NOVITÁ VIA EMAIL 
SOSTIENI IL CENTRO 
CONTATTI 
Crescita Personale e Formazione Spirituale verso la Realizzazione del SÈ
NOVITÁ: La pratica della Meditazione ~ il manuale completo
Micat·in·Vertice
Il Blog del Centro MareNectaris
MareNectaris ~ Intento·Energia·Presenza

Debito, PIL ed Energia


Pubblicato in data 15/08/2011
Resta in aggiornamento con la nostra newsletter
Resta in aggiornamento

In questi giorni si sta dipanando, di fronte ai nostri occhi, una vicenda dai notevoli risvolti simbolici e sottili, che si riflettono e si manifestano per conseguenza naturale nel mondo materiale. Una vicenda che riguarda l’organismo Italia, e il suo modo di interagire e relazionarsi con l’Energia che essa crea e gestisce negli ambiti dei suoi confini. Potremmo dire, in breve, una vicenda che riguarda la modalità con cui viene creata e gestita l’Energia negli ambiti dei confini dell’organismo chiamato Italia.

Per accordarci compiutamente tra di noi, ci avvarremo di una serie di terminologie che sono state coniate, termine fortemente ironico in questo contesto, dagli studiosi e analisti degli aspetti macro-economici del sistema occidentale. Così, gettiamo le basi di una visione che possiamo condividere, perchè relativa a macro-concetti che sono più o meno chiari a tutti noi.

Non è mia intenzione entrare, in questo contesto, negli aspetti più strettamente tecnico-economici della vicenda. Desidero invece mettere in maggiore risalto quanto questa vicenda che ci apprestiamo ad approfondire sia meravigliosamente simbolica della condizione disfunzionale attuale del sistema che abbiamo creato. E di come questo sistema altro non sia che una espressione esteriore disfunzionale di una condizione interiore che agisce costantemente indisturbata finchè non viene esposta alla Luce.

In questi giorni, l’organismo Italia si sta affannando a raggiungere quello che viene chiamato Pareggio di Bilancio. Cioè a dire, si sta affannando a raggiungere la condizione per la quale il rapporto tra il Debito Pubblico e il Prodotto Interno Lordo è pari a 1.

Il Prodotto Interno Lordo, ci spiega Wikipedia in questa pagina che consiglio caldamente di leggere con attenzione, è una grandezza aggregata macroeconomica che esprime il valore complessivo dei beni e servizi prodotti all’interno di un Paese in un certo intervallo di tempo (solitamente l’anno) e destinati ad usi finali (consumi finali, investimenti, esportazioni nette); in termini sottili, noi possiamo quindi senza dubbio affermare che il Prodotto Interno Lordo, cioè il P.I.L., è la totalità dell’Energia prodotta dall’organismo Italia in un dato intervallo t.

Il Debito Pubblico, sempre come ci spiega Wikipedia in questa pagina, è il debito dello Stato nei confronti di altri soggetti, individui, imprese, banche o stati esteri, che hanno sottoscritto un credito sotto forma di obbligazioni (quali, in Italia, BOT e CCT) destinate a coprire il disavanzo del fabbisogno finanziario statale ovvero coprire l’eventuale deficit pubblico; in termini sottili, noi possiamo senza dubbio affermare che il Debito Pubblico è una delle fondamentali modalità con la quale l’organismo Italia acquisisce l’Energia di cui ha bisogno in un dato intervallo t.

Che cosa è accaduto e sta accadendo, quindi, osservando la questione da un punto di vista svincolato dai tecnicismi economici, e orientato invece agli aspetti di Energia e Coscienza, dunque più sottili?

L’organismo Italia, così come la quasi totalità degli organismi nazione occidentali, produce la sua Energia non già attraverso una metabolizzazione interiore che scaturisce da un suo Lavoro, ma la prende in prestito. La sua Energia non è la sua; non è un suo patrimonio personale; gli è data dall’esterno.

Questa condizione disfunzionale equivale alla condizione di un adolescente che tenta disperatamente di prendere Energia da chi lo circonda attraverso la cattura dell’Attenzione altrui. Questa Energia non è la sua: essa può essergli tolta in qualsiasi momento. La sua dose potrebbe essergli negata, e così l’adolescente vive continuamente in stato di bisogno affannoso.

