MICAT·IN·VERTICE
il web journal del Centro MareNectaris
La Biblioteca di MareNectaris
Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

Un nuovo Centro di Gravità Interiore

Il fenomeno della polarizzazione naturale è un fenomeno meccanico che avviene in qualsiasi essere umano: lo sviluppo naturale ci conduce a questa polarizzazione, e da quel momento in poi, la nostra interrelazione con il mondo viene filtrata in conseguenza.

Le Grandi Tradizioni sono sempre state, ovviamente, consapevoli di questo inconveniente nella psico-fisiologia umana: nel corso dei lunghi secoli delle loro osservazioni, esse scoprirono presto, in tutte le latitudini e da qualsiasi punto di vista siano mai scaturite, che questo fenomeno di polarizzazione è avversario della nostra Crescita Personale.

Il primo motivo, quello che più balza agli occhi, è l’occultamento delle percezioni catturate dai veicoli esterni alla polarizzazione, descritto in linea generale nel documento sulla polarizzazione sopra correlato. Un motivo più profondo, legato a questo occultamento, è l’impossibilità che ne scaturisce di trasformare gli eventi della nostra Vita in prese di Coscienza utili alla Crescita Personale: prese di Coscienza che alimentano, costruiscono, e rafforzano Anima.

Ogni essere umano naturale si polarizza su un veicolo, salvo rarissime eccezioni che non alterano il significato generale di questa regola. Quando la Vita mette sul nostro Cammino un qualsiasi evento, esso viene elaborato e provato ad assimilare soltanto da questo veicolo; le percezioni e l’aiuto che possono portare gli altri due veicoli vengono semplicemente rimossi. Un essere umano «mentale» tenterà di capire, di analizzare i pro e i contro, e si appoggerà alla logica anche dove la logica non è l’unità di misura, come le relazioni con gli altri esseri umani, o quando è richiesta una decisione rapida. Un essere umano «emozionale», per converso, si lascerà trasportare dalla fascinazione anche laddove servirebbe un minimo di raziocinio, come per esempio nel giustificare e nascondere a sè stesso le sue tossicodipendenze come «azioni su cui io ho controllo».

Questo funzionamento naturale della nostra interiorità non può aiutare la nostra Crescita Personale. Esso non fa altro che alimentare la predominanza di un veicolo rispetto agli altri, ovvero, non fa altro che alimentare lo sbilanciamento energetico dai veicoli occultati a favore di quello polarizzato, che cresce e si rinforza nel suo dominio sempre più.

Ma allora come procedere per riequilibrare questo meccanismo?

Le Grandi Tradizioni trovarono presto una soluzione molto pragmatica a questo inconveniente. Insegnarono, e ci insegnarono, che occorre creare una polarizzazione del tutto nuova, un elemento gravitazionale nuovo attorno al quale verticalizzare gli sforzi congiunti dei tre veicoli inferiori nell’elaborazione delle percezioni. Questo processo consente di superare il vincolo naturale alla polarizzazione sbilanciata, e mette i Viaggiatori lungo una corretta Linea di Lavoro, nella quale il disequilibrio viene progressivamente compensato.

Questo elemento gravitazionale nuovo origina nel Centro Mentale, perchè partendo dallo stato naturale esso non può originarsi in modo cosciente in nessun altro veicolo. La sua creazione, ed il suo funzionamento, sono del tutto analoghi ai processi di costruzione e radicamento delle nostre credenze e convinzioni. Ma esiste una sottile, enorme differenza di approccio: la sua costruzione ed alimentazione seguono una decisione deliberata, non accidentale, ed orientata in maniera cardinale attorno agli assi della Crescita Personale, ovvero in direzione della costruzione di Anima.

Come tutti noi possiamo testimoniare, questo nuovo elemento gravitazionale non si origina meccanicamente e naturalmente in nessuno di noi. Esso deve ricevere un impulso iniziale, poi deve essere costruito ed alimentato costantemente attraverso il nostro impegno, la nostra Disciplina, e la nostra dedizione cosciente e deliberata. Tuttavia, il fatto che questo elemento sia del tutto nuovo nella struttura psico-fisica umana naturale, comporta un fondamentale vantaggio: possiamo costruirlo in modo armonioso ed equilibrato nel mentre che viene creato, quindi quando possiede e conserva grandi margini di flessibilità; a differenza della polarizzazione naturale, che in qualche modo ci troviamo a dover osservare negli altri e in noi stessi come processo compiuto, e ormai, in un certo senso, cristallizzato.

