NOVITÁ VIA EMAIL 
SOSTIENI IL CENTRO 
CONTATTI 
Crescita Personale e Formazione Spirituale verso la Realizzazione del SÈ
NOVITÁ: Prendi il Governo della tua mente ~ Armonizza il Pensiero con i tuoi obiettivi
Micat·in·Vertice
Il Blog del Centro MareNectaris
MareNectaris ~ Intento·Energia·Presenza

La posizione interiore del Sè


Pubblicato in data 05/09/2021
Resta in aggiornamento con la nostra newsletter
Resta in aggiornamento

La posizione interiore del SèSe questa situazione a me personalmente non reca nulla di insormontabile, devo combatterla o devo affrontarla senza emettere giudizio? Dobbiamo inocularci il siero e avere fiducia?

Questa domanda che mi è stata posta in relazione al momento attuale che stiamo vivendo in Italia e nel mondo, possiede dei risvolti molto profondi da esaminare, se osservati da una prospettiva spirituale. Anche se a questa domanda non dovrebbero più sussistere dubbi nella propria risposta.

Se noi dovessimo valutare la situazione attuale in Italia da una prospettiva terrestre, ciò che appare è che una dittatura del tutto evidente sta polarizzando le persone tra chi dovrebbe combattere e chi dovrebbe avere fiducia. Questa polarizzazione è una prospettiva della Terra, è un frutto della terra, possiamo dire così, perchè è manifestazione di dualità, di divisione in due poli apparentemente opposti. Esiste un’altra sintassi che ha molta più Potenza di questa, che può essere usata per esplorare la situazione e trarne significato e senso a procedere; ma certamente, essa necessita di uno Stato di Essere maturato in modo sufficiente da contemplarne la possibilità.

Per spostarsi verso questa altra sintassi, si comincia con una Domanda che un Viaggiatore Spirituale dovrebbe porre a sè stesso in relazione a questa situazione, prima ancora di stabilire quale è il corso di azione che desidera percorrere.

Sto osservando questo evento dalla posizione interiore di un essere umano finito, mortale, terrestre, che possiede dei confini di nascita e morte, di protezione e di difesa; oppure sto osservando questo evento dalla posizione interiore del Sè, Eterno, Infinito, Immortale, Universale e Indistruttibile?

Questa è la Domanda delle 2 Nature.

La Meditazione su questa Domanda è alla base di qualsiasi percorso spirituale, ed è applicabile a qualsiasi evento, situazione, circostanza che appare nella Vita di un Viaggiatore sulla Terra come essere umano. Se osserviamo la Vita dalla posizione interiore di essere umani, confinati, limitati, deboli e soggetti a finitudine, tutte le azioni compiute dagli umani su questa Terra sono soltanto follia. Perchè soltanto un folle, un pazzo, può dare fuoco alla Natura mentre è la Natura stessa che lo tiene in Vita; soltanto un folle può concepire di diffondere un siero che non risolve nessuna delle cause per cui dovrebbe essere stato fatto; soltanto un folle che morirà ma che vive come se fosse immortale potrebbe collaborare a porre in essere una limitazione dei diritti civili fondamentali di altri suoi compagni esseri umani.

Nella prospettiva di essere umano, la follia mondiale che di tanto in tanto attraversa questo pianeta meraviglioso ~ come per esempio la miserabile vergogna del fascismo e del nazismo di cui ci siamo macchiati ~ costruisce sempre una dualità, due poli su cui polarizzarsi. O sei a favore, o sei contro. O combatti, o ti accordi più o meno sottomesso, e allora combatti quegli altri. Due facce della medesima medaglia, perchè tutti invischiati nelle stesse cariche emozionali reattive. Alla fine, non c’è nessuna differenza: o combatti contro, o combatti a favore, ma le due facce interiormente sono uguali. Stesso odio; stessa violenza cieca; stessa rabbia.

Se invece mi sposto in un’altra sintassi, appaiono altre possibilità. Si tratta di possibilità che muovono da premesse differenti, che non sono basate su alcuna polarizzazione, che non sono nè combattere accecati dalla rabbia e dall’odio, nè avere fiducia cieca ingenua. Questa sintassi si apre se sposto la mia valutazione verso la posizione interiore del Sè Infinito che io sono in Verità. Una prospettiva per la quale nulla di REALE può essere danneggiato; nulla di REALE può essere distrutto.

E così, tornando alla questione posta dal nostro amico Viaggiatore, dalla posizione interiore del Sè Infinito, devo combattere o devo inocularmi il siero e avere fiducia? La risposta a questa questione non è la risposta che io ho deciso di dare per me stesso; non è, e non può essere, la risposta suggerita o imposta da altri, con vari mezzi di propaganda mediatica condizionata. La risposta scaturisce e fiorisce dall’interno dell’Individuo, è il suo interno che matura, che si apre allo Spirito e alla sua specifica richiesta in quella particolare situazione.

