MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale - Lavoro Interiore - Formazione Spirituale
il web journal del Centro MareNectaris
Ricarica la tua Energia
il nuovo libro di Giulio Achilli
La pratica della Decantazione: ritornare centrati, energizzati e focalizzati tra i nostri impegni quotidiani
La Decantazione è una pratica semplice inserita tra le proprie attività ed impegni quotidiani, al fine di purificare e ricaricare la propria Energia Interiore al massimo della efficienza possibile ed accessibile nel momento.
Questo libro presenta una descrizione teorica della Decantazione, e numerosi approfondimenti pratici e operativi di questo strumento, in modo da poterlo comprendere in profondità, e poi utilizzare rapidamente e con Consapevolezza nel quotidiano. A questi aspetti, è aggiunto un ampio approfondimento su come i concetti di Energia e di Decantazione si collegano alla Sacra Scienza dell'Alchimia, alla Quarta Via di Georges Ivanovic Gurdjieff, e agli Insegnamenti del Maestro Gesù il Cristo.
Portare la Presenza nel quotidiano
il video-percorso su YouTube

Non svegliate la principessa Amigdala – [parte II]

Come abbiamo visto nella prima parte di questo documento, la principessa Amigdala si occupa della paura. Paura come innesco neuro-ormonale istintivo che ingenera reazioni nei veicoli fisico-mentale-emotivo allo scopo di proteggerci da una minaccia. Una minaccia costruita sulla base del passato: sulla base della memoria emozionale associata ad eventi che abbiamo affrontato in passato, o nei confronti dei quali siamo stati condizionati ad arretrare.

Non si può impedire alla principessa Amigdala di agire: ed è altamente sconsigliato impedirglielo. Non solo perchè la naturalità di certe reazioni istintive ci protegge da qualsiasi tipo di pericolo improvviso che si para sulla nostra strada; ma anche perchè si è esaminato che laddove un trauma sia intervenuto ad inibire il funzionamento della principessa in un qualche modo, il soggetto interessato ha cominciato ad avere comportamenti totalmente privi di paura anche in casi limite in cui invece avrebbe dovuto provarla, come in caso di calamità naturali.

Tuttavia, la principessa Amigdala può essere condizionata nel suo funzionamento attraverso uno specifico Lavoro Interiore. Naturalmente, non è possibile approfondire questo argomento in un documento come questo: tuttavia, tanto per fare un esempio, la pratica costante della Meditazione condiziona la principessa Amigdala ad una risposta agli stimoli più modulata, più controllata, e meno istintiva ed incosciente. La paura si innesca, ma il praticante acquisisce un controllo maggiore del suo sistema psico-fisico in risposta a questa emozione.

Un altro esempio di condizionamento positivo della principessa Amigdala è legato allo scenario che abbiamo introdotto nella prima parte di questo documento: come abbiamo visto, la principessa non si innesca soltanto in casi limite, di forte pressione; il suo rilascio della paura si innesca praticamente in ogni occasione della nostra Vita in cui ci poniamo dinanzi a qualcosa che viene giudicato in grado di alterare la nostra zona di equilibrio emozionale. Quella zona interiore che il sistema psico-fisico naturale costruisce automaticamente per preservare la sua deriva inerziale.

Ogni volta che ci apriamo ad una nuova Aspirazione, quindi, ad un nuovo obiettivo, ad una nuova esperienza, la principessa si innesca perchè interpreta le conseguenze che ne deriveranno, sulla base del nostro passato, una alterazione della sua zona di equilibrio. Sappiamo bene tutti noi che cosa significhi coltivare interiormente un obiettivo, una Aspirazione, un sogno, ma non muovere mai un passo per realizzarlo. Il fatto di accampare mille scuse interiori è esattamente una risposta della Mente di Superficie all’attivazione della principessa: perchè la Mente di Superficie e le emozioni sono legati a filo doppio ed inestricabile.

Come fare quindi a muovere verso le nostre Aspirazioni, verso nuovi orizzonti, verso ciò che sogniamo, facendo in modo che la principessa non ci convinca ad abbandonare il campo? Come condizionare il funzionamento della principessa Amigdala in modo tale da non farlo diventare ostacolo emozionale insormontabile?

La risposta a questa domanda non è un segreto. E’ conosciuta da sempre, e messa in pratica costantemente da tutte le donne e gli uomini che agiscono per realizzare i loro sogni. Occorre convincere la principessa Amigdala con lentezza, con molta lentezza, ma con costanza, che non c’è nulla di pericoloso nell’espandere la zona di equilibrio emozionale che ha costruito. Occorre accompagnarla senza forzare, senza fretta, ma senza tregua. E per questo, bisogna muovere sempre con piccole mosse.

Piccole mosse. Silenziose. Costanti. Concertate. Progressive. Così la principessa Amigdala viene condizionata ad accompagnarci senza rilasciare forti emozioni di paura e di rigetto. Così possiamo raggiungere più armoniosamente tutte le Aspirazioni che ci proponiamo di voler vivere e realizzare. Niente missili sulla Luna domani mattina. Niente drastici cambiamenti improvvisi e totali. Una piccola mossa da fare ora. Adesso. E poi ancora, e ancora, fino a quando il processo non guadagna inerzialmente il suo momento di forza.

