita di Energia e di entusiasmo, e come voci nella mente che lo spingono ad abbandonare, a mollare, a recedere, per ritornare al punto di partenza, dove esse sono al comando, e al nutrimento parassita.

E allora, se questo è lo scenario, quale capacità interiore fondamentale è richiesta ad un Viaggiatore per mantenere la rotta del suo Cammino Spirituale, sapendo che possono arrivare momenti in cui il suo stato interiore sarà invaso dalla reazione di opposizione al suo Cammino?

Condividi questo contenuto su:
Nella Biblioteca di MareNectaris
La Grandezza Interiore
di G. Achilli - W.Wattles
Salire al meglio di sè stessi per vivere una Vita di senso e di valore
Questo libro ha l'Intento di trasmettere al lettore-ricercatore una sacra possibilità: quella di riscoprire, riconoscere ed alimentare il principio della propria Grandezza Interiore. Attraverso strumenti, Meditazioni, comprensioni, processi pratici da vivere nel quotidiano, procederemo verso la percezione della nostra vera Grandezza Interiore, del nostro intimo, profondo valore. Con la traduzione integrale dell'opera La Scienza di Essere Grandi, di Wallace Wattles, sempre curata da Giulio Achilli.

Concentrazione
di Ernest Wood
Un corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà. Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.

La Legge di Risonanza
di Giulio Achilli
IO·SONO·ORIGINE - nuova edizione cartacea
La Legge di Risonanza è una delle Leggi Spirituali Fondamentali del nostro Universo meraviglioso. Essa determina con precisione assoluta che cosa un essere umano raccoglie dalla sua propria semina, perchè ogni nostro raccolto è il frutto non eludibile di una semina che parte da noi. Questo libro, in una nuova edizione cartacea, espande ed approfondisce il testo completo del film-documentario prodotto dal Centro MareNectaris; ed ha l'Intento di presentare al lettore un sentiero di comprensione di questa Legge, e una modalità operativa di accordo al suo funzionamento. Per costruire una Vita migliore, più creativa, più equilibrata, più serena, e pienamente integrata nel tessuto della propria intima Ricerca Spirituale.

As a man thinketh
di James Allen
La traduzione in italiano dell'opera più famosa dell'autore
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
As a man thinketh è un libro scritto da James Allen nel 1902. "Come un uomo pensa nel suo cuore, così egli è": attraverso queste parole, l'autore ci conduce in un viaggio di scoperta nel quale diverremo consapevoli che il potere del nostro pensiero è in grado di manifestare la realtà che desideriamo.

Navigare nell'Oceano del Ch'i
di Giulio Achilli
Un esercizio di rilassamento cosciente dall'antica saggezza taoista
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Uno dei fondamenti che troviamo nelle pratiche di ogni tradizione di Crescita Personale è il Rilassamento: la costante ed incessante focalizzazione sulla rimozione delle tensioni inutili che serpeggiano nel nostro organismo vivente. Navigare nell'Oceano del C'hi è un esercizio di Rilassamento Cosciente di semplicissima esecuzione, in accordo alla millenaria tradizione taoista.


di Giulio Achilli
Uno strumento fondamentale nella comprensione di noi stessi e del nostro Sogno Personale
di Giulio Achilli
L'esperienza quotidiana di una pratica spirituale fondamentale
IO·SONO·ORIGINE - il sito ufficiale del film-documentario
di Giulio Achilli
Entrare nella Coscienza e nella Presenza di Vita profondamente in sè stessi
di Giulio Achilli
La pratica della Decantazione: ritornare centrati, energizzati e focalizzati tra i nostri impegni quotidiani
di Giulio Achilli
Condurre la mente verso il Silenzio attraverso le Percezioni del Mondo
di Giulio Achilli
Lo sviluppo cosciente e deliberato di un Ponte interiore verso stati di Coscienza superiori
di Giulio Achilli
Guarire e purificare Anima in accordo alla Vita

Segui MareNectaris su:
Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net