MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale - Lavoro Interiore - Formazione Spirituale
il web journal del Centro MareNectaris
Ricarica la tua Energia
il nuovo libro di Giulio Achilli
La pratica della Decantazione: ritornare centrati, energizzati e focalizzati tra i nostri impegni quotidiani
La Decantazione è una pratica semplice inserita tra le proprie attività ed impegni quotidiani, al fine di purificare e ricaricare la propria Energia Interiore al massimo della efficienza possibile ed accessibile nel momento.
Questo libro presenta una descrizione teorica della Decantazione, e numerosi approfondimenti pratici e operativi di questo strumento, in modo da poterlo comprendere in profondità, e poi utilizzare rapidamente e con Consapevolezza nel quotidiano. A questi aspetti, è aggiunto un ampio approfondimento su come i concetti di Energia e di Decantazione si collegano alla Sacra Scienza dell'Alchimia, alla Quarta Via di Georges Ivanovic Gurdjieff, e agli Insegnamenti del Maestro Gesù il Cristo.

Stai navigando il web-journal per il tag Zen

Portare la Presenza nel quotidiano
il video-percorso su YouTube

Meditazione – un approccio alla pratica – il respiro

Meditazione - il respiroContinuiamo questo nostro approfondimento sulla Meditazione, in questa forma, con alcune brevi indicazioni utili alla nostra pratica.

Le tecniche di Meditazione prese in sè stesse sono innumerevoli. L’inconveniente è che non serve a niente condividerle in una forma che prescinda la pratica, perchè la Meditazione è Azione, non Sapere. Tranne rarissime eccezioni, che sono in tutto e per tutto collegate al livello di Evoluzione raggiunto dall’Anima, data una tecnica nessuno la mette in pratica. La tecnica viene solamente stipata nel magazzino del Sapere, dove si impolvera per il mancato utilizzo e poi si dimentica, con il paradosso di darla per acquisita. Sappiamo bene che cosa significhi tutto questo, molto bene, se siamo un poco onesti con noi stessi.

Al di là delle tecniche, quindi, è più importante guardare con Attenzione ad alcuni elementi che unificano queste tecniche. Perchè è proprio in questi dettagli che la potenza della Meditazione emerge e si mostra nella sua chiarezza. Essendo questi elementi molto semplici, la loro comprensione ci aiuta a trasformare il Sapere in Azione, anche nel tessuto della nostra normale Vita quotidiana. Perchè si può praticare Meditazione anche camminando, o seduti su una panchina di un parco, o sorseggiando il nostro thè seduti al nostro bar preferito.

La nostra Mente di Superficie non è mai quieta, e la nostra Attenzione è sprofondata dentro di essa. Questo è il primo elemento basilare su cui la nostra Meditazione deve lavorare, ed è il nostro primo campo di intervento. La Mente di Superficie, nelle sue associazioni automatiche senza fine, deve essere progressivamente quietata per fare spazio al Silenzio; e per questa ragione, dobbiamo ancorarla a qualcosa che assorba la sua Attenzione al posto di queste associazioni.

…continua a leggere nel libro Introduzione alla Meditazione
Nella Biblioteca di MareNectaris
Virtù Superiori
di Giulio Achilli
36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.

La Legge di Risonanza
di Giulio Achilli
IO·SONO·ORIGINE - nuova edizione cartacea
La Legge di Risonanza è una delle Leggi Spirituali Fondamentali del nostro Universo meraviglioso. Essa determina con precisione assoluta che cosa un essere umano raccoglie dalla sua propria semina, perchè ogni nostro raccolto è il frutto non eludibile di una semina che parte da noi. Questo libro, in una nuova edizione cartacea, espande ed approfondisce il testo completo del film-documentario prodotto dal Centro MareNectaris; ed ha l'Intento di presentare al lettore un sentiero di comprensione di questa Legge, e una modalità operativa di accordo al suo funzionamento. Per costruire una Vita migliore, più creativa, più equilibrata, più serena, e pienamente integrata nel tessuto della propria intima Ricerca Spirituale.


Il Grande Sogno Personale
di Giulio Achilli
Capitolo tratto dal libro Virtù Superiori
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
C'è qualcosa di preciso, di intimo, di unico, che sono chiamato a compiere su questa Terra meravigliosa; qualcosa che è legato solamente al mio Spirito, che appartiene a me ed a me solo. Il mio compito, il mio sacro dovere, è scoprire questo qualcosa di unico e tirarlo fuori dalle profondità in cui riposa; e poi esprimerlo a piena potenza, affinchè la messe ritorni a beneficio, utilità e servizio della Vita tutta. Questo è il mio Grande Sogno Personale.

Lo Sfidante
Chi sta usando la tua mente? - il sito ufficiale del film-documentario
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Ogni essere umano che appare in Vita sul nostro meraviglioso pianeta Terra ha diritto ad una vita piena, felice, intensa, che gli permetta di esprimersi nella sua unicità irripetibile, che gli porti il dono della Saggezza, e che gli permetta di contribuire fattivamente al miglioramento delle condizioni di Vita dell'intera comunità umana. Ma questo diritto, questo naturale retaggio ad una vita maestosa, gli è stato offuscato. Da che cosa? Che cosa si frappone tra noi e la vita che desideriamo, i sogni che vogliamo realizzare, la Pace che desideriamo raggiungere?