In termini pragmatici, significa scomporre in mosse piccolissime, ma costanti, il nostro avanzamento verso le mete che ci siamo prefissi. Più piccola è l’Azione da fare, meglio è, perchè il nostro sistema psico-fisico può convincersi e verificare facilmente ed istintivamente che non c’è pericolo, facendo una semplice mossa piccolissima. I programmi lunari delle zero cinque e zero zero, che spesso programmiamo pieni di entusiasmo per poi vedere miseramente fallire tre giorni dopo, hanno in sè stessi la chiave della loro rovina: nel fatto che si punta ad alterare profondamente, improvvisamente e totalmente un equilibrio mentale-emozionale cristallizzato basato sul passato. Il nostro sistema psico-fisico naturale non gradisce questa strategia: quindi, usa tutti i sistemi di cui dispone per sabotarla. E uno di questi è fare uso della principessa Amigdala.

Le Grandi Tradizioni conoscono da sempre questo scenario. E quindi, soprattutto in relazione allo splendido scopo che si propongono, che è quello di trasmutare un essere umano in un qualcosa di meravigliosamente superiore, non possono lavorare (anche se sanno come farlo) utilizzando esclusivamente la dinamite: perchè questo significherebbe far fuggire terrorizzati tutti i loro apprendisti. A questo scopo, ma per tutti gli scopi e le aspirazioni che un essere umano possa mai concepire, la strategia migliore è lavorare con piccole mosse concertate, costanti, e progressive nel tempo.

Perchè in questo modo il nostro sistema psico-fisico, e la principessa Amigdala, vengono dolcemente condizionati e non si oppongono con istintiva, furiosa ribellione. La loro resistenza di istinto non è affatto negativa in sè: ma può essere drammaticamente fatale, per le nostre Aspirazioni.

Quale è la più piccola mossa che puoi fare adesso in direzione delle tue Aspirazioni? Quella più piccola, quella che non ti costa nulla eppure ti fa muovere di un passo verso ciò che desideri?

Scomponi in piccole, piccole, piccole mosse.

Azione.

E poi osserva il processo guadagnare il suo momento di forza.

Condividi questo contenuto su:
Nella Biblioteca di MareNectaris

Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

La Legge di Risonanza
di Giulio Achilli
IO·SONO·ORIGINE - nuova edizione cartacea
La Legge di Risonanza è una delle Leggi Spirituali Fondamentali del nostro Universo meraviglioso. Essa determina con precisione assoluta che cosa un essere umano raccoglie dalla sua propria semina, perchè ogni nostro raccolto è il frutto non eludibile di una semina che parte da noi. Questo libro, in una nuova edizione cartacea, espande ed approfondisce il testo completo del film-documentario prodotto dal Centro MareNectaris; ed ha l'Intento di presentare al lettore un sentiero di comprensione di questa Legge, e una modalità operativa di accordo al suo funzionamento. Per costruire una Vita migliore, più creativa, più equilibrata, più serena, e pienamente integrata nel tessuto della propria intima Ricerca Spirituale.

Struttura, Scopo e Senso della Comunità
di Giulio Achilli
Armonizzare la nostra esistenza intorno a queste tre aree fondamentali
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Un essere umano che desidera organizzare armoniosamente la propria esistenza, e creare deliberatamente una realtà che lo renda felice, deve prestare attenzione a tre aree ben precise della sua Vita,e costruire entità energeticamente funzionali che si relazionino costruttivamente ed armoniosamente con esse. Queste tre aree sono Struttura, Scopo e Senso della Comunità.

Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - il testo completo del film-documentario
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Un insieme di Forze agisce su ogni essere umano al fine di depotenziarlo e renderlo timoroso, debole, dubbioso, attaccato emozionalmente ad abitudini dannose, e portato ad indugiare invece che ad agire. Questo insieme di Forze può essere inattivato, per consentire finalmente alla Consapevolezza che alberga in noi di dispiegarsi verso ciò che è realmente. Questa opera è il testo completo del film-documentario Lo Sfidante.


di Giulio Achilli
Guarire e purificare Anima in accordo alla Vita
di Giulio Achilli
L'esperienza quotidiana di una pratica spirituale fondamentale
di Giulio Achilli
Condurre la mente verso il Silenzio attraverso le Percezioni del Mondo
di Giulio Achilli
Entrare nella Coscienza e nella Presenza di Vita profondamente in sè stessi
di Giulio Achilli
Armonizzare la nostra esistenza intorno a queste tre aree fondamentali
di Ernest Wood
Un corso pratico con supplemento sulla Meditazione
di Giulio Achilli
Un esercizio di rilassamento cosciente dall'antica saggezza taoista
di Giulio Achilli
La pratica della Decantazione: ritornare centrati, energizzati e focalizzati tra i nostri impegni quotidiani

Segui MareNectaris su:
Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net