Le Grandi Tradizioni posero con grande enfasi la loro Attenzione sulla costruzione di questo elemento gravitazionale nuovo. Esso non può seguire una crescita casuale: deve seguire delle precise indicazioni di sviluppo, un pò come mettere un bastone di legno diritto al fianco di un fuso di pianta verde in crescita. Se non seguisse queste precise indicazioni, sarebbe del tutto inutile, e finirebbe per essere riassorbito nel novero delle credenze e convinzioni della Vita quotidiana, ovvero nel pantano contraddittorio della nostra Personalità Automatica. Il suo riferimento non può essere nelle premesse e nella struttura della Vita quotidiana, perché questo nuovo Centro di Gravità Interiore non deve avere nulla a che fare con queste fondamenta impermanenti di sabbia; il suo riferimento deve essere qualcosa di splendidamente superiore, qualcosa che all’inizio è nebbioso, nascosto, eppure presente. Qualcosa che ci chiama, eppure non parla. Qualcosa che ci invita ad approssimarci, eppure non si muove.

La Tradizione sciamanica mesoamericana dei Toltechi chiama questo processo lo spostamento progressivo e deliberato del nostro punto di assemblaggio interiore della Realtà, dalla trazione in cui viene inchiodato da miliardi di esseri umani nella Vita quotidiana. La Tradizione cristiana esoterica di Georges Ivanovič Gurdjieff  lo intende invece come la creazione interiore progressiva di un Centro di Gravità Permanente. Poco importa la sintassi; quello che è importante, è la semantica: il primo passo nel percorso di Crescita Personale di un essere umano è la creazione e l’alimentazione di un nuovo elemento gravitazionale interiore verticalizzato alla costruzione di Anima, ovvero totalmente svincolato dalle premesse e dai valori impermanenti della Vita quotidiana.

Dopo un certo tempo, questo nuovo elemento gravitazionale diventerà la Personalità Deliberata, che in sè stesso un Viaggiatore sulla Via è sempre chiamato a costruire. Un elemento interiore nuovo, che si impegni a raccogliere tutte le percezioni e tutti gli stimoli della Vita quotidiana provenienti da tutti e tre i veicoli terrestri agenti in sinergia, per utilizzare le prese di Coscienza che ne scaturiscono a vantaggio della propria evoluzione.

Non si mette il vino nuovo negli otri vecchi, insegna Gesù, il Cristo.

Nella Biblioteca di MareNectaris
Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri

Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.
Virtù Superiori
di Giulio Achilli
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri

36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.
Concentrazione
di Ernest Wood
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri

Un percorso verso la Meditazione - corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà.
Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.
Crescita Personale
di Giulio Achilli

Vai alla pagina ufficiale dell'opera

Lo sviluppo cosciente e deliberato di un Ponte interiore verso stati di Coscienza superiori
Il termine Crescita Personale ha in questo contesto un significato ben preciso: lo sviluppo cosciente e deliberato di un Ponte interiore verso stati di Coscienza superiori. Questo processo coincide con ciò che tutte le tradizioni esoteriche radicate nella Verità chiamano creazione e sviluppo di un'Anima: la creazione e lo sviluppo di una sottile Quintessenza interiore che possa mantenere la Coscienza di Sè alla dissoluzione del corpo fisico, e si ponga in cosciente e deliberato accordo con la sua propria evoluzione.
La Disciplina del Diario
di Giulio Achilli

Vai alla pagina ufficiale dell'opera

Uno strumento fondamentale nella comprensione di noi stessi e del nostro Sogno Personale
Il nostro Diario, se tenuto nel modo opportuno, diviene un autentico faro di Luce gettato sulla nostra struttura psicologica, e ausilio fondamentale nella comprensione di ciò che siamo diventati e nella costruzione del nostro Grande Sogno Personale. In questo ebook vengono descritte alcune indicazioni su come rendere il nostro Diario un alleato fondamentale della nostra Crescita Personale.