MICAT·IN·VERTICE
Crescita Personale - Lavoro Interiore - Formazione Spirituale
il web journal del Centro MareNectaris
Acquista su
MacroLibrarsi
Acquista su
Il Giardino dei Libri
Virtù Superiori - di Giulio Achilli
36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.
Il Processo di Accettazione
il video-percorso su YouTube

Debito, PIL ed Energia

In questi giorni si sta dipanando, di fronte ai nostri occhi, una vicenda dai notevoli risvolti simbolici e sottili, che si riflettono e si manifestano per conseguenza naturale nel mondo materiale. Una vicenda che riguarda l’organismo Italia, e il suo modo di interagire e relazionarsi con l’Energia che essa crea e gestisce negli ambiti dei suoi confini. Potremmo dire, in breve, una vicenda che riguarda la modalità con cui viene creata e gestita l’Energia negli ambiti dei confini dell’organismo chiamato Italia.

Per accordarci compiutamente tra di noi, ci avvarremo di una serie di terminologie che sono state coniate, termine fortemente ironico in questo contesto, dagli studiosi e analisti degli aspetti macro-economici del sistema occidentale. Così, gettiamo le basi di una visione che possiamo condividere, perchè relativa a macro-concetti che sono più o meno chiari a tutti noi.

Non è mia intenzione entrare, in questo contesto, negli aspetti più strettamente tecnico-economici della vicenda. Desidero invece mettere in maggiore risalto quanto questa vicenda che ci apprestiamo ad approfondire sia meravigliosamente simbolica della condizione disfunzionale attuale del sistema che abbiamo creato. E di come questo sistema altro non sia che una espressione esteriore disfunzionale di una condizione interiore che agisce costantemente indisturbata finchè non viene esposta alla Luce.

In questi giorni, l’organismo Italia si sta affannando a raggiungere quello che viene chiamato Pareggio di Bilancio. Cioè a dire, si sta affannando a raggiungere la condizione per la quale il rapporto tra il Debito Pubblico e il Prodotto Interno Lordo è pari a 1.

Il Prodotto Interno Lordo, ci spiega Wikipedia in questa pagina che consiglio caldamente di leggere con attenzione, è una grandezza aggregata macroeconomica che esprime il valore complessivo dei beni e servizi prodotti all’interno di un Paese in un certo intervallo di tempo (solitamente l’anno) e destinati ad usi finali (consumi finali, investimenti, esportazioni nette); in termini sottili, noi possiamo quindi senza dubbio affermare che il Prodotto Interno Lordo, cioè il P.I.L., è la totalità dell’Energia prodotta dall’organismo Italia in un dato intervallo t.

Il Debito Pubblico, sempre come ci spiega Wikipedia in questa pagina, è il debito dello Stato nei confronti di altri soggetti, individui, imprese, banche o stati esteri, che hanno sottoscritto un credito sotto forma di obbligazioni (quali, in Italia, BOT e CCT) destinate a coprire il disavanzo del fabbisogno finanziario statale ovvero coprire l’eventuale deficit pubblico; in termini sottili, noi possiamo senza dubbio affermare che il Debito Pubblico è una delle fondamentali modalità con la quale l’organismo Italia acquisisce l’Energia di cui ha bisogno in un dato intervallo t.

Che cosa è accaduto e sta accadendo, quindi, osservando la questione da un punto di vista svincolato dai tecnicismi economici, e orientato invece agli aspetti di Energia e Coscienza, dunque più sottili?

L’organismo Italia, così come la quasi totalità degli organismi nazione occidentali, produce la sua Energia non già attraverso una metabolizzazione interiore che scaturisce da un suo Lavoro, ma la prende in prestito. La sua Energia non è la sua; non è un suo patrimonio personale; gli è data dall’esterno.

