MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale - Lavoro Interiore - Formazione Spirituale
il web journal del Centro MareNectaris
Virtù Superiori
di Giulio Achilli
36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.
Essere e Fare nel Cammino Spirituale
clicca qui per i dettagli sul percorso

I Segni dei Tempi

Il vescovo irlandese Malachia, nell’intorno dell’anno del signore 1140, profetizzò con una serie di brevi motti latini le successioni papali a partire dal suo tempo.

Conosco da molto tempo questa antica storia, e lascio ai più curiosi tra voi la consultazione di questa pagina internet molto ben fatta per conoscere i dettagli di queste sue profezie:
http://…/profezie_di_Malachia.htm.

Fin da quando venni a conoscenza di questa successione, molto tempo fa, quello che ovviamente mi colpì subito fu la contemporaneità storica attuale delle ultime sue profezie. Ovvero, Malachia si spinge fino ad oggi, fino a questo momento, nella profetizzazione delle successioni papali attraverso brevi motti latini. E curiosamente, in qualsiasi modo noi la si voglia vedere, Joseph Ratzinger, il suo motto numero 111, è l’ultimo papa che il vescovo irlandese tratteggia nelle sue profezie, prima che qualcosa compia il suo corso.

Entrare nella disamina del motto numero 112 non è rilevante. Quello che è rilevante, in questo momento, è la simultaneità dei Segni dei Tempi che ci stanno annunciando la fine di un’Era. Segni dei Tempi che arrivano dai quattro angoli del pianeta, da differenti punti di osservazione, eppure convergono tutti in questo momento storico meraviglioso, di grande cambiamento, in cui la Ruota sta innescando un altro giro.

Molti pionieri sono stati inviati in questo momento storico a togliere i rovi da strade dimenticate.

Esattamente in questo momento storico, la costellazione di Orione si trova nel punto di massima declinazione nell’emisfero boreale. Ovvero, per chi osserva le stelle di queste notti, la costellazione di Orione è arrivata nel momento precessionale in cui, per semplificare, culmina a sud nella sua massima altezza nel cielo. Da questo momento in avanti, comincerà di nuovo il suo lento ciclo precessionale che la riporterà a declinare sempre meno, in termini relativi, ovviamente, nella volta celeste. Appuntamento al suo minimo tra 13.000 anni circa.

Esattamente in questo momento storico, stiamo passando dall’era precessionale dei Pesci all’era precessionale dell’Acquario, momento tanto decantato da un certo tipo di letteratura fin dagli anni ’60 del secolo scorso. Ovvero, il giorno dell’equinozio di Primavera il Sole sta cominciando a sorgere con lo sfondo della costellazione dell’Acquario. Noi siamo nel momento di transito, come dire. Il momento di passaggio.

Esattamente in questo momento storico, la tradizione mesoamericana ci dice che stiamo entrando in una nuova era, l’era del Sesto Sole. In questo momento, ci troviamo proprio nel periodo di transito. Che cosa porti un’era e che cosa termini un’altra non è rilevante: è rilevante la simultaneità del periodo di transizione.

Esattamente in questo momento storico, come tutti noi ben sappiamo, e come ben sanno anche alcuni pubblicitari che con i loro spot ci mostrano con chiarezza il nostro stato di Coscienza attuale, si sta concludendo un Lungo Computo Maya, e ne sta cominciando un altro. Studiare come i Maya abbiano calcolato il tempo è affascinante, perchè in questo calcolo è sottesa una conoscenza assai approfondita di una serie di nozioni astronomiche; e sono assai interessanti anche gli aspetti prettamente numerici di questo calcolo, che alcuni studiosi di frontiera, come Maurice Cotterell, fanno risalire all’osservazione combinata del moto del Sole, della Luna, e dei pianeti osservabili ad occhio nudo. Curiosamente, il Lungo Computo Maya che sta terminando origina nel 3114 a.C., data che gli storici riconducono esattamente ( pochi anni in più o in meno è irrilevante ) all’inizio storico della antica civiltà Egizia dei Faraoni, così ricca di tesori, di creazioni magnificenti, e di profonda Saggezza.

Potremmo continuare con l’esame del periodo di Kali Yuga secondo gli induisti, e magari aggiungere il progressivo ed inspiegabile riscaldamento che sta subendo tutto il Sistema Solare da alcuni anni a questa parte; ma la sostanza non cambierebbe: stiamo transitando tra due Ere. I Respiri Cosmici stanno cambiando ritmo. Tutti i Segni dei Tempi convergono verso questa Verità.