La condizione per la quale la richiesta di Energia dell’organismo Italia supera addirittura la totalità dell’Energia che l’organismo Italia è in grado di generare ed utilizzare con i suoi soli mezzi è la condizione in cui il rapporto tra il Debito Pubblico e il P.I.L. supera il valore 1, ovvero la situazione di questo momento, in cui questo rapporto è pari al 120%. Questa condizione è molto semplice da comprendere, nel suo aspetto sottile: si chiama tossicodipendenza. L’organismo Italia è tossicodipendente. E’ malato. E’ stato assuefatto ad un apporto di Energia che non è in grado nè di generare per suo conto, nè di gestire se acquisito dall’esterno.

Chi è che fornisce all’organismo Italia in stato di tossicodipendenza, allora, l’Energia per andare avanti? Il Debito Pubblico. Ovvero, qualcuno dà la sua Energia ma in cambio vuole qualcosa. Questo qualcuno non ha alcun interesse a come questa Energia poi sarà spesa. Non ha alcun interesse allo stato di salute complessiva dell’organismo Italia. Non ha alcun interesse, e anzi ne avversa l’eventuale possibilità, che l’organismo Italia guarisca dalla sua tossicodipendenza, perchè questa condizione disfunzionale di tossicodipendenza è la sua garanzia di ricchezza perenne, e di crassa sopravvivenza. In breve, questo qualcuno ha tutto l’interesse a tenere l’organismo Italia in stato di tossicodipendenza, ovvero in stato di schiavitù. Fino a quando questa condizione permane, la sua ricchezza, il suo nutrimento, i suoi scopi sono raggiunti e mantenuti. Lo schiavo resta schiavo e non ha la forza di ribellarsi. Il padrone si diverte e vive alle sue spalle.

Noi abbiamo raggiunto, in questi tempi, una condizione che è pienamente e simbolicamente espressa dal fantomatico e salvifico Pareggio di Bilancio: l’intera ricchezza dell’Italia, il suo intero P.I.L., non appartiene all’Italia, ma ad altri. Questo è il significato simbolico del Pareggio di Bilancio: la certificazione della schiavitù dell’organismo Italia; tutto quello che l’Italia ha, appartiene ad altri, in un rapporto pari al 100%; e se l’Italia non si comporta bene, se non permane nel suo stato di tossicodipendenza, questi altri verranno ad esigere quanto spetta loro. Ed è esattamente quello che è avvenuto in questi giorni, quando lo spacciatore è venuto da Italia e le ha detto che non poteva dargli più dosi di quanto Italia voleva e poteva pagare: ovvero, il rapporto tra il Debito Pubblico e il P.I.L. non poteva continuare ad andare oltre il 120%. Comincia a pagare le tue dosi, ha detto lo spacciatore. Dammi la tua Energia, ha detto lo spacciatore. Altrimenti basta dosi, e vengo a prendermi tutto.

Noi tutti, quindi, come elementi viventi dell’organismo Italia, stiamo producendo Energia non per lo sviluppo dell’organismo Italia, ma per il sostegno di altre entità, nei confronti delle quali siamo in stato di schiavitù. Il 100% di ciò che produciamo, il nostro intero P.I.L., serve a garantire il nostro Debito Pubblico. In queste condizioni, l’organismo Italia non potrà mai evolvere in Intento, Energia e Coscienza, e dunque in Serenità, Pace e Benessere, perchè non gli sarà mai permesso; dovrà continuare a galleggiare, in uno stato di tossicodipendenza perenne, in modo da assicurare nutrimento a chi le ha fornito, e continua a fornirgli, le sue dosi maltagliate di Energia.

Esiste un solo modo per porre fine a questo stato: smettere di essere tossicodipendenti. Ovvero, smettere di chiedere e mendicare Energia all’esterno ed iniziare un Lavoro Interiore di creazione e metabolizzazione della propria Energia personale. Questo modo è esattamente il modo che ogni essere umano inizia a mettere in Azione nel momento in cui decide di prendere il sentiero che porta allo sviluppo della propria Coscienza e all’espansione della sua Consapevolezza; e per l’organismo Italia si tratta del medesimo cammino. Non c’è altra via.

