MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale - Lavoro Interiore - Formazione Spirituale
il web journal del Centro MareNectaris
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri
Concentrazione - di Ernest Wood
Un corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà. Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.
PORTARE LA PRESENZA NEL QUOTIDIANO
il video-percorso: clicca qui e seguilo su YouTube

La direzione della Nuova Umanità

La Nuova UmanitàPer lunghi secoli trascorsi, fino a questa epoca, gli esseri umani hanno vissuto e perfezionato un paradigma preciso, la cui risultante è esattamente il mondo in cui viviamo oggi.

Questo paradigma è molto vicino al comportamento animale; ma a differenza degli animali, che sono integrati nel loro habitat in modo spontaneamente armonioso, gli esseri umani come organismo non sono capaci di una integrazione armoniosa ed equilibrata con il loro ambiente; perchè hanno degradato il loro Veicolo Mentale Inferiore ad essere servitore del loro Veicolo Astrale. Ovvero, in termini più semplici, il nostro Pensiero non è rivolto verso l’Alto, ma asservito schiavo verso il basso, nel trovare modi e trucchi per soddisfare le nostre brame, i nostri appetiti, i nostri desideri solo·per·me·stesso.

Noi siamo diventati SuperPredatori, su questo pianeta meraviglioso. SuperPredatore è una terminologia tratta dall’ecologia, e sta ad indicare una specie animale che non ha specie animali sue predatrici. Non ci sono animali che cacciano e mangiano l’essere umano; infatti questo compito è demandato ad altre entità su altri piani, ma questa è un’altra storia, che non toccheremo in questo documento. Ciò che è importante, è comprendere che come organismo SuperPredatore dotato di capacità di Pensiero, spetta a noi, a noi soltanto, la scelta della direzione che vogliamo seguire. La scelta di quale Umanità costruire, e la scelta dei pilastri su cui costruirla.

Se consideriamo l’Umanità come un singolo organismo, un singolo essere vivente, è evidente che il suo comportamento attuale è follia. Questa follia è la risultante dell’applicazione del mantram io·solo·per·me·stesso che la quasi totalità delle cellule che compongono l’organismo Umanità mette in atto ogni giorno tutti i giorni. Ogni cellula guarda soltanto sè stessa, non vede l’insieme; non esita a danneggiare, depredare, distruggere, se ai suoi occhi questo le porta un vantaggio solo·per·me·stesso; rimane a guardare soltanto il suo piccolo bene, non si apre al Bene Superiore di tutta la specie.

Questo comportamento e questo vecchio paradigma sono stati comandati di terminare. Ora, fortunatamente, vi è un intervallo di Tempo tra la causa, che è il Comando che è stato decretato in Alto, e l’effetto, che sarà l’applicazione di questo Comando in basso, che sta già arrivando, e sarà sempre più evidente e potente. Questo intervallo è necessario per fare in modo che quante più cellule possibile dell’Organismo Umanità si convertano spontaneamente al nuovo paradigma, prima che il vecchio venga spazzato via.

Il nuovo paradigma è la direzione della Nuova Umanità. Esso ruota intorno ad un cardine fondamentale, che si chiama fratellanza. Noi esseri umani, oggi, siamo di fronte ad una grande sfida: dobbiamo imparare a vivere insieme, e a lavorare tutti insieme per il Bene Superiore di tutto il pianeta Terra. Questo è il Comando che è stato decretato in Alto, che tutto l’Universo segue, tranne qualche sparuto manipolo di organismi cocciuti e un poco stupidi, tra cui noi esseri umani. La direzione della Nuova Umanità è imparare a stare tutti insieme e lavorare tutti insieme per un beneficio, una utilità ed un Servizio che riguarda la Vita tutta, non soltanto il singolo, o il gruppetto. Tutti insieme, significa tutti quanti, europei, asiatici, africani, americani, neozelandesi, juventini, interisti, leghisti e comunisti; al di là della razza, al di là del colore, al di là della tribu, che sono soltanto scatole di superficie.

Osservate la situazione economica, politica, sociale su tutto il pianeta Terra; e troverete ovunque una partizione, una divisione in schieramenti. La troverete proprio ovunque, perchè è il vecchio paradigma tribale all’opera. Vivere in questo modo, significa enfatizzare continuamente i contrasti, le divisioni, le differenze, le diversità, le cose che non vanno, le cose che non funzionano, perchè ogni schieramento vuole ottenere più Energia e più risorse togliendole all’altro – altro corollario del vecchio paradigma. Sono millenni che ci auto-distruggiamo con questo paradigma di divisione e partizione, ma non abbiamo ancora capito niente, perchè siamo un organismo cocciuto e stupido. Il punto è che il Tempo è finito. Questo paradigma è stato comandato di terminare, e in un modo o nell’altro scomparirà, come un relitto protobarbaro preistorico.

Che il proprio vantaggio si ottenga dalla rovina degli altri, è una illusione - Cicerone

Curioso, non trovate? Marco Tullio Cicerone lo aveva compreso 2100 anni fa; due millenni dopo, ripeto, due millenni dopo, siamo rimasti stupidi e disconnessi come allora. Con centinaia di milioni di morti causati da questo sciocco paradigma di bambini.