Dalla posizione interiore del Sè Infinito, qualsiasi decisione un singolo Individuo potrà mai prendere, compresa la situazione attuale che stiamo vivendo, sarà figlia diretta e legittima di questi parametri:

INFORMAZIONE;
una indagine personale diretta e misurabile dei fatti ~ non delle opinioni o delle chiacchiere ~ inerenti la situazione oggetto di esame;
ESSERE IL SE’ INFINITO;
la propria capacità personale di ESSERE e sentirsi Spirito in vesti umane;
COMPRENSIONE CAUSALE;
l’esame onesto e diretto della propria specifica situazione umana in questo momento;
MEDITAZIONE;
sintonizzarsi deliberatamente e sistematicamente con il Silenzio, e le Intuizioni del Sè Infinito;
ALTO IDEALE SPIRITUALE;
il desiderio di ascoltare e seguire i dettami più alti suggeriti alla Coscienza dal Sè Infinito;

Dalla applicazione di questi parametri nel suo proprio tessuto di Vita, un Viaggiatore sceglie la sua propria posizione. La sua. Quella specifica che il Sè Infinito in lui/lei vuole che egli indossi nella specifica situazione e condizione in cui si trova come essere umano.

Qualsiasi decisione emergerà dalla posizione interiore del Sè Infinito ~ è questa la differenza abissale tra le due sintassi ~ essa non possiede alcuna polarizzazione reattiva. Questa è la mia decisione, e questo è il Sacro Dovere che ho deciso per me. Il mio. Non quello di altri, o quello consigliato dal prete. Il mio, preso da me stesso, per me stesso, in pieno e totale accordo con il Sè Infinito in me. Se la mia decisione diventa rabbia, odio, violenza cieca, allora la decisione si sta polarizzando; allora siamo tornati sulla Terra, siamo tornati a valle, dove la scelta è il risultato del sentirsi umani, confinati, deboli, finiti, senza potere, in balia degli eventi e della sorte.

Cerchiamo di essere chiari. Su questa Terra meravigliosa esistono pochissimi, pochissimi Individui che sentono stabilmente sè stessi come il Sè Infinito che indossa vesti umane. La stragrande maggioranza di tutti noi altri, compresi i Viaggiatori, si sente un essere umano visitato di tanto in tanto, molto poco spesso, da bagliori di Intuizioni di Divino. Quindi, ciò che è importante è cominciare a porre a noi stessi in modo deliberato la domanda spirituale per eccellenza che qui sopra abbiamo riportato, la Domanda delle 2 Nature; perchè è questa domanda che ci mostra con chiarezza e direttamente a quale sintassi siamo legati, e con quale sintassi misuriamo tutto il nostro mondo.

E’ questa domanda che inizia a spostare il nostro Punto di Coscienza in altre sintassi, in altre regioni che sono più coerenti e risonanti con il nostro Viaggio Spirituale, perchè agiscono in luoghi dove la polarizzazione si mostra per quello che è: il pendolo infinito del desiderio e dell’avversione di ogni essere umano naturale.

E così, al nostro amico Viaggiatore che chiede se combattere o inocularsi, possiamo rispondere questo.

1.Medita personalmente per un certo Tempo sulla Domanda delle 2 Nature, adattandola specificamente alla tua personale esperienza di Vita come essere umano.

2.Matura la tua personale decisione in accordo ai cinque parametri di valutazione sopra riportati.

3.Da tutto questo, alla fine scegli con integrità e chiarezza la tua posizione, figlia diretta e legittima di ciò che il Sè Infinito in te chiede di sperimentare per questa situazione specifica. La tua posizione è la tua posizione; non è indotta da me; non è indotta dalla pressione di Don Camillo, o di Mario Peppone il politico; non è indotta dalla paura della finitudine; non è indotta da condizionamenti sociali; la tua posizione è la specifica posizione che il Sè Infinito in te vuole vivere e indossare attraverso la tua Personalità sulla base dei fatti che tu hai specificamente percepito, osservato e misurato.

E’ molto facile, lo so, confondere gli spasmi della Natura Terrestre con la silenziosa fierezza e Potenza della Natura Solare. Tutto dipende dallo Stato del proprio Essere, e dagli strumenti di cui si dispone per esplorare la situazione nel giusto modo. Del resto, un Viaggiatore dovrebbe ormai aver capito da tempo immemorabile che tutto il suo mondo, e il modo in cui lui/lei lo esperisce, è la risultante diretta dello Stato del suo Essere.

