MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale - Lavoro Interiore - Formazione Spirituale
il web journal del Centro MareNectaris
La Grandezza Interiore
di G.Achilli e W.Wattles
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri
Salire al meglio di sè stessi per vivere una Vita di senso e di valore
Questo libro ha l'Intento di trasmettere al lettore-ricercatore una sacra possibilità: quella di riscoprire, riconoscere ed alimentare il principio della propria Grandezza Interiore. Attraverso strumenti, Meditazioni, comprensioni, processi pratici da vivere nel quotidiano, procederemo verso la percezione della nostra vera Grandezza Interiore, del nostro intimo, profondo valore. Con la traduzione integrale dell'opera La Scienza di Essere Grandi, di Wallace Wattles, sempre curata da Giulio Achilli.

Stai navigando il web-journal per il tag Dan Tian

[IN CORSO]: Il Processo di Accettazione - video-percorso di Lavoro Interiore
seguilo su YouTube

Meditazione – un approccio alla pratica – esercizio Yang

Meditazione Esercizio YangChi ha detto che la nostra Immaginazione debba produrre soltanto cataclismi?

Eppure, nel suo stato naturale, questo è il suo efficiente e davvero funzionale comportamento. Un continuo ed inutile mulinare di fantasie involontarie che hanno persino la forma della continua autodistruzione, come grattare costantemente un muro con la carta vetrata. La mente si pensa da sè stessa, e guai a disturbarla nella sua processione; o per meglio dire, qualcosa che allo stato naturale non abbiamo, e che dobbiamo quindi alimentare e sviluppare, non ha alcuna capacità di arrestare questa processione.

La prima funzione del Veicolo Mentale che la Natura ha donato ad ogni essere umano è quella di creare Realtà; ma se questa è la sua prima funzione, ed il nostro Veicolo Mentale è intasato di detriti di inadeguatezza, indegnità, pigrizia, mantra di deprivazione, parole di paura indotta, installazioni estranee di sonnambuli che hanno trasmesso il loro morbo nelle generazioni a seguire ; se questo è lo stato del nostro Veicolo Mentale, quale Realtà stiamo generando per noi stessi? Quali azioni potremo mai mettere in pratica a seguire questi pensieri? Che cosa potrà mai ritornarci l’Infinito, a seguire questa incosciente trasmissione?

Questa non è letteratura: questa è la nostra Vita. Osserviamo la nostra Vita, e verifichiamo nei fatti come siamo stati maestri nel cristallizzare nella Materia la profezia del nostro Pensiero.

Quindi, alla Luce di questa Verità tanto semplice e ovvia da risultare un segreto, il passo successivo da percorrere, il più ovvio, il più sensato nell’ottica della nostra Evoluzione, è quello di lavorare per interrompere la processione inutile di pensieri distruttivi che tagliano alle fondamenta la nostra stessa esistenza; per poi attivare parallelamente in modo tenue, silenzioso, implacabile, invisibile all’esterno, il governo e la trasformazione della Mente in uno strumento del Potere.

…continua a leggere nel libro Introduzione alla Meditazione

Nella Biblioteca di MareNectaris
Salire al meglio di sè stessi per vivere una Vita di senso e di valore
Questo libro ha l'Intento di trasmettere al lettore-ricercatore una sacra possibilità: quella di riscoprire, riconoscere ed alimentare il principio della propria Grandezza Interiore. Attraverso strumenti, Meditazioni, comprensioni, processi pratici da vivere nel quotidiano, procederemo verso la percezione della nostra vera Grandezza Interiore, del nostro intimo, profondo valore. Con la traduzione integrale dell'opera La Scienza di Essere Grandi, di Wallace Wattles, sempre curata da Giulio Achilli.

Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.

Un percorso verso la Meditazione - corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà.
Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.

Crescita Personale
di Giulio Achilli
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Lo sviluppo cosciente e deliberato di un Ponte interiore verso stati di Coscienza superiori
Il termine Crescita Personale ha in questo contesto un significato ben preciso: lo sviluppo cosciente e deliberato di un Ponte interiore verso stati di Coscienza superiori. Questo processo coincide con ciò che tutte le tradizioni esoteriche radicate nella Verità chiamano creazione e sviluppo di un'Anima: la creazione e lo sviluppo di una sottile Quintessenza interiore che possa mantenere la Coscienza di Sè alla dissoluzione del corpo fisico, e si ponga in cosciente e deliberato accordo con la sua propria evoluzione.

