MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale - Lavoro Interiore - Formazione Spirituale
il web journal del Centro MareNectaris
Ricarica la tua Energia
il nuovo libro di Giulio Achilli
La pratica della Decantazione: ritornare centrati, energizzati e focalizzati tra i nostri impegni quotidiani
La Decantazione è una pratica semplice inserita tra le proprie attività ed impegni quotidiani, al fine di purificare e ricaricare la propria Energia Interiore al massimo della efficienza possibile ed accessibile nel momento.
Questo libro presenta una descrizione teorica della Decantazione, e numerosi approfondimenti pratici e operativi di questo strumento, in modo da poterlo comprendere in profondità, e poi utilizzare rapidamente e con Consapevolezza nel quotidiano. A questi aspetti, è aggiunto un ampio approfondimento su come i concetti di Energia e di Decantazione si collegano alla Sacra Scienza dell'Alchimia, alla Quarta Via di Georges Ivanovic Gurdjieff, e agli Insegnamenti del Maestro Gesù il Cristo.
Il Processo di Accettazione
il video-percorso su YouTube

L’Anello del Potere

L’essere umano è stato concepito come organismo ponte.

La sua funzione, sostenuta dall’equipaggiamento con cui è stato mirabilmente concepito, è collegare le Energie della Terra a quelle del Cielo. Le Energie dello Spirito a quelle della Materia. Nessun altro organismo fisico sulla Terra ha questo ruolo e questa funzione: essa è eredità e diritto della sola umanità, e la Terra è il campo scuola in cui noi esseri umani veniamo ad imparare questo processo, nella dura arena delle prove dell’esistenza.

Che cosa significa essere un organismo ponte? Significa collegare, connettere, agganciare le Energie che provengono dai Piani Superiori a quelle che si muovono nella Materia, che si manifestano attraverso lo spazio e il tempo. Un essere umano assolve la sua funzione di ponte quando, in modo deliberato, proietta lo Spirito nella Materia attraverso il suo trasformarsi in un vettore della Sua manifestazione.

Qualsiasi cosa, qualsiasi ambito, qualsiasi aspetto, è luogo in cui un essere umano può esercitare questa magia: la cucina; l’arte; la scrittura; la medicina; lo sport; le arti marziali; l’educazione; le relazioni; in qualsiasi luogo esteriore ed interiore un essere umano può decidere di essere un ponte di congiunzione, un anello di collegamento. In qualsiasi luogo di sua scelta, un essere umano può agganciare il suo Anello del Potere, come chiamano questo processo gli sciamani toltechi.

Tuttavia, agganciare l’Anello del Potere è una questione che compete in tutto e per tutto il nostro Libero Arbitrio, che è una Regola che non può essere violata. Inoltre, la comprensione di questo processo ha bisogno di maturarsi, in un essere umano: generalmente attraverso prove di secoli, ma anche attraverso un Sapere che può raggiungerlo ed aiutarlo a vedere.

Il processo transita attraverso passaggi fondamentali, che la Tradizione, in ordine temporale di realizzazione, sintetizza nel modo a seguire.

  • prendere Coscienza di vivere in accordo al paradigma depotenziante ciò che è fuori di me determina ciò che è dentro di me.
  • prendere Coscienza di stare vivendo come una conseguenza, come un effetto di cause generate dall’esterno, e conseguentemente, di essere una preda.
  • prendere Coscienza che vivere come una conseguenza, essere una preda, significa creare sofferenza per me stess@.
  • prendere Coscienza che esistono dei momenti della mia Vita in cui io riesco a vivere come ORIGINE; e quei momenti sono i momenti della mia creatività interiore che si manifesta all’esterno.
  • prendere Coscienza che i momenti creativi sono i momenti in cui lo Spirito fluisce attraverso i Veicoli; e più i Veicoli sono puliti e liberi, più la mia creatività tocca vertici sublimi.
  • prendere Coscienza che è possibile vivere agganciando deliberatamente lo Spirito a qualsiasi attività ed opera nella Materia, sia essa il lavaggio dei piatti, la Meditazione, fare l’Amore, scrivere, curare, dipingere, ballare.
  • prendere Coscienza che agganciare lo Spirito alla Materia, ovvero agganciare l’Anello del Potere, è libera decisione personale, che dona gioia, desiderio di condividere, eleganza, Bellezza, e porta un senso di realizzazione e di pienezza in ogni gesto, e in ogni momento.