Nel Lungo Computo delle Ere, le azioni di un singolo essere umano non hanno rilevanza.

Tuttavia, credete davvero che un Papa, ovvero la più alta autorità religiosa della Chiesa Cattolica, possa ritirarsi dal suo seggio così, soltanto perchè la sua stanchezza lo porta a ritenersi inadatto a reggere il timone della Barca di Pietro?

Ricordiamo gli ultimi anni di Vita di Giovanni Paolo II? Ricordiamo il suo aspetto fisico? Se Benedetto XVI si sente stanco e provato, quanto lo era Wojtyla nei suoi ultimi anni?

Nessun Papa hai mai lasciato il soglio pontificio in Vita. La stessa storia di Celestino V è assai controversa, e un parallelo è difficile da tracciare, visto che stiamo parlando di 800 anni fa.

Sta accadendo qualcosa, amici. Qualcosa di monumentale. Non cercatene notizie sui giornali, o per televisione: i narcotizzati si chiedono se Ratzinger percepirà o meno un vitalizio, o che fine farà l’anello d’oro che porta al dito.

Sono i Segni dei Tempi.

Condividi questo contenuto su:
Nella Biblioteca di MareNectaris
Virtù Superiori
di Giulio Achilli
36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.

Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

Concentrazione
di Ernest Wood
Un corso pratico con supplemento sulla Meditazione
La nostra mente è un meraviglioso veicolo di creazione, esplorazione e comprensione della Realtà. Questo libro di Ernest Wood introduce ed approfondisce alcuni assiomi fondamentali necessari al pieno sviluppo di questo strumento, in un percorso costituito da contenuti teorici, esercizi pratici, ed una progressiva coltivazione degli stati interiori cardinali di questa riconquista: la Concentrazione, la Meditazione e la Contemplazione.

Ricarica la tua Energia
di Giulio Achilli
La pratica della Decantazione: ritornare centrati, energizzati e focalizzati tra i nostri impegni quotidiani
La Decantazione è una pratica semplice insegnata dalla Scienza Iniziatica, da inserire tra le proprie attività ed impegni quotidiani, al fine di purificare e ricaricare la propria Energia Interiore al massimo della efficienza possibile ed accessibile nel momento.
Questo libro presenta una descrizione teorica della Decantazione, e numerosi approfondimenti pratici e operativi di questo strumento. Con un ampio approfondimento su come Energia e Decantazione si collegano alla Sacra Scienza dell'Alchimia, alla Quarta Via di Georges Ivanovic Gurdjieff, e agli Insegnamenti del Maestro Gesù il Cristo; ed uno studio della correlazione tra operatività della Decantazione e apertura della nostra Coscienza alla ricezione di Intuizioni dai piani del Genio.

Il Grande Sogno Personale
di Giulio Achilli
Capitolo tratto dal libro Virtù Superiori
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
C'è qualcosa di preciso, di intimo, di unico, che sono chiamato a compiere su questa Terra meravigliosa; qualcosa che è legato solamente al mio Spirito, che appartiene a me ed a me solo. Il mio compito, il mio sacro dovere, è scoprire questo qualcosa di unico e tirarlo fuori dalle profondità in cui riposa; e poi esprimerlo a piena potenza, affinchè la messe ritorni a beneficio, utilità e servizio della Vita tutta. Questo è il mio Grande Sogno Personale.

Documento successivo

Proposte dalle produzioni del Centro

di Giulio Achilli
Uno strumento fondamentale nella comprensione di noi stessi e del nostro Sogno Personale

di Giulio Achilli
L'esperienza quotidiana di una pratica spirituale fondamentale

di Giulio Achilli
Guarire e purificare Anima in accordo alla Vita

di James Allen
La traduzione in italiano dell'opera più famosa dell'autore

di Giulio Achilli
Condurre la mente verso il Silenzio attraverso le Percezioni del Mondo

di Giulio Achilli
Espandere e liberare la nostra creatività personale e spirituale

di Giulio Achilli
Entrare nella Coscienza e nella Presenza di Vita profondamente in sè stessi

di Ernest Wood
Un corso pratico con supplemento sulla Meditazione

di Giulio Achilli
Capitolo tratto dal libro Virtù Superiori



Segui MareNectaris su:

Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net