Come può l’organismo Italia prendere questo cammino? Iniziando, per esempio, un processo che porti alla creazione e alla gestione diretta e senza intermediari del denaro che circola all’interno dei suoi confini. Ovvero, iniziando un processo attraverso il quale l’Italia diventi padrona e responsabile di tutto il denaro che circola all’interno dei confini del suo Campo di Energia, senza doverlo chiedere ad altri per poi dover pagare un interesse su questo prestito. Ad oggi, l’Italia prende il suo denaro, cioè la sua Energia, attraverso il Debito, cioè attraverso un prestito che prevede un interesse, e questa è la sua schiavitù. Quando l’Italia comincerà a creare il suo denaro sulla base della sua effettiva ricchezza, cioè sulla base di ciò che l’Italia è davvero, quello sarà l’inizio della Riconquista, e l’inizio della fine della sua tossicodipendenza e della sua schiavitù.

Molto altro ci sarebbe ancora da dire, per esempio su chi è davvero lo spacciatore dell’Energia verso cui l’organismo Italia è tossicodipendente; ma questo è argomento sul quale molti di voi sono anche più preparati di me. Resta solo un’ultimo elemento da mettere in luce: la relazione tra l’organismo Italia e noi come esseri umani. Perchè questa relazione è inevitabilmente correlata: una società è espressione dello stato interiore della maggioranza dei suoi componenti.

Gli esseri umani, nella loro stragrande maggioranza, vivono nello stesso stato attuale dell’organismo Italia: una tossicodipendenza emozionale perenne indotta dalle Forze dello Sfidante per mantenerli in uno stato di sonno della Coscienza. Per uscire da questa tossicodipendenza occorre Energia, ma è la stessa tossicodipendenza a minarne la disponibilità. Così, la situazione procede per deriva inerziale perenne.

Per produrre Energia in quantitativo sufficiente a liberarsi, occorre un Lavoro Interiore verticalizzato a tale scopo. Certo, la transizione non potrà mai essere immediata, proprio a causa del profondo e radicato stato di tossicodipendenza in cui versiamo; ma il cammino all’inverso è possibile, e sempre lo sarà, perchè è l’Infinito stesso che comanda questa possibilità. Ma pretendere che sia facile, o subito, equivale a pretendere che un tossicodipendente esca facilmente e subito dalla sua schiavitù: non accade praticamente mai, e non può accadere come fatto normale, proprio a causa del profondo radicamento di tale condizione. Serve un  Lavoro. Serve una progressiva Riconquista.

Vivendo in questa condizione, gli esseri umani hanno replicato all’esterno l’immagine del loro stato interiore: un sistema che li depriva di possibilità, serenità, sviluppo armonioso, che li fa galleggiare in uno stato sonnambolico di schiavitù in cui il persecutore può arrivare a ghermirli in qualsiasi momento. Hanno creato, perchè gli esseri umani sono creatori, un gioco così perfetto da portare in scena sia i persecutori che le vittime. Una esatta immagine del loro stato interiore.

L’unica cosa che resta importante, in tutto questo, è la possibilità del cambiamento personale attraverso il giusto Lavoro e la giusta attitudine. E’ il cambiamento personale a fare la differenza. L’organismo Italia non potrà mai cambiare, se le sue cellule restano quasi totalmente nello stato in cui sono. Ma un singolo essere umano può cambiare; e se il singolo cambia, l’intero suo Mondo cambia con lui.

Anche se tutto intorno, persecutori continuano a creare e mantenere schiavitù e sofferenza per le loro vittime.