La direzione della nuova Umanità è la fratellanza; è imparare a stare tutti insieme, e lavorare tutti insieme in nome di un Bene Superiore. Semi di questo nuovo paradigma sono stati sparsi ovunque da decenni, e vi saranno sempre più evidenze e sempre più esseri umani coinvolti in una creazione attiva di questo nuovo paradigma. Dato che si tratta di un Comando emanato da Potenze Spirituali infinitamente superiori alla nostra misera condizione, esso germoglierà nel Cuore delle singole persone. Da fuori, apparentemente, non si vede niente; ma dentro, nel profondo, sempre più esseri umani accoglieranno questo Comando come parte integrante del proprio Lavoro Spirituale, e delle proprie attività umane, in tutte le latitudini, in tutte le situazioni, in tutti i ruoli politici, sociali ed economici in cui essi si troveranno ad operare.

Cerchiamo di essere subito chiari: lavorare tutti insieme per il Bene Superiore, per esempio, non significa accogliere esseri umani in un luogo che non ha nè le risorse, nè lo spazio, per accoglierli in modo decoroso. Lavorare tutti insieme per il Bene Superiore significa risolvere i problemi alla fonte, ovvero nella nazione da dove questi esseri umani partono infelici e senza prospettive. Un essere umano non ha bisogno di sola carità, nè può pretendere di vivere da parassita tutta la Vita: ogni essere umano ha bisogno di dignità, della sacralità del Lavoro, e di libero accesso a risorse e prospettive.

La transizione di stato al nuovo paradigma potrebbe non essere semplice, e non essere spontanea; è probabile che non sarà indolore, perchè questo pianeta meraviglioso dovrà essere purificato. Ma alla fine, anche questo pianeta si conformerà alla Legge che ovunque nel Cosmo viene accolta e seguita. Vi è un elemento trascendente, spirituale, che dà Vita a tutto l’Universo manifestato; un elemento che agisce e penetra in ogni sua particella, in ogni luogo e in ogni Tempo, e interconnette e unisce in un manto di Amore ogni cosa che esiste. Noi esseri umani stiamo tornando a questo paradigma, dopo millenni di buio stupido, isolato e diviso. Siamo all’inizio, certo, ma il Comando è stato decretato, e la nuova costruzione è cominciata. Tre o quattro secoli da adesso, dovrebbero essere sufficienti a vedere i primi effetti materiali sul piano fisico.

Ora è il Tempo della scelta. Il Tempo che separa la semina dal raccolto.

Quale paradigma scegli di abbracciare?


Allora, due saranno nel campo;
uno sarà preso e l’altro lasciato;
due donne macineranno al mulino:
una sarà presa e l’altra lasciata.

Gesù, il CristoMatteo, 24:40-41

Condividi questo contenuto su:
Nella Biblioteca di MareNectaris
Virtù Superiori
di Giulio Achilli
36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.

Concentrazione
di Ernest Wood
Un corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà. Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.

Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

Introduzione alla Meditazione
di Giulio Achilli
Il divino strumento del Ritorno alla Verità del Sè
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Meditazione è creare uno spazio interiore di Silenzio ed Ascolto, in cui il Sè Superiore, l'Anima, la Triade Superiore, il vero Viaggiatore, può cominciare finalmente ad emergere, a riversarsi nella nostra Coscienza, ed infine a manifestarsi, nel divino scopo per cui ha assunto la sua attuale forma umana. Come da sempre desidera ed anela. Come da sempre ci incita a fare.

La Legge di Risonanza
di Giulio Achilli
IO·SONO·ORIGINE - il testo completo del film-documentario
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
La prima parte, «I Fondamenti», introduce la Legge di Risonanza nei suoi fondamenti e nelle sue simmetrie con la Fisica Naturale. La seconda parte, «Il Campo di Risonanza», entra nello specifico del Campo di Coscienza ed Energia di un essere umano, descrivendo come esso possa trarre il suo massimo beneficio dalla conformazione armoniosa a questa Legge. La terza parte, «Il Lavoro pratico», introduce le principali tecniche e pratiche con cui un Viaggiatore può costruire, con Pazienza ed Intento, l'opera straordinaria della sua Vita in accordo all'operato della Legge.

Documento precedente

di Giulio Achilli
Entrare nella Coscienza e nella Presenza di Vita profondamente in sè stessi
di Giulio Achilli
Un esercizio di rilassamento cosciente dall'antica saggezza taoista
di Giulio Achilli
L'esperienza quotidiana di una pratica spirituale fondamentale
IO·SONO·ORIGINE - il sito ufficiale del film-documentario
di Giulio Achilli
36 Discipline per la costruzione di un'Anima
di Giulio Achilli
Condurre la mente verso il Silenzio attraverso le Percezioni del Mondo
di Giulio Achilli
Guarire e purificare Anima in accordo alla Vita
di Giulio Achilli
Libro I - Verso il Deserto di Moab

Segui MareNectaris su:
Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net