Questa condizione disfunzionale equivale alla condizione di un adolescente che tenta disperatamente di prendere Energia da chi lo circonda attraverso la cattura dell’Attenzione altrui. Questa Energia non è la sua: essa può essergli tolta in qualsiasi momento. La sua dose potrebbe essergli negata, e così l’adolescente vive continuamente in stato di bisogno affannoso.

La condizione per la quale la richiesta di Energia dell’organismo Italia supera addirittura la totalità dell’Energia che l’organismo Italia è in grado di generare ed utilizzare con i suoi soli mezzi è la condizione in cui il rapporto tra il Debito Pubblico e il P.I.L. supera il valore 1, ovvero la situazione di questo momento, in cui questo rapporto è pari al 120%. Questa condizione è molto semplice da comprendere, nel suo aspetto sottile: si chiama tossicodipendenza. L’organismo Italia è tossicodipendente. E’ malato. E’ stato assuefatto ad un apporto di Energia che non è in grado nè di generare per suo conto, nè di gestire se acquisito dall’esterno.

Chi è che fornisce all’organismo Italia in stato di tossicodipendenza, allora, l’Energia per andare avanti? Il Debito Pubblico. Ovvero, qualcuno dà la sua Energia ma in cambio vuole qualcosa. Questo qualcuno non ha alcun interesse a come questa Energia poi sarà spesa. Non ha alcun interesse allo stato di salute complessiva dell’organismo Italia. Non ha alcun interesse, e anzi ne avversa l’eventuale possibilità, che l’organismo Italia guarisca dalla sua tossicodipendenza, perchè questa condizione disfunzionale di tossicodipendenza è la sua garanzia di ricchezza perenne, e di crassa sopravvivenza. In breve, questo qualcuno ha tutto l’interesse a tenere l’organismo Italia in stato di tossicodipendenza, ovvero in stato di schiavitù. Fino a quando questa condizione permane, la sua ricchezza, il suo nutrimento, i suoi scopi sono raggiunti e mantenuti. Lo schiavo resta schiavo e non ha la forza di ribellarsi. Il padrone si diverte e vive alle sue spalle.

Noi abbiamo raggiunto, in questi tempi, una condizione che è pienamente e simbolicamente espressa dal fantomatico e salvifico Pareggio di Bilancio: l’intera ricchezza dell’Italia, il suo intero P.I.L., non appartiene all’Italia, ma ad altri. Questo è il significato simbolico del Pareggio di Bilancio: la certificazione della schiavitù dell’organismo Italia; tutto quello che l’Italia ha, appartiene ad altri, in un rapporto pari al 100%; e se l’Italia non si comporta bene, se non permane nel suo stato di tossicodipendenza, questi altri verranno ad esigere quanto spetta loro. Ed è esattamente quello che è avvenuto in questi giorni, quando lo spacciatore è venuto da Italia e le ha detto che non poteva dargli più dosi di quanto Italia voleva e poteva pagare: ovvero, il rapporto tra il Debito Pubblico e il P.I.L. non poteva continuare ad andare oltre il 120%. Comincia a pagare le tue dosi, ha detto lo spacciatore. Dammi la tua Energia, ha detto lo spacciatore. Altrimenti basta dosi, e vengo a prendermi tutto.

Noi tutti, quindi, come elementi viventi dell’organismo Italia, stiamo producendo Energia non per lo sviluppo dell’organismo Italia, ma per il sostegno di altre entità, nei confronti delle quali siamo in stato di schiavitù. Il 100% di ciò che produciamo, il nostro intero P.I.L., serve a garantire il nostro Debito Pubblico. In queste condizioni, l’organismo Italia non potrà mai evolvere in Intento, Energia e Coscienza, e dunque in Serenità, Pace e Benessere, perchè non gli sarà mai permesso; dovrà continuare a galleggiare, in uno stato di tossicodipendenza perenne, in modo da assicurare nutrimento a chi le ha fornito, e continua a fornirgli, le sue dosi maltagliate di Energia.

