Resta aggiornato sulle novità
Sostieni il Centro
MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale e Formazione Spirituale verso la Realizzazione del SÉ
il web journal del Centro MareNectaris
La Grandezza Interiore
Salire al meglio di sè stessi per vivere una Vita di senso e di valore
un libro di Giulio Achilli - Wallace Delois Wattles
Il Processo di Accettazione
clicca qui per i dettagli sul percorso

Giudizio, critica, lamento. La fine. Parte III

Il lamento è la più subdola delle manifestazioni negative al quale un essere umano si consegna, tanto involontariamente quanto in apparenza piacevolmente. E’ una delle ottave discendenti più veloce ad innescarsi e più utilizzata nel depotenziamento giornaliero che un essere umano mette in moto contro di sè (!!). La motivazione illegittima del nostro grasso davanti al televisore.

Il sonnambulo ritiene il lamentarsi una legittima espressione di sè. Ho il diritto di lagnarmi della mia situazione, pensa, se essa non risponde ai miei desideri, se essa non è come voglio io. Ho il diritto di urlare al mondo quanto tutto ciò non sia giusto, quanto io non me lo meriti. E’ colpa di … ( riempire i puntini con destinatari random ) se io non … ( riempire i puntini con deprivazioni random ).

Ma che cosa c’è subito dietro il nostro fastidioso lamento? Qualcosa di semplice. Così ovvio da essere appositamente nascosto dalla nostra struttura psicologica interiore; così privo di senso da risultare, una volta smascherato, pura follia.

In primis, il lamento è un relitto della nostra condizione infantile. Così come da bambini piantavamo delle lagne disumane per avere dagli adulti ciò che volevamo, finendo per ottenerlo anche solo per farci finalmente smettere con i nostri piagnistei, da adulti non abbiamo affatto pensato ( nè ci è stato insegnato, del resto ), che questo schema deve salire di livello, perchè il Mondo non funziona in questo modo. Abbiamo conservato lo schema, ma modificato i destinatari dei nostri piagnistei. Piagnucoliamo e ci lamentiamo nei confronti del nostro direttore, del nostro partner, del nostro Dio, del governo (!!), mettendo in scena la pantomima grazie alla quale, alla fine, i nostri piagnistei saranno esauditi, come lo erano quando eravamo infanti. E come per magilla, avremo quello che (non) abbiamo chiesto.

Cioè a dire, continuiamo a riversare il nostro Potere nelle mani di qualcosa di esterno a noi stessi. Una saggia manovra, non c’è che dire.

Appena oltre, occultato dai nostri ammortizzatori interiori, prospera il nocciolo della questione. Semplice, ma in grado di sradicare completamente la nostra esistenza, una volta scoperto.

Il lamento rappresenta la misura della nostra incapacità di assumerci la totale responsabilità della nostra esistenza. Ne è l’esatta misura. Lamento===incapacità di assumerci la responsabilità.

Come può un essere umano che si è assunto la totale responsabilità della propria esistenza anche solo ipotizzare di lamentarsi? Tutto è come lui ha deciso. Tutto è una conseguenza dei suoi pensieri, delle sue parole, delle sue azioni. Tutto è, in ogni momento, lo specchio esatto della sua condizione interiore. Se si lamenta di ciò che ha deciso è impazzito, sta perdendo tempo prezioso. Tempo che può, e deve essere usato per cambiare, se necessario e possibile, le sue decisioni, le sue azioni, la sua deliberazione. O andarsene, istantaneamente, in potenza e autorità, come un’ascia lasciata conficcata su un ciocco.

Il lamento è dilapidare Potere, è regalarlo a qualcosa o qualcuno chiedendogli il permesso di fare o essere qualcos’altro, cercando complici per questo massacro.

Invece, ho delle novità per voi, oggi. Nessuno vi deve dare il permesso di essere ciò che desiderate. Nessuno vi sta aspettando, e nessuno deve autorizzarvi. Voi avete il Potere. Voi avete la Responsabilità. Totale, subito, e senza scuse.


Condividi questo contenuto su:
Nella Biblioteca di MareNectaris
Ricarica la tua Energia
di Giulio Achilli
La pratica della Decantazione: ritornare centrati, energizzati e focalizzati tra i nostri impegni quotidiani
La Decantazione è una pratica semplice insegnata dalla Scienza Iniziatica, da inserire tra le proprie attività ed impegni quotidiani, al fine di purificare e ricaricare la propria Energia Interiore al massimo della efficienza possibile ed accessibile nel momento.
Questo libro presenta una descrizione teorica della Decantazione, e numerosi approfondimenti pratici e operativi di questo strumento. Con un ampio approfondimento su come Energia e Decantazione si collegano alla Sacra Scienza dell'Alchimia, alla Quarta Via di Georges Ivanovic Gurdjieff, e agli Insegnamenti del Maestro Gesù il Cristo; ed uno studio su come applicare la Decantazione per aprirsi ai Piani del Genio.

Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? ~ nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in edizione cartacea, aggiornato ed ampliato con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale. Il lettore~ricercatore troverà inoltre al suo interno una serie di Esercizi Spirituali, studiati specificamente per esplorare attraverso la propria esperienza personale gli Insegnamenti trasmessi. In più, una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori Spirituali nel corso del tempo.

Concentrazione
di Ernest Wood
Un corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà. Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.

Introduzione alla Meditazione
di Giulio Achilli
Il divino strumento del Ritorno alla Verità del Sè
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Meditazione è creare uno spazio interiore di Silenzio ed Ascolto, in cui il Sè Superiore, l'Anima, la Triade Superiore, il vero Viaggiatore, può cominciare finalmente ad emergere, a riversarsi nella nostra Coscienza, ed infine a manifestarsi, nel divino scopo per cui ha assunto la sua attuale forma umana. Come da sempre desidera ed anela. Come da sempre ci incita a fare.

La Legge di Risonanza
IO·SONO·ORIGINE - il sito ufficiale del film-documentario
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Nell'insieme delle Leggi Fondamentali, ne esiste una che definisce con magnifica semplicità i modelli con cui la Realtà viene creata e manifestata. Questa Legge è una Emanazione di profonda Giustizia, ed è il maggior fattore determinante di ciò che accade, e accadrà, nella nostra Vita nella sua più completa totalità. Questa Legge è conosciuta dalle Tradizioni Esoteriche con il nome di Legge di Risonanza.

Documento precedente
Documento successivo

Proposte dalle produzioni del Centro

di Giulio Achilli
Espandere e liberare la nostra creatività personale e spirituale

di Giulio Achilli
Condurre la mente verso il Silenzio attraverso le Percezioni del Mondo

di James Allen
La padronanza del Pensiero verso la Realizzazione dei propri Ideali

di Giulio Achilli
L'esperienza quotidiana di una pratica spirituale fondamentale

di Ralph Waldo Emerson
La Legge di Compensazione - traduzione in italiano

di Giulio Achilli - Wallace Delois Wattles
Salire al meglio di sè stessi per vivere una Vita di senso e di valore

di Giulio Achilli
Entrare nella Coscienza e nella Presenza di Vita profondamente in sè stessi

di Giulio Achilli
Lo sviluppo cosciente e deliberato di un Ponte interiore verso stati di Coscienza superiori

di Giulio Achilli
Guarire e purificare Anima in accordo alla Vita



Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net