MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale - Lavoro Interiore - Formazione Spirituale
il web journal del Centro MareNectaris
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri
Lo Sfidante - di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

Stai navigando il web-journal per la categoria Fisica Quantistica, Fisica Naturale e Spiritualità

Portare la Presenza nel quotidiano
il video-percorso su YouTube

Intensità di Vita

Intensità di VitaPREMESSA IMPORTANTE: questo documento potrebbe non essere di facile lettura e comprensione. Per essere pienamente compreso, occorre attivare e sostenere in sè stessi una attività del Pensiero, dunque è un perfetto addestramento per il Veicolo Mentale Inferiore.

Più volte, nel web-journal di MICAT·IN·VERTICE, abbiamo toccato da varie angolazioni il misterioso ed affascinante concetto del Tempo. Per esempio, abbiamo esaminato in questo documento alcuni aspetti fondamentali di come noi esseri umani abbiamo creato un tempo artificiale per comodità di Vita.

Nei Piani Inferiori, il Tempo è intrisecamente e silenziosamente collegato allo Spazio. Se tra due corpi vi è una separazione di Spazio, affinchè uno di essi attraversi questo Spazio per interagire con l’altro, vi è bisogno di Tempo, a causa della velocità finita di propagazione della Luce. Ma non è questo l’argomento di questo documento; siamo invece interessati ad un altro aspetto dello SpazioTempo, che è insieme filosofico e pragmatico, in tutto considerato dalla Scienza Iniziatica.

La Vita non si misura in tempo. La Vita si misura in Intensità. Quando noi misuriamo la Vita in termini di tempo che abbiamo nel fare più o meno cose dentro una giornata, entriamo in un vortice nel quale veniamo dominati dal tempo psicologico, che è una creazione della mente. L’Intensità, invece, è una grandezza differente, ed ha a che fare con la profondità con la quale viene sperimentato un fenomeno che sta avvenendo in un altro continuum: lo SpazioTempo Reale, altrimenti definito in vari altri modi: Qui ed Ora, il Momento Presente, l’Unico Istante, Qui e Adesso.

»» continua a leggere

Nella Biblioteca di MareNectaris
La Grandezza Interiore
di G. Achilli - W.Wattles
Salire al meglio di sè stessi per vivere una Vita di senso e di valore
Questo libro ha l'Intento di trasmettere al lettore-ricercatore una sacra possibilità: quella di riscoprire, riconoscere ed alimentare il principio della propria Grandezza Interiore. Attraverso strumenti, Meditazioni, comprensioni, processi pratici da vivere nel quotidiano, procederemo verso la percezione della nostra vera Grandezza Interiore, del nostro intimo, profondo valore. Con la traduzione integrale dell'opera La Scienza di Essere Grandi, di Wallace Wattles, sempre curata da Giulio Achilli.

Concentrazione
di Ernest Wood
Un corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà. Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.

Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

La Legge di Risonanza
di Giulio Achilli
IO·SONO·ORIGINE - il testo completo del film-documentario
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
La prima parte, «I Fondamenti», introduce la Legge di Risonanza nei suoi fondamenti e nelle sue simmetrie con la Fisica Naturale. La seconda parte, «Il Campo di Risonanza», entra nello specifico del Campo di Coscienza ed Energia di un essere umano, descrivendo come esso possa trarre il suo massimo beneficio dalla conformazione armoniosa a questa Legge. La terza parte, «Il Lavoro pratico», introduce le principali tecniche e pratiche con cui un Viaggiatore può costruire, con Pazienza ed Intento, l'opera straordinaria della sua Vita in accordo all'operato della Legge.

La Legge di Risonanza
di Giulio Achilli
IO·SONO·ORIGINE - nuova edizione cartacea
La Legge di Risonanza è una delle Leggi Spirituali Fondamentali del nostro Universo meraviglioso. Essa determina con precisione assoluta che cosa un essere umano raccoglie dalla sua propria semina, perchè ogni nostro raccolto è il frutto non eludibile di una semina che parte da noi. Questo libro, in una nuova edizione cartacea, espande ed approfondisce il testo completo del film-documentario prodotto dal Centro MareNectaris; ed ha l'Intento di presentare al lettore un sentiero di comprensione di questa Legge, e una modalità operativa di accordo al suo funzionamento. Per costruire una Vita migliore, più creativa, più equilibrata, più serena, e pienamente integrata nel tessuto della propria intima Ricerca Spirituale.