Esiste un solo modo per porre fine a questo stato: smettere di essere tossicodipendenti. Ovvero, smettere di chiedere e mendicare Energia all’esterno ed iniziare un Lavoro Interiore di creazione e metabolizzazione della propria Energia personale. Questo modo è esattamente il modo che ogni essere umano inizia a mettere in Azione nel momento in cui decide di prendere il sentiero che porta allo sviluppo della propria Coscienza e all’espansione della sua Consapevolezza; e per l’organismo Italia si tratta del medesimo cammino. Non c’è altra via.

Come può l’organismo Italia prendere questo cammino? Iniziando, per esempio, un processo che porti alla creazione e alla gestione diretta e senza intermediari del denaro che circola all’interno dei suoi confini. Ovvero, iniziando un processo attraverso il quale l’Italia diventi padrona e responsabile di tutto il denaro che circola all’interno dei confini del suo Campo di Energia, senza doverlo chiedere ad altri per poi dover pagare un interesse su questo prestito. Ad oggi, l’Italia prende il suo denaro, cioè la sua Energia, attraverso il Debito, cioè attraverso un prestito che prevede un interesse, e questa è la sua schiavitù. Quando l’Italia comincerà a creare il suo denaro sulla base della sua effettiva ricchezza, cioè sulla base di ciò che l’Italia è davvero, quello sarà l’inizio della Riconquista, e l’inizio della fine della sua tossicodipendenza e della sua schiavitù.

Molto altro ci sarebbe ancora da dire, per esempio su chi è davvero lo spacciatore dell’Energia verso cui l’organismo Italia è tossicodipendente; ma questo è argomento sul quale molti di voi sono anche più preparati di me. Resta solo un’ultimo elemento da mettere in luce: la relazione tra l’organismo Italia e noi come esseri umani. Perchè questa relazione è inevitabilmente correlata: una società è espressione dello stato interiore della maggioranza dei suoi componenti.

Gli esseri umani, nella loro stragrande maggioranza, vivono nello stesso stato attuale dell’organismo Italia: una tossicodipendenza emozionale perenne indotta dalle Forze dello Sfidante per mantenerli in uno stato di sonno della Coscienza. Per uscire da questa tossicodipendenza occorre Energia, ma è la stessa tossicodipendenza a minarne la disponibilità. Così, la situazione procede per deriva inerziale perenne.

Per produrre Energia in quantitativo sufficiente a liberarsi, occorre un Lavoro Interiore verticalizzato a tale scopo. Certo, la transizione non potrà mai essere immediata, proprio a causa del profondo e radicato stato di tossicodipendenza in cui versiamo; ma il cammino all’inverso è possibile, e sempre lo sarà, perchè è l’Infinito stesso che comanda questa possibilità. Ma pretendere che sia facile, o subito, equivale a pretendere che un tossicodipendente esca facilmente e subito dalla sua schiavitù: non accade praticamente mai, e non può accadere come fatto normale, proprio a causa del profondo radicamento di tale condizione. Serve un  Lavoro. Serve una progressiva Riconquista.

Vivendo in questa condizione, gli esseri umani hanno replicato all’esterno l’immagine del loro stato interiore: un sistema che li depriva di possibilità, serenità, sviluppo armonioso, che li fa galleggiare in uno stato sonnambolico di schiavitù in cui il persecutore può arrivare a ghermirli in qualsiasi momento. Hanno creato, perchè gli esseri umani sono creatori, un gioco così perfetto da portare in scena sia i persecutori che le vittime. Una esatta immagine del loro stato interiore.

L’unica cosa che resta importante, in tutto questo, è la possibilità del cambiamento personale attraverso il giusto Lavoro e la giusta attitudine. E’ il cambiamento personale a fare la differenza. L’organismo Italia non potrà mai cambiare, se le sue cellule restano quasi totalmente nello stato in cui sono. Ma un singolo essere umano può cambiare; e se il singolo cambia, l’intero suo Mondo cambia con lui.

