MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale - Lavoro Interiore - Formazione Spirituale
il web journal del Centro MareNectaris
Concentrazione
di Ernest Wood
Un corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà. Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.
Il Processo di Accettazione
clicca qui per i dettagli sul percorso

Il sonno della Coscienza

Esistono due differenti modalità con le quali un essere umano può interagire con il Tempo. Questa misteriosa, elusiva, misura del mondo intorno a noi, che non è una dimensione, eppure può apparire come tale.

La prima modalità è una creazione astratta ed irreale generata dalla nostra mente. Essa consta di un asse orizzontale, nel quale a sinistra si dispiega il «passato», e a destra si allunga il «futuro». La nostra mente, in modalità non addestrata, è continuamente oscillante su posizioni di questo asse orizzontale, e non si pone mai, mai, nel suo centro, che corrisponde al Momento Presente.

Quando la mente superficiale non addestrata si sposta in una posizione qualsiasi di questo asse orizzontale, che non è mai il centro del Momento Presente, essa crea immagini, pensieri, e conseguentemente emozioni, collegati a questa posizione. La creazione di queste immagini e pensieri di passato o di futuro cattura la nostra Attenzione, la aggancia, come insegnano gli Sciamani Toltechi; e noi scivoliamo in uno stato sonnambolico, scollegato in modo radicale da ciò che sta accadendo qui ed ora, ovvero da questo Momento Presente. Fondamentalmente, mentre siamo alle prese con il quotidiano, guardiamo film proiettati nella nostra mente in modo decolorato e nebbioso, il cui tema è il «passato» o il «futuro».

La pratica della Presenza – che stiamo esplorando nel video-percorso Portare la Presenza nel quotidiano – riporta la mente nel punto di centro di questo asse orizzontale, ovvero il Momento Presente. Mantenere la mente in questo punto richiede una grande quantità di Energia, che il praticante spirituale, almeno per i primi anni di Cammino Spirituale, non ha. La mente resta nella posizione del Momento Presente fino a quando vi è Energia per mantenerla in questo punto; poi, la trazione del «passato» e del «futuro» operata dalla mente non addestrata diventa più forte della capacità di Presenza, e ci riaddormentiamo dentro film inutili proiettati H24 – e non è una esagerazione – nella nostra mente.

Se un essere umano esce dal pensiero del «passato» o del «futuro»  così come la mente li crea continuamente – e la pratica della Presenza produce esattamente questo risultato – questo processo di creazione del tempo si disattiva e scompare, dimostrando la sua irrealtà, e la sua esistenza come mera creazione della Mente di Superficie. Non vi è altro modo che la Presenza per cancellare la creazione del tempo illusorio della mente, e lo stato di ipnosi in cui gli esseri umani vengono gettati per sua conseguenza.

Un essere umano può accedere allo stato di Presenza seguendo le linee e le indicazioni descritte nel video-percorso di cui sopra. Ma vi sono anche dei momenti in cui un essere umano, ignaro del fenomeno, entra totalmente in questo stato senza sapere che lo è. Per esempio, in tutte le situazioni in cui vi è una forte componente emozionale collegata ad un avvenimento che si sta vivendo e sperimentando – emozione positiva o negativa che sia – un essere umano accede totalmente alla posizione del Momento Presente, ed esce dal «passato» o dal «futuro» in modo totale e definitivo fintanto che ha l’Energia per rimanerci. Per esempio, qualsiasi essere umano ricorda il suo primo bacio; e lo ricorda perchè in quel momento ha avuto accesso ad uno stato di Presenza, veicolato dalla forte emozione che questo evento stava suscitando in lui/lei.

Il tempo creato dalla mente può divenire assai disfunzionale. Perchè? Perchè ci narcotizza. Perchè aggancia la nostra Attenzione e la porta via da quello che davvero sta accadendo qui ed Adesso. La capacità della mente di esplorare virtualmente dimensioni temporali al di là di questo momento si è rivoltata contro di noi, e ha preso il controllo completo della nostra mente. E come risultato, un essere umano sta sempre «pensando al passato» o «immaginando il futuro», continuamente, ovunque, in ogni momento della sua Vita, qualsiasi cosa stia facendo.

Questo stato di ipnosi narcotizzata in cui un essere umano naturale vive pressochè costantemente è chiamato, dalla Scienza Iniziatica, il sonno della Coscienza. Si tratta di una dimensione semi-onirica in cui un essere umano è in uno stato di veglia, ma in Realtà non è qui e non è ora, perchè sta guardando un film, e quel film sta girando nella sua mente. Allora un essere umano parla con te, ma dorme; lavora alle sue attività, ma dorme; cammina per strada, ma dorme. Tutte le attività in cui è stata sviluppata una competenza inconscia, ovvero posso farle senza pensare, diventano porte di oblìo sonnambolico, sguardi annebbiati, nessun ascolto, Percezione annegata in una nebbia che finisce per invadere anche gli occhi, le orecchie, il Cuore.

