MICAT·IN·VERTICE
il web journal del Centro MareNectaris
La Biblioteca di MareNectaris
Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

Shama, il controllo del Pensiero

Il Cammino di Crescita Personale è semplice. Semplice perchè mette sul nostro Cammino degli elementi molto pragmatici su cui lavorare, fin da subito.

La Grande Opera non si costruisce soltanto con il Sapere; non si costruisce attraverso mirabili costruzioni mentali che esposte alla Realtà rivelano la nebbia di cui sono fatte. Il Lavoro è tale perchè si tratta di Azione. E nell’Azione, si comprende con chiarezza che le cose apparentemente semplici, quelle che abbiamo stivato nella polvere di «lo so già, l’ho già visto», sono proprio quelle che più ci occorre praticare e focalizzare. Proprio perchè pur «sapendole già», in Realtà noi non le siamo.

Una Linea di Lavoro fondamentale del processo di Crescita Personale è lo sviluppo e la purificazione del Veicolo Mentale, più esattamente del Veicolo Mentale Inferiore. Questo processo si concretizza in diverse attività pratiche e pragmatiche, a cui alcune Tradizioni, in una loro parte, danno il nome di Shama: il controllo del Pensiero.

Quale tipo di Spiritualità, quale tipo di Crescita Personale si può mai ipotizzare o concepire da un percorso che prescinda la pratica di Shama? Nessuno. Eppure, siamo circondati da persone, eventi, attività, che danno poca o nessuna importanza a questo passaggio interiore ritenendolo una sciocchezza di principianti, qualcosa che siccome abbiamo «capito» abbiamo anche realizzato. Invece si tratta proprio dell’esatto contrario: Shama da solo, nel novero delle semplici attività esplicite che propone, semplici soltanto all’apparenza, è in grado di imprimere nell’essere umano che le segue dei cambiamenti profondi, permanenti e sostanziali che sono esattamente quello che la Crescita Personale si propone di ottenere.

Shama è controllo del Pensiero. Controllo del Pensiero significa tutta una serie di pratiche semplici che forgiano il materiale necessario alle fondamenta di roccia del Tempio del Sè, da cui poi spingersi in modo armonioso verso territori interiori a vibrazione superiore. Queste pratiche accompagnano costantemente la Vita interiore di un Viaggiatore, che ovviamente non verrà mai a dirvi nulla, perchè sarà troppo intento a praticare invece di parlare. Da fuori, non si vede nulla. Dentro, stanno accadendo miracoli. Questa è la Regola.

Vediamo insieme alcune semplici pratiche di questa Disciplina.

Shama è capacità di mantenere il Pensiero concentrato solo e soltanto su ciò che si sta facendo mentre lo stiamo facendo. Ecco una rivoluzione data talmente per scontata che nessuno si rende conto della potenza che è nascosta appena sotto uno sguardo narcotizzato. Se sto lavando i piatti, addestro il mio Pensiero a rimanere solo e soltanto sul processo di lavare i piatti. Se sto scrivendo qualcosa al computer, addestro il mio Pensiero a rimanere solo e soltanto sul processo di scrivere. Non permetto al mio Pensiero di divagare altrove. Non permetto al mio Pensiero di pensare una cosa diversa da quella che sto facendo. Perchè questo è quello che perennemente accade in un essere umano naturale, e questo significa sonno della Coscienza.

L’addestramento del Pensiero in questa direzione induce dei cambiamenti interiori ed esteriori molto profondi, che si riflettono subito nell’azione che stiamo facendo. Improvvisamente, giungono alla nostra Coscienza informazioni dettagliate sull’azione che stiamo svolgendo. Comprendiamo come fare meglio, in modo più funzionale e con la giusta Energia, quello che stiamo facendo. Se siamo intenti in una azione creativa, ecco che si aprono e si purificano le porte della Ispirazione e della Intuizione. La nostra azione, qualsiasi essa sia, acquisisce profondità, spessore, Bellezza, Intelligenza di carattere superiore. Il tutto, solo perchè abbiamo unificato l’interno con l’esterno, addestrando il nostro Pensiero a restare concentrato nell’azione che stiamo svolgendo.

