MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale - Lavoro Interiore - Formazione Spirituale
il web journal del Centro MareNectaris
Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

Lo stato di Presenza e i giovani

Alcuni miei alunni, parlando con me, mi hanno fatto notare questo aspetto – rilevante specialmente per i giovani (pensali 6 ore al giorno in un’aula.)
Mi dicono: Ma come si fa ad essere sempre qui ed ora? Spesso noi con la mente ci portiamo in altre realtà proprio per salvarci dal presente che ci appare povero e noioso, oppure orribile per altri motivi. Ci penso anche io quando sono annoiato da cose alle quali sono costretto.
E’ una questione alla quale non ho trovato una risposta del tutto soddisfacente. Quale posto dare alla fantasia nell’etica del “Qui ed ora”?

dalla condivisione di un Viaggiatore

La questione posta dal nostro amico Viaggiatore è di importanza fondamentale. Fondamentale, perchè lo stato di Presenza viene vissuto molto spesso dagli esseri umani – per lungo tempo – come un processo mentale. Ovvero, un processo in cui la mente ripete a sè stessa «io» sono in Presenza, mentre l’essere umano che alloggia questa litania dorme tranquillamente.

Questi ragazzi hanno perfettamente ragione. Hanno perfettamente ragione. Come si fa – dicono – a restare presenti in una aula scolastica che non ci offre alcun sollievo al nostro disagio interiore, alcuna protezione dall’inoculazione forzata di sostanze nelle nostre vene? Come si fa a restare presenti in questo luogo dove non impariamo niente della Vita reale che poi dovremo vivere? Come si fa a restare presenti mentre il solito prepotente vessa i più deboli, e il solito furbetto copia il lavoro degli altri e forse pure il mio? Meglio scantonare, fuggire con la mente da questo pozzangherame di ipocrisia, dolore e sofferenza. Se rimanessi presente, emergerebbe con una Forza inarginabile e dolorosa tutta la sofferenza che sto provando.

Lo stesso, identico meccanismo, si attiva negli adulti. Si tratta del medesimo meccanismo di auto-difesa posto in essere dalla Personalità Automatica per fuggire il dolore psicologico. La Personalità Automatica costruisce nel tempo tutta una serie di Schermi Deflettori che respingono tutte le Percezioni che innescano dolore interiore per Risonanza; uno di essi, è annegare la mente nel tempo inesistente, ovvero nel passato e nel futuro impossibile, in modo che il presente non sia percepito, e quindi il dolore sia soppresso. Si tratta di un meccanismo automatico molto bello, in sè, per difendere le persone; peccato che il dolore non sia eliminato, ma soppresso, ovvero scacciato nel subconscio, dove produce ogni sorta di danni senza essere notato.

»» continua a leggere

Nella Biblioteca di MareNectaris
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.
36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.
Un percorso verso la Meditazione - corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà.
Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.
La Disciplina del Diario
di Giulio Achilli
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Uno strumento fondamentale nella comprensione di noi stessi e del nostro Sogno Personale
Il nostro Diario, se tenuto nel modo opportuno, diviene un autentico faro di Luce gettato sulla nostra struttura psicologica, e ausilio fondamentale nella comprensione di ciò che siamo diventati e nella costruzione del nostro Grande Sogno Personale. In questo ebook vengono descritte alcune indicazioni su come rendere il nostro Diario un alleato fondamentale della nostra Crescita Personale.
Chi sta usando la tua mente? - il sito ufficiale del film-documentario
Ogni essere umano che appare in Vita sul nostro meraviglioso pianeta Terra ha diritto ad una vita piena, felice, intensa, che gli permetta di esprimersi nella sua unicità irripetibile, che gli porti il dono della Saggezza, e che gli permetta di contribuire fattivamente al miglioramento delle condizioni di Vita dell'intera comunità umana. Ma questo diritto, questo naturale retaggio ad una vita maestosa, gli è stato offuscato. Da che cosa? Che cosa si frappone tra noi e la vita che desideriamo, i sogni che vogliamo realizzare, la Pace che desideriamo raggiungere?

Creatori di passato

In questo documento esaminiamo un aspetto della nostra psicologia sul quale è bene soffermarsi con seria Attenzione, da approfondire nella nostra Meditazione. Un aspetto decisivo, nel nostro muoverci nella Vita verso la realizzazione della nostra Verità. Un aspetto che forse non abbiamo mai osservato in questa forma.

Da quali cause origina la nostra Vita presente ? Quali direttive influenzano continuamente le nostre scelte, le nostre decisioni, la nostra valutazione su che cosa è possibile e che cosa non lo è ? Quando stiamo valutando una possibilità, attraverso quale lente la osserviamo ? Attraverso quale prospettiva ?

Esistono differenti serie di risposte a queste domande, ognuna relativa a diverse strutture psico-fisiche di riferimento; oggi metteremo il nostro Focus sulla serie di risposte che otteniamo osservando lo scenario dal punto di vista della nostra Personalità Automatica.

»» continua a leggere

Dietro la porta chiusa

La Vita di un essere umano naturale, la nostra Vita prima che ci raggiunga l’impatto dell’Infinito, è molto simile ad un ricevimento dato nella nostra dimora, ricevimento con una gran quantità di inviti e di relazioni.

Il ricevimento è la facciata. Ciò che mostriamo al mondo, esatta corrispondenza con ciò che il mondo si attende che noi gli si mostri. Siamo affabili, pazienti, cortesi. Forse indossiamo persino un bel cafetano colorato, dentro al quale ci muoviamo come in una nuvola pronunciando cantilene di emozioni positive, o grandi speranze di self-confidence. Il party va avanti, e noi ci sentiamo bene, perchè troviamo nel mondo, in ciò che è fuori di me, una conferma del nostro sentirci felici, del nostro stare bene, del mio interno.

Fino a quando non inizia ad accadere qualcosa. Mentre il ricevimento continua, iniziamo ad avvertire dapprima la punta di una eco lontana, poi un sentimento che si fa strada, in modo tenue, silenzioso, ma inesorabile; logorando lentamente tutta quell’atmosfera di sorrisi e di cantilene che così amabilmente, così minuziosamente, con così tanta Energia investita, stavamo creando fino a quel momento.

Iniziamo ad avvertire il divario. Iniziamo a percepire quello che la Tradizione chiama la Separazione.

»» continua a leggere

«« Documenti precedenti

© MareNectaris nei termini di questa licenza Creative Commons: Licenza Creative Commons
Cookie policy - info AT marenectaris DOT net


 

di Giulio Achilli
Armonizzare la nostra esistenza intorno a queste tre aree fondamentali
di Giulio Achilli
Capitolo tratto dal libro Virtù Superiori
di Giulio Achilli
Libro I - Verso il Deserto di Moab
IO·SONO·ORIGINE - il sito ufficiale del film-documentario

© MareNectaris
nei termini di questa licenza CC
Cookie policy
info AT marenectaris DOT net