Condividi questo contenuto su:

Nella Biblioteca di MareNectaris
Una Luce nei momenti di crisi
Trasformare il Piombo degli ostacoli e delle avversità in ORO di Crescita Personale e Spirituale
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
Questo libro ha l'Intento di aiutarti nella navigazione di un momento di crisi o di avversità che puoi stare attraversando nella Vita. Ti darà una carta per orientarti, per avere delle indicazioni su come agire, cosa Sentire, cosa coltivare per uscirne fuori: il Percorso di Alchimia operativa in 16 passi, che potrai seguire nel tuo quotidiano in modo trasparente, silenzioso e concertato.
Meditazioni, Preghiere, Formule, Affermazioni di Potere, azioni concrete e operative, insieme a motti di Alchimia Spirituale e Insegnamenti Spirituali da apprendere e meditare; per (ri)emergere alla Vita più forte, più saggio, più potente, più amorevole di quanto tu ora possa immaginare. Per uscire dal buio, e muovere verso il Mare della Serenità, e della Pace nel Cuore.

La Disciplina del Diario
Un ausilio per comprendere ciò che siamo diventati, e costruire il nostro Grande Sogno Personale
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
In questo libro ~ in edizione del Giardino dei Libri ~ troverai indicazioni, consigli e modalità operative per trasformare il tuo Diario personale in uno strumento di profonda Consapevolezza, Auto-Osservazione, e progresso verso il tuo Grande Sogno Personale. Se tenuto nel modo opportuno, infatti, esso diviene un autentico faro di Luce gettato sulla nostra struttura psicologica,che porta comprensione su ciò che siamo diventati, e chiarezza sul Destino che vogliamo costruire per noi stessi.

La pratica della Meditazione
Il Cammino di Trasmutazione verso la Realizzazione del SÉ ~ manuale operativo completo per l'inizio e per il medio percorso
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
In questo libro troverai tutto ciò che ti occorre per poter apprendere, strutturare e praticare in autonomia il nobile e divino strumento della Meditazione; iniziando dai primissimi passi in modo armonioso, e orientando da subito la pratica in accordo agli Insegnamenti della Scienza dello Spirito.

Nella parte teorica sono approfonditi in dettaglio tutti gli elementi fondamentali della Meditazione; come la Meditazione trasforma e armonizza la mente e le emozioni; la costruzione dell'Osservatore Interiore; la padronanza della Attenzione; il Lavoro di Trasmutazione di sè stessi attraverso la Retta Consapevolezza, il vero Cuore della Meditazione insegnato dal Maestro Buddha Shakyamuni. Conosceremo che cosa è la Meditazione, i suoi reali benefici, i tre segni dell'esistenza sofferente e separata che la Meditazione svela e purifica, gli ostacoli alla pratica lungo il Cammino e come gestirli.

Nella parte operativa è descritto nel dettaglio tutto ciò che occorre per costruire e strutturare la propria pratica di Meditazione in completa autonomia: la postura fisica da scegliere, dove praticare, per quanto Tempo, come progredire in Armonia, gli inconvenienti da conoscere e come evitarli. Sono inoltre introdotte e descritte nel dettaglio oltre 20 pratiche di Meditazione, integrate perfettamente nel percorso, che il meditante può sperimentare in completa autonomia attraverso istruzioni dettagliate per ognuna di loro.

Struttura, Scopo e Senso della Comunità
Armonizzare la nostra esistenza intorno a queste tre aree fondamentali
di Giulio Achilli
opera in formato libro PDF
Un essere umano che desidera organizzare armoniosamente la propria esistenza, e creare deliberatamente una realtà che lo renda felice, deve prestare attenzione a tre aree ben precise della sua Vita,e costruire entità energeticamente funzionali che si relazionino costruttivamente ed armoniosamente con esse. Queste tre aree sono Struttura, Scopo e Senso della Comunità.

La Legge di Risonanza
IO·SONO·ORIGINE - nuova edizione cartacea
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
La Legge di Risonanza è una delle Leggi Spirituali Fondamentali del nostro Universo meraviglioso. Essa determina con precisione assoluta che cosa un essere umano raccoglie dalla sua propria semina, perchè ogni nostro raccolto è il frutto non eludibile di una semina che parte da noi. Questo libro, in una nuova edizione cartacea, espande ed approfondisce il testo completo del film-documentario prodotto dal Centro MareNectaris; ed ha l'Intento di presentare al lettore un sentiero di comprensione di questa Legge, e una modalità operativa di accordo al suo funzionamento. Per costruire una Vita migliore, più creativa, più equilibrata, più serena, e pienamente integrata nel tessuto della propria intima Ricerca Spirituale.



Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net