Stai navigando il web-journal per il tag Zen

Kuai – Lo Straripamento

Lo straripamento.
Decisi bisogna render nota la cosa
presso la corte del re.
Secondo Verità deve essere proclamata.

dall’esagramma Kuai, Lo StraripamentoOracolo dell’I King

Che cosa succede quando l’acqua riempie progressivamente un recipiente? Arrivati al bordo, naturalmente, senza sforzo, semplicemente nella naturalità di ciò che sta avvenendo, l’acqua straripa e si riversa all’esterno. Si riverserà fino a quando continuerà a scorrere; non appena questo scorrere si arresterà, o verrà arrestato, il recipiente ritornerà a contenere acqua solo per sè stesso.

»» continua a leggere

Stai navigando il web-journal per il tag Zen

Oh, l’amour, l’amour

Non c’è uno solo tra noi, che si tratti di donna, uomo, ragazzo, giovincella, che non sia passato attraverso il tornado dell’infatuazione, del desiderio, dello struggimento, per un altro essere umano. Più o meno indenne. Più o meno, come dire, abbozzato sulla fiancata.

Certo, forse qualcuno tra noi ha avuto fortuna. Magari la sua unica passione, il suo unico desiderio, si è tramutato nell’Amore della Vita. Ma in genere, facciamo esperienza di una decina di sconvolgimenti, prima che accada qualcosa di definitivo. Qualcosa che tanto spesso quanto pericolosamente scaturisce solo dalla mente che mente, e ci spinge dritti nell’Abisso, ridendo e bevendo vino come se niente fosse. Finchè uno shock casuale non ci sveglia in caduta libera.

Se portiamo alla nostra Coscienza gli esseri umani con i quali abbiamo condiviso intimità, segreti, sogni, speranze, appare uno strano filo unificante conduttore: per tutti, indistintamente, ci ricordiamo momenti di passione ed infatuazione, momenti di incomprensione ed inerzia, momenti di aspro ed impietoso confronto. Cambia il volto, ma non l’avventura.

Certo, ognuno di noi ha vissuto storie che possono essere state tristi, spregevoli, bugiarde. Esattamente ciò che abbiamo creato attraverso il nostro permesso. Nostra decisione e nostra responsabilità.

Ma a prescindere dal particolare, non è strano che ogni volta che un essere umano è entrato nella nostra vita, siano stati dieci, quindici, centinaia, abbiamo sempre pensato di essere “definitivamente innamorati“, poi “abbastanza stanchi“, infine “del tutto delusi” ? Non è strano che nei confronti di un’altra persona siamo passati da “quanto l’amo” a “insomma, ci vogliamo bene…” a “levatemel* di torno“, e la successiva la stessa cosa, e poi ancora, e ancora…

Non è che per caso stiamo tentando di dare un senso a ciò che siamo attraverso la vita e le azioni di qualcun’altro? Non è che per caso l’Amore che sentiamo è nostro, intimo, personale, e il Mondo non fa altro che rifletterlo, quando riusciamo a darne in abbondanza senza calcoli e senza condizioni?

Ci sono dei momenti in cui un Guerriero ama qualsiasi cosa gli si para davanti. Letteralmente. E questi momenti coincidono sempre con la quantità di Energia libera nel suo Campo di Consapevolezza in quel momento. L’Amore è una Energia, e risponde all’Energia. Per questo non può essere demandato, nè misurato sui capricci altrui. Per questo non possiamo chiederlo ad altri, nè aggrapparci ad esso. Per questo è pura follia implorarlo in altrui concessioni. L’Amore vive in noi, non nel nostro riflesso.

L’Amore vive in noi, non nel nostro riflesso. E’ una Energia, una scelta, una decisione, una responsabilità. E’ una creazione, è un continuo ricordo di Sè. E’ il nostro meglio, un epsilon in più, e poi ritirarsi in pace.

Eppure, continuiamo a mendicare fuori le briciole della Comprensione, della Compassione, della Cura, che da sempre ci attendono nel nostro Spazio Interiore, a poco più di un battito di distanza dal nostro Cuore, a poco più di un attimo di cammino nel Silenzio Interiore.

Eppure, continuiamo a trattenere e a possedere, come se potessimo davvero perdere qualcosa che solo il sonno può indurci a ritenere perduto.

Stai navigando il web-journal per il tag Zen

«« Documenti precedenti

di Giulio Achilli
Guarire e purificare Anima in accordo alla Vita
di Giulio Achilli
L'esperienza quotidiana di una pratica spirituale fondamentale
IO·SONO·ORIGINE - il sito ufficiale del film-documentario
di Giulio Achilli
Entrare nella Coscienza e nella Presenza di Vita profondamente in sè stessi
di G. Achilli - W.Wattles
Salire al meglio di sè stessi per vivere una Vita di senso e di valore
di Giulio Achilli
IO·SONO·ORIGINE - il testo completo del film-documentario
di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
di Giulio Achilli
Condurre la mente verso il Silenzio attraverso le Percezioni del Mondo

Segui MareNectaris su:
Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net