Offri la tua questione al Sè Infinito in te. Se sei un Viaggiatore Spirituale, non avrai dubbi nel farlo, e non avrai dubbi nel discernere la Sua chiara risposta quando essa si paleserà.

La tua MEDITAZIONE sarà garante di questa risposta. Il tuo ALTO IDEALE SPIRITUALE sarà il Sacro Ufficio al quale dedicherai la tua AZIONE·CONFORME.

E ricorda: combattere non è anti-spirituale, se questa è la posizione che il Sè Infinito in te chiede di indossare; ciò che è anti-spirituale è polarizzarsi contro tuoi fratelli e sorelle con cariche emozionali di rabbia e di odio. Indipendentemente dalla posizione che sceglierai.

Prendi la tua posizione e sostienila, con forza, vigore. Ma non odiare i tuoi fratelli, non odiare le tue sorelle. Odiare, mentire e diffamare è la posizione dei miserabili.

Condividi questo contenuto su:

Nella Biblioteca di MareNectaris
Una Luce nei momenti di crisi
Trasformare il Piombo degli ostacoli e delle avversità in ORO di Crescita Personale e Spirituale
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
Questo libro ha l'Intento di aiutarti nella navigazione di un momento di crisi o di avversità che puoi stare attraversando nella Vita. Ti darà una carta per orientarti, per avere delle indicazioni su come agire, cosa Sentire, cosa coltivare per uscirne fuori: il Percorso di Alchimia operativa in 16 passi, che potrai seguire nel tuo quotidiano in modo trasparente, silenzioso e concertato.
Meditazioni, Preghiere, Formule, Affermazioni di Potere, azioni concrete e operative, insieme a motti di Alchimia Spirituale e Insegnamenti Spirituali da apprendere e meditare; per (ri)emergere alla Vita più forte, più saggio, più potente, più amorevole di quanto tu ora possa immaginare. Per uscire dal buio, e muovere verso il Mare della Serenità, e della Pace nel Cuore.

La pratica della Meditazione
Il Cammino di Trasmutazione verso la Realizzazione del SÉ ~ manuale operativo completo per l'inizio e per il medio percorso
di Giulio Achilli
opera in formato libro cartaceo
In questo libro troverai tutto ciò che ti occorre per poter apprendere, strutturare e praticare in autonomia il nobile e divino strumento della Meditazione; iniziando dai primissimi passi in modo armonioso, e orientando da subito la pratica in accordo agli Insegnamenti della Scienza dello Spirito.

Nella parte teorica sono approfonditi in dettaglio tutti gli elementi fondamentali della Meditazione; come la Meditazione trasforma e armonizza la mente e le emozioni; la costruzione dell'Osservatore Interiore; la padronanza della Attenzione; il Lavoro di Trasmutazione di sè stessi attraverso la Retta Consapevolezza, il vero Cuore della Meditazione insegnato dal Maestro Buddha Shakyamuni. Conosceremo che cosa è la Meditazione, i suoi reali benefici, i tre segni dell'esistenza sofferente e separata che la Meditazione svela e purifica, gli ostacoli alla pratica lungo il Cammino e come gestirli.

Nella parte operativa è descritto nel dettaglio tutto ciò che occorre per costruire e strutturare la propria pratica di Meditazione in completa autonomia: la postura fisica da scegliere, dove praticare, per quanto Tempo, come progredire in Armonia, gli inconvenienti da conoscere e come evitarli. Sono inoltre introdotte e descritte nel dettaglio oltre 20 pratiche di Meditazione, integrate perfettamente nel percorso, che il meditante può sperimentare in completa autonomia attraverso istruzioni dettagliate per ognuna di loro.

Concentrazione
Un corso pratico con supplemento sulla Meditazione
di Ernest Wood
opera in formato libro cartaceo
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà. Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.

Parsec
Libro I - Verso il Deserto di Moab
di Giulio Achilli
opera in formato libro PDF, libro cartaceo, audiolibro
Parsec è un libro di poesie che racconta dell'inizio del viaggio di un essere umano nel Grande Deserto di Moab.
Il viaggio verso la totalità di sè stessi, verso il luogo dove la menzogna si stempera e scompare, verso il luogo che ci appartiene per diritto come esseri umani.
Verso la Dimora degli Dei.

Struttura, Scopo e Senso della Comunità
Armonizzare la nostra esistenza intorno a queste tre aree fondamentali
di Giulio Achilli
opera in formato libro PDF
Un essere umano che desidera organizzare armoniosamente la propria esistenza, e creare deliberatamente una realtà che lo renda felice, deve prestare attenzione a tre aree ben precise della sua Vita,e costruire entità energeticamente funzionali che si relazionino costruttivamente ed armoniosamente con esse. Queste tre aree sono Struttura, Scopo e Senso della Comunità.



Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net