Stai navigando il web-journal per il tag Dan Tian

Meditazione – un approccio alla pratica – esercizio Yin

Meditazione-Esercizio YinCome abbiamo visto, mantenere una postura durante la pratica della Meditazione è molto importante. Di fatto, la postura siamo noi stessi, ed il modo con cui impariamo, giorno dopo giorno, a rispondere alle sfide della Vita partendo dalla Verità di noi stessi. Così come all’inizio potremo faticare nel mantenere una certa posizione, allo stesso modo è nella nostra Vita, dove stiamo imparando ad ascoltare e conoscere quella parte profonda, vera che noi siamo, finora sommersa in un tumulto senza fine di installazioni estranee.

Adottiamo quindi una postura seduta, che ci permetta di mantenere, nei limiti del possibile alla nostra fisicità, la schiena eretta e non appoggiata a nulla; nè al muro, nè allo schienale di una sedia. Non si tratta di un atteggiamento autolesionista, ma di una affermazione corporea: in dignità, in fierezza, nel pieno della Consapevolezza che mi è possibile ed accessibile in questo momento, qui e adesso, ci sono io. Senza fronzoli. Senza maschere. Senza necessità di appoggiarmi a null’altro che a ciò che sono. Come la bellezza di una roccia sferzata dal vento, o battuta da onde di mare: unica, pura, limpida, meravigliosa. Forte delle sue stesse esperienze.

All’inizio, il tempo in cui rimanere in Meditazione deve essere tenue. Questo nuovo stato dell’Essere deve divenirci amico, conosciuto, senza esagerazioni iniziali che potrebbero innescare reazioni turbolente della nostra mente e delle nostre emozioni. Dieci minuti è un ottimo tempo iniziale, che progressivamente allargheremo; non per dovere, ma perchè questa pratica ci nutrirà in un modo così profondo da far sorgere in noi un naturale desiderio di coltivarla.

…continua a leggere nel libro Introduzione alla Meditazione

Stai navigando il web-journal per il tag Dan Tian

Meditazione – un approccio alla pratica – il respiro

Meditazione - il respiroContinuiamo questo nostro approfondimento sulla Meditazione, in questa forma, con alcune brevi indicazioni utili alla nostra pratica.

Le tecniche di Meditazione prese in sè stesse sono innumerevoli. L’inconveniente è che non serve a niente condividerle in una forma che prescinda la pratica, perchè la Meditazione è Azione, non Sapere. Tranne rarissime eccezioni, che sono in tutto e per tutto collegate al livello di Evoluzione raggiunto dall’Anima, data una tecnica nessuno la mette in pratica. La tecnica viene solamente stipata nel magazzino del Sapere, dove si impolvera per il mancato utilizzo e poi si dimentica, con il paradosso di darla per acquisita. Sappiamo bene che cosa significhi tutto questo, molto bene, se siamo un poco onesti con noi stessi.

Al di là delle tecniche, quindi, è più importante guardare con Attenzione ad alcuni elementi che unificano queste tecniche. Perchè è proprio in questi dettagli che la potenza della Meditazione emerge e si mostra nella sua chiarezza. Essendo questi elementi molto semplici, la loro comprensione ci aiuta a trasformare il Sapere in Azione, anche nel tessuto della nostra normale Vita quotidiana. Perchè si può praticare Meditazione anche camminando, o seduti su una panchina di un parco, o sorseggiando il nostro thè seduti al nostro bar preferito.

La nostra Mente di Superficie non è mai quieta, e la nostra Attenzione è sprofondata dentro di essa. Questo è il primo elemento basilare su cui la nostra Meditazione deve lavorare, ed è il nostro primo campo di intervento. La Mente di Superficie, nelle sue associazioni automatiche senza fine, deve essere progressivamente quietata per fare spazio al Silenzio; e per questa ragione, dobbiamo ancorarla a qualcosa che assorba la sua Attenzione al posto di queste associazioni.

…continua a leggere nel libro Introduzione alla Meditazione

Stai navigando il web-journal per il tag Dan Tian

«« Documenti precedenti

IO·SONO·ORIGINE - il sito ufficiale del film-documentario
di Giulio Achilli
Un esercizio di rilassamento cosciente dall'antica saggezza taoista
di James Allen
La traduzione in italiano dell'opera più famosa dell'autore
di Giulio Achilli
36 Discipline per la costruzione di un'Anima


Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net