Anche se tutto intorno, persecutori continuano a creare e mantenere schiavitù e sofferenza per le loro vittime.

Condividi questo contenuto su:
Nella Biblioteca di MareNectaris
Virtù Superiori
di Giulio Achilli
36 Discipline per la costruzione di un'Anima
Virtù Superiori è un libro in cui 36 Discipline di Potere, 36 attitudini interiori, si uniscono in forza coesiva per accordarsi ad uno scopo supremo, alla più grande e più straordinaria delle nostre possibilità: ritornare in Coscienza all'Essenza Interiore Reale che noi siamo veramente nelle nostre meravigliose profondità interiori. Ritornare in Coscienza al Sè Divino che noi siamo in Verità.

Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
Il testo completo del film-documentario in una nuova edizione cartacea aggiornata ed ampliata; con nuove aggiunte ed integrazioni al testo originale; una serie di Esercizi di Lavoro Interiore per trasformare il Sapere in Saggezza; una parte finale dedicata alle domande e risposte, con alcuni tra i quesiti più interessanti proposti dai Viaggiatori nel corso del tempo.

La Grandezza Interiore
di G. Achilli - W.Wattles
Salire al meglio di sè stessi per vivere una Vita di senso e di valore
Questo libro ha l'Intento di trasmettere al lettore-ricercatore una sacra possibilità: quella di riscoprire, riconoscere ed alimentare il principio della propria Grandezza Interiore. Attraverso strumenti, Meditazioni, comprensioni, processi pratici da vivere nel quotidiano, procederemo verso la percezione della nostra vera Grandezza Interiore, del nostro intimo, profondo valore. Con la traduzione integrale dell'opera La Scienza di Essere Grandi, di Wallace Wattles, sempre curata da Giulio Achilli.

Lo Sfidante
di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - il testo completo del film-documentario
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
Un insieme di Forze agisce su ogni essere umano al fine di depotenziarlo e renderlo timoroso, debole, dubbioso, attaccato emozionalmente ad abitudini dannose, e portato ad indugiare invece che ad agire. Questo insieme di Forze può essere inattivato, per consentire finalmente alla Consapevolezza che alberga in noi di dispiegarsi verso ciò che è realmente. Questa opera è il testo completo del film-documentario Lo Sfidante.

Il Grande Sogno Personale
di Giulio Achilli
Capitolo tratto dal libro Virtù Superiori
Vai alla pagina ufficiale dell'opera
C'è qualcosa di preciso, di intimo, di unico, che sono chiamato a compiere su questa Terra meravigliosa; qualcosa che è legato solamente al mio Spirito, che appartiene a me ed a me solo. Il mio compito, il mio sacro dovere, è scoprire questo qualcosa di unico e tirarlo fuori dalle profondità in cui riposa; e poi esprimerlo a piena potenza, affinchè la messe ritorni a beneficio, utilità e servizio della Vita tutta. Questo è il mio Grande Sogno Personale.


di Giulio Achilli
Chi sta usando la tua mente? - nuova edizione cartacea
di Giulio Achilli
Entrare nella Coscienza e nella Presenza di Vita profondamente in sè stessi
di Giulio Achilli
Un esercizio di rilassamento cosciente dall'antica saggezza taoista
di Giulio Achilli
Condurre la mente verso il Silenzio attraverso le Percezioni del Mondo
di Giulio Achilli
L'esperienza quotidiana di una pratica spirituale fondamentale
di Ralph Waldo Emerson
La Legge di Compensazione - traduzione in italiano
di Giulio Achilli
Armonizzare la nostra esistenza intorno a queste tre aree fondamentali
di Giulio Achilli
Guarire e purificare Anima in accordo alla Vita

Segui MareNectaris su:
Disclaimer

- Privacy policy

- Cookie policy

- info AT marenectaris DOT net