Un essere umano che aggancia il suo Anello del Potere diventa un architetto del Paradiso. Non sta attendendo che qualcuno faccia il lavoro sporco al suo posto: lo fa in prima persona, uomo o donna che sia. E non lo fa per ragioni morali, o per convenienza, o per farsi grosso della sua presunzione: lo fa perchè questo è moto interiore della sua Anima, che sa benissimo che cosa è venuta a fare qui indossando questi Veicoli meravigliosi; e sa benissimo che non agire in questo modo significa condannarsi alla sofferenza, ad una Vita in cui brevi momenti di piacere sensoriale tentano in ogni modo, senza riuscirci, di offuscare o cacciare un sottofondo oscuro che non si vuole guardare, non si vuole sentire, e non se ne va mai.

E qui sappiamo tutti, tutti, di che cosa sto scrivendo.

Un architetto del Paradiso crea Bellezza, su questa Terra, perchè si sta svegliando alla sua Verità. Agganciando il suo Anello del Potere, utilizzando i suoi Talenti, i suoi doni, egli crea Bellezza. Sgombra le vie dai sassi. Crea le strade di un futuro migliore. Solleva mirabili costruzioni della sua arte, della sua musica, della sua poesia. Si getta nella Vita perchè la Vita è il suo campo di sfida, e su questa palla di cera, egli vuole lasciare un segno di Luce, una firma della Gloria del Cielo, un impronta del suo passaggio memorabile come umile mietitore della Semina di Dio.

Ma soprattutto, un architetto del Paradiso è vettore deliberato del Grande Mistero che lo attraversa. Per quanto riesce, per quanto i suoi Veicoli riescano a collaborare senza mettersi di traverso, egli si sforza costantemente di essere vettore deliberato dello Spirito attraverso di sè.

Perchè questo è il motivo per cui è nato. Donna, o uomo, non importa. Quali siano i suoi Talenti, non importa.

Essere creativi. Essere Ponte. Essere ORIGINE.

Condividi questo contenuto su:
Nella Biblioteca di MareNectaris
La Grandezza Interiore
di G. Achilli - W.Wattles
Salire al meglio di sè stessi per vivere una Vita di senso e di valore
Questo libro ha l'Intento di trasmettere al lettore-ricercatore una sacra possibilità: quella di riscoprire, riconoscere ed alimentare il principio della propria Grandezza Interiore. Attraverso strumenti, Meditazioni, comprensioni, processi pratici da vivere nel quotidiano, procederemo verso la percezione della nostra vera Grandezza Interiore, del nostro intimo, profondo valore. Con la traduzione integrale dell'opera La Scienza di Essere Grandi, di Wallace Wattles, sempre curata da Giulio Achilli.

Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

Virtù Superiori
di Giulio Achilli
36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.

Introduzione alla Meditazione
di Giulio Achilli
Il divino strumento del Ritorno alla Verità del Sè
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Meditazione è creare uno spazio interiore di Silenzio ed Ascolto, in cui il Sè Superiore, l'Anima, la Triade Superiore, il vero Viaggiatore, può cominciare finalmente ad emergere, a riversarsi nella nostra Coscienza, ed infine a manifestarsi, nel divino scopo per cui ha assunto la sua attuale forma umana. Come da sempre desidera ed anela. Come da sempre ci incita a fare.

Compensation
di Ralph Waldo Emerson
La Legge di Compensazione - traduzione in italiano
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Questo è uno dei più profondi e significativi saggi scritti dal filosofo americano Ralph Waldo Emerson, nel 1841. In esso, viene elaborato e condiviso con noi l'operato silenzioso ed inarrestabile di una misteriosa corrente del mondo, che sfugge o non viene notata dalla stragrande maggioranza degli umani; eppure, una corrente che scorre silente ed implacabile tra le ere, e nella storia delle persone e delle cose. Ciò che fai, ti ritorna indietro, e diventa tuo Maestro di esperienza: la Compensazione supera la giustizia umana, che non vede o finge di non vedere alcune cose per suo proprio tornaconto personale; la Compensazione è il Ministro che si assicura che venga compiuta la Giustizia Divina.

Documento successivo

di James Allen
La traduzione in italiano dell'opera più famosa dell'autore
di Giulio Achilli
L'esperienza quotidiana di una pratica spirituale fondamentale
di Giulio Achilli
Guarire e purificare Anima in accordo alla Vita
di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
di Giulio Achilli
Lo sviluppo cosciente e deliberato di un Ponte interiore verso stati di Coscienza superiori
di Giulio Achilli
Condurre la mente verso il Silenzio attraverso le Percezioni del Mondo
di Giulio Achilli
Entrare nella Coscienza e nella Presenza di Vita profondamente in sè stessi
di Giulio Achilli
36 Discipline per la costruzione di un'Anima

Segui MareNectaris su:
Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net