Naturalmente, non è che gli altri sono immersi nel sonno, mentre noi siamo svegli. E questa sarà la nostra pratica, il nostro Esercizio, il nostro addestrare Percezione sulla nostra Vita. Risvegliamoci, mentre stiamo parlando con una persona, e dormiamo dentro un film temporale girato dalla mente; risvegliamoci, mentre lavoriamo alle nostre attività, e dormiamo dentro un film chiamato «passato» o «futuro»; risvegliamoci, mentre camminiamo per le strade, e non percepiamo niente e nessuno, perchè stiamo dormendo in un qualche film proiettato nella nostra mente.

Quando avremo un bagliore di realizzazione di essere spettatori passivi e semi-addormentati di un film mentale mentre la Vita sta accadendo, comprenderemo una volta e per sempre che cosa il sonno della Coscienza sia, perchè non si tratterà più di letteratura, ma vi eravamo dentro e per un miracolo meraviglioso ne siamo usciti fuori. E allora, comincerà a nascere dentro di noi, sempre più forte, sempre più intenso, il desiderio di uscirne fuori sempre più spesso. Sempre più a lungo.

Un desiderio intimo, segreto, che nessuno ci impone da fuori.

Un desiderio che viene da Anima Solare.

Condividi questo contenuto su:
Nella Biblioteca di MareNectaris
Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

La Grandezza Interiore
di Giulio Achilli - Wallace Delois Wattles
Salire al meglio di sè stessi per vivere una Vita di senso e di valore
Questo libro ha l'Intento di trasmettere al lettore-ricercatore una sacra possibilità: quella di riscoprire, riconoscere ed alimentare il principio della propria Grandezza Interiore. Attraverso strumenti, Meditazioni, comprensioni, processi pratici da vivere nel quotidiano, procederemo verso la percezione della nostra vera Grandezza Interiore, del nostro intimo, profondo valore. Con la traduzione integrale dell'opera La Scienza di Essere Grandi, di Wallace Wattles, sempre curata da Giulio Achilli.

Virtù Superiori
di Giulio Achilli
36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.

Ricarica la tua Energia
di Giulio Achilli
La pratica della Decantazione: ritornare centrati, energizzati e focalizzati tra i nostri impegni quotidiani
La Decantazione è una pratica semplice insegnata dalla Scienza Iniziatica, da inserire tra le proprie attività ed impegni quotidiani, al fine di purificare e ricaricare la propria Energia Interiore al massimo della efficienza possibile ed accessibile nel momento.
Questo libro presenta una descrizione teorica della Decantazione, e numerosi approfondimenti pratici e operativi di questo strumento. Con un ampio approfondimento su come Energia e Decantazione si collegano alla Sacra Scienza dell'Alchimia, alla Quarta Via di Georges Ivanovic Gurdjieff, e agli Insegnamenti del Maestro Gesù il Cristo; ed uno studio della correlazione tra operatività della Decantazione e apertura della nostra Coscienza alla ricezione di Intuizioni dai piani del Genio.

Crescita Personale
di Giulio Achilli
Lo sviluppo cosciente e deliberato di un Ponte interiore verso stati di Coscienza superiori
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Il termine Crescita Personale ha in questo contesto un significato ben preciso: lo sviluppo cosciente e deliberato di un Ponte interiore verso stati di Coscienza superiori. Questo processo coincide con ciò che la Scienza Iniziatica chiama creazione e sviluppo di un'Anima: la creazione e lo sviluppo di una Quintessenza interiore ad elevatissima intensità e raffinazione, che la Teosofia chiama Veicoli Superiori di Coscienza, e San Paolo chiama il Corpo di Gloria.


Proposte dalle produzioni del Centro

IO·SONO·ORIGINE - il sito ufficiale del film-documentario

di Giulio Achilli
Condurre la mente verso il Silenzio attraverso le Percezioni del Mondo

di Giulio Achilli
L'esperienza quotidiana di una pratica spirituale fondamentale

di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - il testo completo del film-documentario

di Giulio Achilli
Capitolo tratto dal libro Virtù Superiori

di Giulio Achilli
Guarire e purificare Anima in accordo alla Vita

di Giulio Achilli
Entrare nella Coscienza e nella Presenza di Vita profondamente in sè stessi

di Giulio Achilli
La pratica della Decantazione: ritornare centrati, energizzati e focalizzati tra i nostri impegni quotidiani

di Giulio Achilli
Espandere e liberare la nostra creatività personale e spirituale



Segui MareNectaris su:

Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net