Shama è capacità di deporre il funzionamento della mente quando non è necessario usarla. Nella pratica, ci si rende istantaneamente conto di come, inizialmente, questo sia quasi impossibile; e allora, dove mai crediamo di andare oltre, con le tecniche avanzate che piacciono tanto alla Mente di Superficie, se non siamo capaci di quietare la mente e mantenerla in stato di Silenzio Interiore per tutto il tempo che vogliamo? Quando non occorre usare la mente, la mente va deposta, perchè la mente che frulla costantemente e a vuoto, senza scopo e senza utilità, consuma la quasi totalità della nostra Energia di Coscienza.

Come si depone la mente in quiete? Uno degli strumenti fondamentali è ovviamente la Meditazione. Addestrandoci alla Meditazione nel suo aspetto intuitivo ci addestriamo alla capacità di deporre la mente in quiete tutte le volte che vogliamo e per tutto il tempo che vogliamo. Questa capacità è Shama, e se essa non viene addestrata, non stiamo andando da nessuna parte, perchè è come andare in giro con una autovettura che ha un buco nel serbatoio della benzina, e chiederci perchè non abbiamo mai potenza quando ci serve, o perchè la nostra auto consuma in maniera abnorme e si ferma dopo poche accelerate.

Un Viaggiatore non ha alcuna fretta di accedere in luoghi che la sua Coscienza non è in grado di gestire, perchè un Viaggiatore conosce l’importanza del processo di Consolidamento. Shama, il controllo del Pensiero, è una Linea di Lavoro che lo fa essere costantemente lucido, attivo, cosciente del funzionamento della sua mente; osservando la sua mente, egli comprende sempre più che il suo Pensiero non è sotto il suo controllo, bensì l’esatto contrario; e dunque si addestra costantemente, giorno, notte, per mesi, per anni, per creare in sè stesso Materia sufficiente a nutrire le fondamenta della sua Grande Opera.

La differenza fondamentale è questa. Mentre centomila capiscono e poi mettono via come se lo avessero già, uno agisce, con costanza e con perseveranza, per realizzare in Azione quello che in lui è ancora Sapere: perchè si rende conto che – nella Realtà – i cosiddetti fondamenti in lui non sono ancora consolidati.

Addestrare la capacità di mantenere il Pensiero su ciò che si sta facendo. Addestrare la capacità di deporre la mente in quiete quando non è necessario usarla.

Shama, il controllo del Pensiero.

Nella Biblioteca di MareNectaris
Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri

Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.
Virtù Superiori
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri

36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.
Concentrazione
di Ernest Wood
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri

Un percorso verso la Meditazione - corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà.
Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.
La Legge di Risonanza
di Giulio Achilli

Vai alla pagina ufficiale dell'opera

IO·SONO·ORIGINE - il testo completo del film-documentario
La prima parte, «I Fondamenti», introduce la Legge di Risonanza nei suoi fondamenti e nelle sue simmetrie con la Fisica Naturale. La seconda parte, «Il Campo di Risonanza», entra nello specifico del Campo di Coscienza ed Energia di un essere umano, descrivendo come esso possa trarre il suo massimo beneficio dalla conformazione armoniosa a questa Legge. La terza parte, «Il Lavoro pratico», introduce le principali tecniche e pratiche con cui un Viaggiatore può costruire, con Pazienza ed Intento, l'opera straordinaria della sua Vita in accordo all'operato della Legge.
Lo Sfidante
Vai alla pagina ufficiale dell'opera

Chi sta usando la tua mente? - il sito ufficiale del film-documentario
Ogni essere umano che appare in Vita sul nostro meraviglioso pianeta Terra ha diritto ad una vita piena, felice, intensa, che gli permetta di esprimersi nella sua unicità irripetibile, che gli porti il dono della Saggezza, e che gli permetta di contribuire fattivamente al miglioramento delle condizioni di Vita dell'intera comunità umana. Ma questo diritto, questo naturale retaggio ad una vita maestosa, gli è stato offuscato. Da che cosa? Che cosa si frappone tra noi e la vita che desideriamo, i sogni che vogliamo realizzare, la Pace che desideriamo raggiungere?