NOVITÁ VIA EMAIL 
SOSTIENI IL CENTRO 
CONTATTI 
Crescita Personale e Formazione Spirituale verso la Realizzazione del SÈ
NOVITÁ: Prendi il Governo della tua mente ~ Armonizza il Pensiero con i tuoi obiettivi
Micat·in·Vertice
Il Blog del Centro MareNectaris
MareNectaris ~ Intento·Energia·Presenza

Giudizio, critica, lamento. La fine. Parte III


Pubblicato in data 10/09/2010
Resta in aggiornamento con la nostra newsletter
Resta in aggiornamento

Il lamento è la più subdola delle manifestazioni negative al quale un essere umano si consegna, tanto involontariamente quanto in apparenza piacevolmente. E’ una delle ottave discendenti più veloce ad innescarsi e più utilizzata nel depotenziamento giornaliero che un essere umano mette in moto contro di sè (!!). La motivazione illegittima del nostro grasso davanti al televisore.

Il sonnambulo ritiene il lamentarsi una legittima espressione di sè. Ho il diritto di lagnarmi della mia situazione, pensa, se essa non risponde ai miei desideri, se essa non è come voglio io. Ho il diritto di urlare al mondo quanto tutto ciò non sia giusto, quanto io non me lo meriti. E’ colpa di … ( riempire i puntini con destinatari random ) se io non … ( riempire i puntini con deprivazioni random ).

Ma che cosa c’è subito dietro il nostro fastidioso lamento? Qualcosa di semplice. Così ovvio da essere appositamente nascosto dalla nostra struttura psicologica interiore; così privo di senso da risultare, una volta smascherato, pura follia.

In primis, il lamento è un relitto della nostra condizione infantile. Così come da bambini piantavamo delle lagne disumane per avere dagli adulti ciò che volevamo, finendo per ottenerlo anche solo per farci finalmente smettere con i nostri piagnistei, da adulti non abbiamo affatto pensato ( nè ci è stato insegnato, del resto ), che questo schema deve salire di livello, perchè il Mondo non funziona in questo modo. Abbiamo conservato lo schema, ma modificato i destinatari dei nostri piagnistei. Piagnucoliamo e ci lamentiamo nei confronti del nostro direttore, del nostro partner, del nostro Dio, del governo (!!), mettendo in scena la pantomima grazie alla quale, alla fine, i nostri piagnistei saranno esauditi, come lo erano quando eravamo infanti. E come per magilla, avremo quello che (non) abbiamo chiesto.

Cioè a dire, continuiamo a riversare il nostro Potere nelle mani di qualcosa di esterno a noi stessi. Una saggia manovra, non c’è che dire.

Appena oltre, occultato dai nostri ammortizzatori interiori, prospera il nocciolo della questione. Semplice, ma in grado di sradicare completamente la nostra esistenza, una volta scoperto.

Il lamento rappresenta la misura della nostra incapacità di assumerci la totale responsabilità della nostra esistenza. Ne è l’esatta misura. Lamento===incapacità di assumerci la responsabilità.

Come può un essere umano che si è assunto la totale responsabilità della propria esistenza anche solo ipotizzare di lamentarsi? Tutto è come lui ha deciso. Tutto è una conseguenza dei suoi pensieri, delle sue parole, delle sue azioni. Tutto è, in ogni momento, lo specchio esatto della sua condizione interiore. Se si lamenta di ciò che ha deciso è impazzito, sta perdendo tempo prezioso. Tempo che può, e deve essere usato per cambiare, se necessario e possibile, le sue decisioni, le sue azioni, la sua deliberazione. O andarsene, istantaneamente, in potenza e autorità, come un’ascia lasciata conficcata su un ciocco.

Il lamento è dilapidare Potere, è regalarlo a qualcosa o qualcuno chiedendogli il permesso di fare o essere qualcos’altro, cercando complici per questo massacro.

Invece, ho delle novità per voi, oggi. Nessuno vi deve dare il permesso di essere ciò che desiderate. Nessuno vi sta aspettando, e nessuno deve autorizzarvi. Voi avete il Potere. Voi avete la Responsabilità. Totale, subito, e senza scuse.


Condividi questo contenuto su:

Nella Biblioteca di MareNectaris
Ricarica la tua Energia
La pratica della Decantazione: ritornare energizzati e centrati nello Spirito tra i nostri impegni quotidiani
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
La Decantazione è una semplice pratica insegnata dalla Scienza Iniziatica, da inserire tra le proprie attività ed impegni quotidiani, al fine di purificare e ricaricare la propria Energia Interiore al massimo della efficienza possibile ed accessibile nel momento.
Questo libro presenta una descrizione teorica della Decantazione, e numerosi approfondimenti pratici e operativi, per operare questo strumento in autonomia nel proprio personale quotidiano.
Con un ampio approfondimento su come Energia e Decantazione si collegano alla Sacra Scienza dell'Alchimia, alla Quarta Via di Georges Ivanovic Gurdjieff, e agli Insegnamenti del Maestro Gesù il Cristo; ed uno studio su come applicare la Decantazione per aprirsi ai Piani del Genio.

La Grandezza Interiore
Salire al meglio di sè stessi per vivere una Vita di senso e di valore
di Giulio Achilli - Wallace Delois Wattles
opera in formato libro cartaceo
Questo libro ha l'Intento di trasmettere al lettore-ricercatore una sacra possibilità: quella di riscoprire, riconoscere ed alimentare il principio della propria Grandezza Interiore. Attraverso strumenti, Meditazioni, comprensioni, processi pratici da vivere nel quotidiano, procederemo verso la percezione della nostra vera Grandezza Interiore, del nostro intimo, profondo valore. Con la traduzione integrale dell'opera La Scienza di Essere Grandi, di Wallace Wattles, sempre curata da Giulio Achilli.

La Disciplina del Diario
Un ausilio per comprendere ciò che siamo diventati, e costruire il nostro Grande Sogno Personale
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
In questo libro ~ in edizione del Giardino dei Libri ~ troverai indicazioni, consigli e modalità operative per trasformare il tuo Diario personale in uno strumento di profonda Consapevolezza, Auto-Osservazione, e progresso verso il tuo Grande Sogno Personale. Se tenuto nel modo opportuno, infatti, esso diviene un autentico faro di Luce gettato sulla nostra struttura psicologica,che porta comprensione su ciò che siamo diventati, e chiarezza sul Destino che vogliamo costruire per noi stessi.

Parsec
Libro I - Verso il Deserto di Moab
di Giulio Achilli
opera in formato libro PDF, libro cartaceo, audiolibro
Parsec è un libro di poesie che racconta dell'inizio del viaggio di un essere umano nel Grande Deserto di Moab.
Il viaggio verso la totalità di sè stessi, verso il luogo dove la menzogna si stempera e scompare, verso il luogo che ci appartiene per diritto come esseri umani.
Verso la Dimora degli Dei.

Il Grande Sogno Personale
Capitolo tratto dal libro Virtù Superiori
di Giulio Achilli
opera in formato audiolibro
C'è qualcosa di preciso, di intimo, di unico, che sono chiamato a compiere su questa Terra meravigliosa; qualcosa che è legato solamente al mio Spirito, che appartiene a me ed a me solo. Il mio compito, il mio sacro dovere, è scoprire questo qualcosa di unico e tirarlo fuori dalle profondità in cui riposa; e poi esprimerlo a piena potenza, affinchè la messe ritorni a beneficio, utilità e servizio della Vita tutta. Questo è il mio Grande Sogno Personale.



Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net