Stai navigando il web-journal per la categoria Fisica Quantistica, Fisica Naturale e Spiritualità

Il vero senso della Libertà

Il vero senso della Libertà

A circa 120 Unità Astronomiche dal nostro Sole, quindi all’incirca a 18 miliardi di chilometri da noifate Attenzione a questi numeri, perchè ci rendono coscienti dell’immensità eterna ed infinita del corpo del cosmo – si raggiunge un confine. Esso non è definito da recinti, barriere e doganieri; si tratta – in modo semplice ed approssimato – della superficie di una sfera di SpazioTempo, superata la quale le Emanazioni del Sole non riescono più a vincere la pressione delle Emanazioni dei corpi astronomici adiacenti, come le stelle vicine a noi.

In altre parole, se un corpo fisico supera questa sfera di confine, non è più soggetto alla influenza delle Emanazioni del Sole, ed entra in un territorio ignoto, in cui si viene esposti ad uno sconosciuto che soltanto le sonde Voyager, finora, hanno raggiunto e superato. Questa sfera di confine è conosciuta in Fisica Naturale con il nome di Eliopausa: il luogo dove le Emanazioni del Sole non hanno più il potere di vincere la pressione dell’ignoto esterno.

Quando la sonda Voyager è uscita fuori dal confine di Eliopausa, ha conosciuto la Libertà ? Quando la sonda Voyager uscirà definitivamente dal raggio gravitazionale del Sole, conoscerà la Libertà ? Che correlazione vi è tra la Libertà in accordo ai parametri di un essere umano, e il misterioso confine della Eliopausa?

»» continua a leggere

Stai navigando il web-journal per la categoria Fisica Quantistica, Fisica Naturale e Spiritualità

I primi centoventi secondi – l’inizio dell’Azione

Vincere la gravita della TerraSapete a che velocità un corpo materiale sul livello del mare riesce a sfuggire alla trazione gravitazionale terrestre, per viaggiare libero nello spazio?

Per poter sfuggire all’abbraccio gravitazionale che non lo lascia libero, un corpo materiale sul livello del mare deve raggiungere una velocità di 11,2 Km al secondo. All’aumentare della distanza dal centro della Terra, questa velocità, detta velocità di fugaescape velocity – diminuisce: Wikipedia ci ricorda in questa pagina che a 9000 Km di altezza dalla superficie essa è circa 7,1 Km al secondo. In ogni caso, abbiamo una idea di che cosa possa voler dire viaggiare a 11 chilometri al secondo? Tanto per darci una idea di riferimento, significa che da Roma a Milano impiegheremmo più o meno 45 secondi di viaggio. Non male.

La trazione gravitazionale che la Terra esercita sui corpi materiali è come un abbraccio della Natura, che dice voi siete miei. Per liberarci, abbiamo bisogno di una grandissima quantità di Energia; perchè essa deve vincere la trazione inerziale, la deriva inerziale, con cui la Terra ci reclama a sè come figli della sua Materia.

La questione della deriva inerziale è un elemento fondamentale del funzionamento dell’Universo manifestato nei suoi piani inferiori. Essa agisce sul piano fisico, e la trazione gravitazionale ne è immagine; ma agisce anche sui piani astrale/emotivo, e mentale inferiore: e si concretizza esattamente nella grande, spesso grandissima quantità di Energia che è necessaria ad un essere umano per abbandonare le sue abitudini nefaste, le sue credenze disfunzionali e disarmoniche, le sue convinzioni limitanti, le sue emozioni reattive scatenate da Demoni non riconosciuti o non dominati. Tutte queste grandezze sono soggette alla deriva inerziale, esattamente come un corpo materiale è soggetto alla Gravità, che secondo il mio modo di vedere è una Forza piuttosto misteriosa, di cui, a parte le formulette e le equazioni, conosciamo molto poco.

Che cosa ci insegna l’esperienza della evasione dalla gravitazione terrestre, dal punto di vista della deriva inerziale? Come utilizzare queste conoscenze nel nostro mondo interiore?

»» continua a leggere

Stai navigando il web-journal per la categoria Fisica Quantistica, Fisica Naturale e Spiritualità

«« Documenti precedenti

di Giulio Achilli
36 Discipline per la costruzione di un'Anima
di Giulio Achilli
Entrare nella Coscienza e nella Presenza di Vita profondamente in sè stessi
di Ralph Waldo Emerson
La Legge di Compensazione - traduzione in italiano
di Giulio Achilli
IO·SONO·ORIGINE - il testo completo del film-documentario
di Giulio Achilli
Condurre la mente verso il Silenzio attraverso le Percezioni del Mondo
di Giulio Achilli
Guarire e purificare Anima in accordo alla Vita
di Giulio Achilli
L'esperienza quotidiana di una pratica spirituale fondamentale
di Giulio Achilli
Libro I - Verso il Deserto di Moab

Segui MareNectaris su:
Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net